Contro le bizze del Generale Inverno

Per migliorare la risposta delle colture agli stress dovuti a gelate tardive, Grena propone la propria linea di biostimolanti liquidi, come Idrogrena e Idrogrena Energy

Info aziende
grena-biostimolanti-liquidi.png

I biostimolanti liquidi di Grena

Non va per niente bene quando a metà marzo le temperature siano ormai stabilmente miti da più settimane. Per giunta con grande avarizia di piogge. Il rischio è che tutto il freddo e la pioggia che avrebbero dovuto realizzarsi tra fine febbraio e inizio marzo presentino il conto proprio quando le colture frutticole stanno germogliando o addirittura fiorendo.

Il Generale Inverno, si sa, può essere infido e crudele. Meglio quindi premunirsi applicando prodotti in grado di sostenere le colture contro le bordate meteo sotto forma di gelate tardive. In tale senso Grena ha messo a punto una linea di biostimolanti liquidi a base di poliammine, composti organici che presentano nella propria struttura due o più gruppi amminici che rappresentano importanti fattori di crescita per le cellule.

Matrici d'origine ricche di aminoacidi sono per esempio i residui di macellazione, dai quali le poliammine vengono estratte tramite idrolisi naturale delle proteine. All'interno delle piante le poliammine aumentano inoltre la produzione naturale di fitoalessine, collegate alla risposta delle piante all'attacco di diversi patogeni, contribuendo al contempo al corretto sviluppo delle strutture fiorali.

Per tali ragioni le poliammine conferiscono alle colture trattate una maggiore resistenza agli stress, come appunto quelli dovuti ai ritorni di gelo oppure alla siccità.
 

I vantaggi della Linea Idrogrena

Idrogrena e Idrogrena Energy sono particolarmente utili anche per il fatto di saper abbassare il punto crioscopico nelle cellule, ovvero il punto raggiunto il quale il citoplasma congela e crea danni ai tessuti.

I due prodotti sono ricchi proprio di poliammine organiche come la 2-Feniletilammina e la spermina, alle quali in Idrogrena Energy si affiancano anche alcuni preziosi oligo e microelementi come calcio, ferro, zinco e boro, i primi tre dei quali formulati in forma chetata con EDTA. La loro formulazione liquida li rende particolarmente pratici nell'utilizzo, mentre la loro azione biostimolante aiuta le colture ad assorbire più facilmente anche gli altri elementi nutritivi di cui la coltura ha bisogno.

Grazie alla loro particolare solubilità, i prodotti della Linea Idrogrena trovano impiego sia tramite applicazioni fogliari, sia tramite fertirrigazione.

Fonte: Grena

Tag: biostimolanti gelate

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner