Nocciolo: la micorrizazione dei nuovi impianti

Le micorrize targate Sumitomo permettono di potenziare e accelerare lo sviluppo delle nuove piante messe a dimora

Info aziende
nocciolo-nocciole-verdi-by-vladyslav-siaber-fotolia-750.jpeg

Le piante micorrizate nel corso degli anni hanno formato germogli di maggiore diametro e lunghezza
Fonte foto: © Vladyslav Siaber - Fotolia

Sempre maggiore interesse stanno riscuotendo le nuove tecniche di difesa e sviluppo delle colture agricole tramite l'agricoltura biorazionale® proposta da Sumitomo Chemical Italia.

Il concetto di agricoltura biorazionale® coniuga un'adeguata ed equilibrata nutrizione con strategie di difesa basate su prodotti biologici, induzione di resistenze naturali della pianta, l'utilizzo di fitoregolatori specifici e solo in ultimo di prodotti chimici tradizionali.

E' proprio nella ricerca di una coltura che possa resistere nel miglior modo agli stress ambientali, e che sia in grado di sfruttare al meglio le risorse nutritive e idriche, che l'utilizzo delle micorrize nelle fasi iniziali della coltivazione permette di sfruttare al massimo le potenzialità del binomio pianta-ambiente.
 
MycoApply DR

L'impiego delle micorrize con MycoApply DR (formulazione indicata per la fertirrigazione poiché completamente idrosolubile e contenente ben 132.000 propaguli/kg) o con MycoStart Bio (starter N-P 5-16 con micorrize concentrate, azoto organico a lento rilascio e fosforo proveniente da fosfati naturali teneri) permette di potenziare e accelerare lo sviluppo delle nuove piante messe a dimora, aumentando lo sviluppo dell'apparato radicale e anticipando l'entrata in produzione delle piantine stesse.

Le piante micorrizate nel corso degli anni hanno formato germogli di maggiore diametro e lunghezza. Anche la fase della fioritura ha mostrato benefici dovuti all'aumento di fiori che si è poi tradotto in un aumento della produzione.

La principale peculiarità di MycoApply, le micorrize marchiate Sumitomo, è quella di vantare 4 diversi ceppi di funghi simbionti presenti: Rhizophagus irregularis, Claroideoglomus luteum, Claroideoglomus etunicatum e Claroideoglomus claroideum con inoltre l'apporto di acidi umici e di batteri benefici della rizosfera.

Nella convinzione di poter aiutare gli agricoltori a massimizzare i loro investimenti, Sumitomo ha prodotto una scheda che offre interessanti indicazioni sull'utilizzo dei diversi formulati a base di micorrize.
 
La micorizzazione delle giovani piante di nocciolo
(clicca sull'immagine per consultare la scheda tecnica)
 
Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l'attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta. È obbligatorio l'uso di idonei dispositivi di protezione individuale e di attrezzature di lavoro conformi (D. Lgs. 81/2008 e ss.mm.). 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 186.986 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner