Niente stress grazie alle alghe

I biostimolanti di derivazione algale di Compo Expert offrono all’agricoltore nuove soluzioni per fronteggiare gli stress biotici e abiotici che affliggono le colture

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Compo Expert Italia.

compo-expert-biostimolanti-compo-expert.jpg

I biostimolanti di derivazione algale di Compo Expert

Basfoliar® Kelp è un biostimolante naturale di elevata qualità ottenuto grazie all’esclusivo processo di estrazione industriale del composto Kelp dall’alga Ecklonia maxima. Quest’ultima, che cresce lungo le coste del Sudafrica, è ricca in fitormoni, in particolare auxine, ed altri preziosi componenti quali aminoacidi, proteine, carboidrati e vitamine. Tutte queste sostanze, grazie al particolare processo di estrazione, confluiscono intatte in Basfoliar® Kelp. Utilizzando Basfoliar® Kelp si amplifica la risposta delle colture a stress abiotici (ad esempio termici e idrici), si migliorano lo sviluppo radicale, l’assorbimento di nutrienti ed acqua, l’accrescimento vegeto-produttivo e, pertanto, le rese in quantità e qualità.

Scarica il volantino di Basfoliar® Kelp
 

Biostimolanti protettivi

Basfoliar® Aktiv è un prodotto a base di fosfito di potassio dalla triplice azione: nutrizionale, protettiva, biostimolante. Oltre ad apportare importanti elementi fertilizzanti quali fosforo, potassio e micronutrienti, facilmente assorbibili, stimola la produzione di sostanze naturali di difesa, le fitoalessine, innalzando così il livello di resistenza delle colture soggette ad attacchi parassitari. Inoltre Basfoliar® Aktiv, arricchito con fitormoni di origine vegetale, grazie alla presenza del composto Kelp, amplifica la risposta delle colture a stress abiotici migliorando le produzioni in quantità e qualità. Può essere applicato per via radicale e fogliare.

Vitanica® RZ è un biostimolante innovativo di ultima generazione che abbina alla componente nutrizionale, 5% azoto (ureico e nitrico) e 5% potassio, la presenza del composto Kelp (40% sul totale, per una concentrazione finale di 4,4 mg/l di auxine e tracce di citochinine) e la presenza del batterio Bacillus amyloliquefaciens ceppo R6-CDX®. Tale composizione conferisce al prodotto la capacità di migliorare il rapporto pianta/suolo agendo da un lato sulla stimolazione della crescita radicale e dall’altro sulla rivitalizzazione del suolo agrario. Il composto Kelp, ricco in fitormoni di totale origine naturale, favorisce l’affrancamento della coltura, l’emissione dei capillari radicali e, pertanto, l’assorbimento idrico-minerale, mentre il Bacillus amyloliquefaciens ceppo R6-CDX® esplica un’azione di biocontrollo nei riguardi di importanti patogeni tellurici quali Sclerotinia spp, Fusarium spp, Rhizoctonia spp, dovuta alla capacità dello stesso batterio di competere troficamente con i patogeni soil-born (azione anti-feeding). Si consiglia di applicare il prodotto sia in assenza di coltura, successivamente ad interventi di sanizzazione del suolo agrario (sterilizzazione, solarizzazione, ecc.), sia con coltura in atto, per sfruttare l’azione sinergica del formulato in termini di nutrizione, biostimolazione (produzione di fitormoni, vitamine e siderofori) e biocontrollo.

Vitanica® Si è un biostimolante liquido innovativo che abbina alla componente nutrizionale NPK la presenza di Silicio assimilabile e del composto biostimolante Kelp. Il composto Kelp, ricco in fitormoni di totale origine vegetale, perché estratti da Ecklonia maxima, stimola il metabolismo delle piante e ne rinforza la fotosintesi. Non tutti i prodotti contenenti Silicio sono resi disponibili per le piante in quanto solo la forma silicica derivante da acido orto-silicico e sali ottenuti da essa può essere assorbita sia per via radicale che per via fogliare e traslocata nei tessuti vegetali. Vitanica® Si contiene, pertanto, Silicio disponibile da acido orto-silicico. Il Silicio esplica innumerevoli funzioni benefiche nelle piante di interesse agrario: dal conferimento di resistenza meccanica, accumulandosi nelle pareti vegetali, all’aumento nella tolleranza di stress biotici e abiotici, alla regolazione nell’assorbimento di metalli pesanti, all’attivazione di alcuni geni che regolano la produzione dei ROS (Reactive Oxigen Species), stimolando, quindi, la produzione delle autodifese nei vegetali. Vitanica® Si può essere applicato sia in fertirrigazione sia per via fogliare, da solo o in abbinamento ai comuni fitofarmaci utilizzati per il contenimento delle più comuni malattie crittogame.

Scarica il volantino di Basfoliar® Aktiv

Scarica il volantino di Vitanica® RZ

Scarica il volantino di Vitanica® Si