Italpollina presenta Tandem, un innovativo biostimolante microgranulare

La marketing manager Alice Toderi: "Tandem nasce dalla costante propensione dell'azienda a creare prodotti innovativi"

Info aziende
tandem-biostimolante-fonte-italpollina.jpg

Tandem è un innovativo microgranulo contenente un esclusivo consorzio di microrganismi benefici arricchito con LRPP

Italpollina, azienda italiana che produce fertilizzanti organici, biostimolanti di origine vegetale e microrganismi, presenta Tandem, un innovativo biostimolante ad effetto starter con trichoderma e micorrize, potenziato con aminoacidi e peptidi vegetali, sviluppato dal dipartimento r&s dell'azienda.

Tandem è un innovativo microgranulo contenente un esclusivo consorzio di microrganismi benefici (funghi micorrizici e Trichoderma atroviride MUCL45632, ceppo esclusivo Italpollina) arricchito con LRPP (Lateral Root Promoting Peptide), peptide di origine vegetale isolato all'interno dei laboratori di ricerca dell'azienda, il cui ruolo fondamentale è stimolare lo sviluppo delle radici.

Tandem, agendo sulla radicazione, migliora la germinazione dei semi e anche la crescita delle piante. Il prodotto, che va applicato al terreno con microgranulatore al momento della semina o trapianto il più possibile vicino al seme o alle radici, agisce a livello della rizosfera, migliorando la fertilità biologica, favorendo la solubilizzazione del fosforo - effetto starter - e stimolando la rizogenesi. 
La presenza di aminoacidi e peptidi vegetali assicura, inoltre, l'aumento della resistenza delle colture in condizioni ambientali avverse come siccità, caldo o freddo eccessivi, carenza di nutrienti nel terreno attraverso una forte azione antistress e biostimolante.

Le caratteristiche uniche di Tandem lo rendono anche idoneo all'utilizzo in agricoltura biologica secondo il Regolamento CE 834/2007.

La sinergia che si crea tra i componenti innovativi di Tandem garantisce un'efficacia ed efficienza massime. L'LRPP, peptide vegetale ottenuto mediante l'esclusivo sistema Lisiveg® (processo esclusivo Italpollina) stimola la divisione cellulare, aumenta lo sviluppo radicale e ha un effetto benefico sulla germinazione e sulla rizogenesi, mentre il Trichoderma atroviride MUCL45632, fungo naturale del terreno selezionato dai laboratori r&s dell'azienda, stimola la radicazione, migliora lo sviluppo della pianta e la solubilizzazione del fosforo.
 

"Tandem nasce dalla costante propensione di Italpollina a creare prodotti innovativi in grado di stimolare il metabolismo delle colture e di migliorarne la qualità già nelle prime fasi di crescita" afferma Alice Toderi, marketing manager di Italpollina.

"Le numerose prove sperimentali alle quali il nuovo biostimolante è stato sottoposto da parte dei nostri esperti, sia in laboratorio attraverso analisi di metagenomica e fenomica, sia sul campo nelle condizioni più diverse ed in diversi Paesi, hanno dimostrato l'efficacia di un prodotto che garantisce una maggiore stimolazione della crescita radicale e una migliore tolleranza delle colture agli stress ambientali", prosegue Toderi.

"In uno scenario di condizioni ambientali in continua evoluzione a livello globale, il settore richiede un costante miglioramento dei prodotti affinché supportino uno sviluppo sostenibile delle colture anche in situazioni meno favorevoli. Ed è proprio in risposta a questo contesto oltre che per andare incontro agli agricoltori che operano su tipologie di terreni più disparate e offrire loro maggiori opportunità di sviluppo, è fondamentale investire nella ricerca e nell'innovazione con tecniche all'avanguardia come quelle utilizzate nei laboratori di Italpollina"conclude la marketing manager.