Più sprint ai cereali

Seed Sprint H5 di Tradecorp è il fertilizzante microgranulare per i cereali che esalta l'effetto starter dell'applicazione lungo il solco di semina

Contenuto promosso da Tradecorp Italia
Questo articolo è stato pubblicato oltre 3 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

tradecorp-seedsprint.jpg

Seed Sprint H5 di Tradecorp

Seed Sprint H5 è il concime microgranulare di Tradecorp, concepito dal nostro reparto ricerca sviluppo, tra i pochi formulati con aggiunta di acidi umici nobili (derivanti da Leonardite Americana) nella misura del 5% che ci permettono di rendere disponibile elementi come fosforo, potassio che altrimenti sarebbero immobilizzati nel terreno.
 
Il microgranulo permette di essere prontamente assimilabile e disponibile alle radici (ricordiamo che la capacità di assorbire elementi da parte delle radice va da 2,5 mm per quanto riguarda il fosforo a 7,5 mm per potassio e calcio, a distanza superiore la radice diminuisce la capacità di captare fino a non assorbire più nulla).
 
Seed Sprinti H5 è un prodotto che, unito alla semina, ci permette di eliminare la concimazione di fondo (sempre meno utilizzata), permettendo così alla pianta di costruire un apparato radicale migliore e resistente ai ristagni idrici (che in terreni con percentuali di argilla importanti compromettono la produzione sin dalle prime battute) e a tutti gli stress abiotici.
 
 
 
Confronto fra trattato con Seed Sprint H5 e non trattato. Evidente la maggiore crescita dell'apparato radicale
 
I benefici di Seed Sprint H5 sono innumerevoli ma si possono riassumere nei seguenti punti:
  • Maggiore disponibilità degli elementi
  • Unico passaggio congiunto alla semina (ottimizzazione risparmio e sostenibilità)
  • Capacità di smobilizzare elementi già presenti nel terreno che altrimenti sarebbero li bloccati.
  • Predispone la pianta in modo migliore agli stress abiotici.
 
Dalle prove condotte ormai da anni per ottimizzare la concimazione delle colture estensive, nelle varie condizioni pedoclimatiche il Microgranulo Seed Sprinti H5 è un apporto fondamentale, gli studi sono stati fatti in un’ottica di sostenibilità e di risparmio delle concimazioni, temi necessari e importantissimi nelle colture a semine autunnali, come in tutte le colture estensive.
 
Seed Sprint H5 ti permette di avere una pianta strutturata in maniera ottimale nel momento di ripresa vegetativa, pronta a scattare e predisporre la miglior produzione secondo il patrimonio genetico della varietà seminata.
 
Seed Spint H5 ha una granulometria ed un peso specifico tale da poter essere distribuito anche con la stratificazione in tramoggia (per chi non possiede la tramoggia dedicata al concime nella propria seminatrice), il formulato è stato studiato anche per evitare fenomeni di concentrazione e di polverizzazione.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 234.747 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner