Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Colture frutticole, come uniformare germogliamento e fioritura

Folicist è il biostimolante di Biolchim costituito da componenti di origine vegetale che agiscono sul metabolismo della pianta, migliorandone il risveglio vegetativo

Info aziende
fasi-fenologiche-actinidia-vite-pesco-pero-folicist-biostimolante-fonte-biolchim.png

Le fasi fenologiche su actinidia, pesco, pero e vite

Il risveglio vegetativo, per le colture frutticole, è un momento cruciale: esso infatti influenzerà tutte le fasi di sviluppo della coltura, determinando alla fine quantità e qualità della produzione. Con l'aiuto di uno speciale biostimolante studiato da Biolchim possiamo uniformare il germogliamento e sincronizzare e migliorare la fioritura. 
                                                                                                                                                                                                                  

La problematica

A causa di fattori fisiologici, climatici ed ambientali, il germogliamento spesso avviene in maniera irregolare. Un risveglio vegetativo non ottimale può verificarsi anche dove fabbisogno in freddo delle colture è stato soddisfatto e anche negli impianti su cui è stato applicato l'interruttore di dormienza.

Su colture come la vite da vino, l'uva da tavola e l'actinidia, è molto frequente il fenomeno della dominanza apicale, ossia lo sviluppo più veloce dei germogli situati alla punta dei tralci. Per chi invece coltiva drupacee e pomacee, non è raro osservare uno sviluppo disomogeneo sulla pianta dei bottoni fiorali e dei mazzetti.

Un risveglio vegetativo come quelli appena descritti, ha effetti negativi sull'uniformità di fioritura, determinando mancate allegagioni (perdita produttiva) e disformità di maturazione dei frutti (prolungamento dei tempi di raccolta).
La primavera che stiamo osservando, con sbalzi di temperatura ed alternanza di giornate soleggiate e coperte, accentuano e diffondono questa problematica.
Vediamo come risolverla.
 

Un intervento porta molti benefici

La soluzione, semplice, sicura ed efficace ai problemi di germogliamento e fioritura è Folicist®. Si tratta di un biostimolante di innovativa concezione, frutto della ricerca Biolchim. Folicist® è costituito da componenti di origine vegetale che agiscono sul metabolismo della pianta, migliorandone il risveglio vegetativo.

Un intervento con Folicist®, anche dove è già stato applicato l'interruttore di dormienza, porta i seguenti vantaggi: 
riduzione della dominanza apicale (anche sulle varietà e forme d'allevamento più soggette al problema);
• maggiore sincronia di fioritura (fondamentale nelle specie che necessitano di impollinazione incrociata);
migliore allegagione (aumento della produzione),
• sviluppo più equilibrato della pianta, migliore architettura e capacità fotosintetica;
maturazione uniforme dei frutti (concentrazione della raccolta) ed elevata qualità.
 


Come e quando usarlo

Grazie alla sua formulazione, Folicist® è ammesso in agricoltura biologica. Si impiega con le seguenti modalità.
 

 Alcuni suggerimenti per l'impiego
Per massimizzare l'efficacia di Folicist® è bene:
• applicare il prodotto quando sia prevista assenza di pioggia nelle 24 - 36 ore successive al trattamento;
• trattare quando la temperatura minima sia al di sopra dei 5°C, bagnando uniformemente la pianta;
• evitare le miscele con prodotti a base di rame ed effettuare.