Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Italpollina riceve il premio "Biostimulant agribusiness global industry impact award 2018"

L'edizione 2018 del prestigioso premio internazionale per la prima volta è stato dedicato al settore dei biostimolanti

Info aziende
jon-leman-premio-fonte-italpollina.jpg

Il vicepresidente di Italpollina Usa Jon Leman

Italpollina, leader mondiale nella produzione di fertilizzanti organici, microrganismi utili e biostimolanti di origine naturale vince l'edizione 2018 del prestigioso premio internazionale "AgriBusiness Global Industry Impact Award", per la prima volta dedicato al settore dei biostimolanti.

La consegna del premio si è svolta durante l'evento AgriBusiness global biostimulant commercecon, tenutosi lo scorso primo agosto in concomitanza con il Trade summit di Phoenix (Arizona, Usa).
Jon Leman, vicepresidente di Italpollina Usa, ha ritirato il premio per conto dell'azienda, esprimendo nel suo discorso di ringraziamento la piena riconoscenza verso la proprietà per il continuo e proficuo impegno verso un futuro sostenibile dell'agricoltura.

La cerimonia di premiazione è stata presentata da Rebecca Bartels, Business manager di Meister media worldwide e AgriBusiness global, che ha ricordato: "Questo prestigioso riconoscimento viene assegnato all'azienda che nel settore dei biostimolanti si è distinta a livello mondiale nell'innovazione di prodotto, fattore chiave per l'identificazione e lo sviluppo di nuovi mercati".
La giuria del premio, costituita da esperti del settore quali partner di Agribusiness global, membri di varie associazioni internazionali e alti dirigenti in marketing e comunicazione, ha inoltre motivato la vittoria di Italpollina per i seguenti punti di forza: il marketing innovativo, una vincente strategia di distribuzione basata su partner affidabili, la visione globale del gruppo nell'identificazione e penetrazione di mercati chiave, la creazione di una preziosa catena del valore e infine una campagna di comunicazione rivoluzionaria che in breve tempo ha elevato una realtà quasi sconosciuta nel settore a standard del mercato dell'agrobusiness.
Il premio vinto include inoltre un pacchetto di investimento media integrato del valore di circa 25mila dollari Usa.

"Siamo orgogliosi dell'assegnazione ad Italpollina di questo riconoscimento" afferma Eric Davis, managing director del gruppo AgriBusiness, Meister media worldwide.
"Questa azienda ha dimostrato un grande impegno nell'educazione, nella comunicazione e nella ricerca & sviluppo, sia dal lato distributivo per assicurare un utilizzo vincente dei propri prodotti biostimolanti e sia verso gli utilizzatori finali, gli agricoltori di tutto il mondo".

Italpollina ha una lunga storia di successo nell'innovazione in ambito della nutrizione vegetale e ha dimostrato negli anni il proprio impegno verso uno sviluppo più sostenibile dell'agricoltura. Da quasi 50 anni la società ha messo le proprie conoscenze scientifiche al servizio del mondo agricolo e ha sviluppato soluzioni che rispondono ai principi della ecoefficienza e della sostenibilità, nel rispetto della natura e della sicurezza per l'uomo, come testimoniano anche le importanti certificazioni internazionali ottenute.
Italpollina è ad oggi presente in oltre 80 paesi nel mondo ed ha sviluppato esclusive tecnologie proprietarie per la produzione di fertilizzanti organici ed organo-minerali, micro organismi benefici e biostimolanti di origine 100% vegetale.

Qualità, innovazione e rispetto per le natura sono i valori che da sempre guidano Italpollina, insieme a un grande impegno in termini di ricerca e innovazione, sempre al centro dell'attività aziendale, grazie ai due poli R&S ad oggi operativi. Un terzo parco scientifico sarà costruito nelle adiacenze del sito produttivo Nord-Americano, l'Italpollina Park, per il quale cominceranno i lavori sempre nel corso dei prossimi mesi.

"Siamo molto grati ed onorati per questo importante riconoscimento che mette in luce l'aspetto più innovativo della nostra azienda ossia il nostro impegno nei confronti della ricerca finalizzata all'individuazione dinuove tecnologie per un'agricoltura più sostenibile" afferma Luca Bonini, amministratore delegato di Italpollina.
"Il nostro sguardo verso il futuro è ottimista, sapendo che i biostimolanti al giorno d'oggi rappresentano un ponte per tecnologie future ancora più innovative e all'avanguardia".