Fruit Safe: più fiori, più frutti

A base di microelementi, Fruit Safe di Lea migliora il metabolismo delle colture nelle fasi più delicate del loro ciclo produttivo

Info aziende
lea-fruit-sfe.png

Fruit Safe di Lea

Autorizzato anche in agricoltura biologica, Fruit Safe di Lea è una formulazione specifica per la prevenzione e la cura delle fisiopatie legate a carenze multiple di microelementi, indicato anche per il superamento delle fasi di stress della pianta, soprattutto nei periodi di fioritura e allegagione in quanto stimola le difese naturali della pianta.

In particolare, se impiegato nei momenti precedenti e successivi la fioritura, Fruit Safe garantisce un rapido miglioramento dell’aspetto vegetativo delle piante, che presenteranno quindi fiori più belli e foglie più verdi ed espanse. Tutto ciò favorisce, in seguito, una migliore allegagione ed una più alta produttività delle piante.

Fruit Safe promuove la sintesi di auxina e triptofano, come pure la la sintesi delle proteine e della clorofilla. Le sue applicazioni hanno un effetto benefico sulla traspirazione cellulare, sulla fioritura e successiva allegagione. In via di maturazione promuove la trasformazione degli zuccheri esaltando l'attività enzimatica delle cellule.

Il prodotto è miscibile con i comuni fitofarmaci ad eccezione dei prodotti rameici e degli oli minerali. Se ne consiglia comunque una preliminare prova di compatibilità.

Fonte: LEA

Tag: fertilizzanti

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner