Fertili e in salute

Terreni agrari ricchi di sostanza organica e colture più produttive e sane. Su tali temi Agritalia ha organizzato tre convegni per condividere le esperienze raccolte all'estero

Contenuto promosso da Agritalia di Guandalini Erio
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

piantina-pianta-germoglio-terreno-seme-terra-by-amenic181-fotolia-1000x665.jpg

La produttività nasce dal suolo
Fonte foto: © amenic181 - Fotolia

Vengono dalla Bielorussia e si occupano di fertilità dei suoli. I loro nomi sono Serge Demkoff e Alexander Abramets, il primo di AridGrow Production JLLC, il secondo dell' Institute of nature management of the national academy of sciences of Belarus.

Sono gli autori del documento dal titolo "Sostanze umiche, materie organiche, Humus, Umati, Humin, Acidi Umici e Fulvici: la loro importanza per la fertilità del terreno e per la salute delle piante" (clicca qui per scaricarlo).

Le sostanze umiche svolgono infatti un ruolo fondamentale per la fertilità del suolo e la nutrizione delle piante. Le piante coltivate su terreni adeguatamente forniti di sostanza organica risultano meno soggette a stress e permettono quindi rendimenti più elevati.

Su tali temi Agritalia ha organizzato tre differenti eventi fra il 14 e il 16 dicembre. Il primo di questi tenutosi a Copertino (Le) in collaborazione con Regione Puglia, Copagri Puglia, Città di Copertino e Bac, Birra Spinelli, CaSalumi produzione salami casaranesi (Leggi l'articolo).  
Il secondo, organizzato da Agritalia, presso la Sede del Parco del Mincio a Cittadella di Mantova (Leggi l'articolo). Infine il terzo, anch'esso organizzato da Agritalia, ha trovato sede a Zero Branco (Tv) (Leggi l'articolo).

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 239.258 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner