Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Stress da trapianto, da Green Has Italia i consigli per superarlo

Per potenziare l'apparato radicale e fornire alle piante i giusti elementi, l'azienda propone una strategia mirata con l'impiego di tre prodotti specifici: Vivema, Magic P e Algaren Twin

Info aziende
prodotti-fertilizzanti-magic-p-vivema-algaren-twin-fonte-green-has.jpg

Le giovani piante, in seguito al trapianto, subiscono un drastico cambiamento ambientale

In seguito al trapianto, le giovani piante subiscono un drastico cambiamento ambientale che determina in esse una forte riduzione dello sviluppo radicale e di conseguenza una crescita rallentata, uno stato di deperimento generale e una maggiore suscettibilità alle malattie e agli stress nutritivi e ambientali. 

Grazie all'utilizzo di prodotti specifici, utilizzati attraverso una strategia mirata, è possibile intervenire in questa fase particolarmente delicata e favorire una crescita radicale tale da predisporre le piante ad affrontare al meglio le fasi fenologiche successive, in particolare fioritura ed allegagione, cruciali per un perfetto sviluppo e conseguentemente un'ottima produzione.

Durante la prima fertirrigazione post-trapianto, Green Has Italia suggerisce l'utilizzo di Vivema, un formulato sviluppato nel suo centro di ricerca attraverso il protocollo Hpp (High performance process), contenente complessi organo-vegetali ad azione auxino-simile associati a zinco e manganese che, grazie all'azione sinergica dei suoi componenti, svolge la funzione di biostimolante radicale.

Il prodotto stimola la pianta a sviluppare il proprio apparato radicale, incrementando il numero di nuove radici e in particolare di quelle laterali che aiutano a ridurre il tempo di esposizione agli stress, consentendo l'assorbimento di acqua e nutrienti e riprendendo la crescita vegetativa per ottenere la massima produttività.

A distanza di 10 giorni dalla fertirrigazione, si consiglia di procedere con un'applicazione fogliare di Algaren Twin, un bioattivatore dell'apparato radicale, in associazione a Magic P, un prodotto che favorisce l'effetto starter successivamente al trapianto.

La sinergia dei due prodotti contribuisce ulteriormente a far ripartire la pianta stimolando lo sviluppo delle radici e accelerando lo sviluppo vegetativo.

Nello specifico Algaren Twin, una miscela esclusiva frutto della ricerca Green Has Italia contenente estratti di lieviti e Ecklonia maxima, stimola la pianta a produrre citochinine endogene che inducono la pianta a sviluppare le radici; mentre Magic P, un prodotto a base di fosforo attivato con magnesio, che stimola la crescita delle radici, incrementa l'attività fotosintetica e favorisce un più rapido sviluppo della pianta.

Trascorsi altri 10 giorni, la strategia messa a punto da Green Has Italia, prevede un altro intervento per via radicale sempre con Vivema che svolge un'azione di stimolo ad emettere costantemente nuove radici assorbenti anche in situazioni di stress causati da siccità, eccessi idrici, terreni salini, tagli meccanici ed eventuali attacchi di nematodi.

Dosi e applicazioni
Tabella delle dosi dei prodotti

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner