Biostimolanti: seminario tecnico-formativo

Cosa sono, come funzionano e come si applicano i prodotti biostimolanti. Focus finale sulle micorrize e sui microrganismi utili. L'evento, organizzato da Silvio Fritegotto, si terrà a Caselle di Sommacampagna (Vr), venerdì 23 ottobre, ore 9.00

Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

biostimolanti-convegno-fritegotto.jpg

Caselle di Sommacampagna (Vr), 23 ottobre, ore 9.00, Hotel Saccardi Quadrante Europa

Caselle di Sommacampagna (Vr) il prossimo venerdì 23 ottobre si terrà un seminario tecnico-informativo sui biostimolanti organizzato da Silvio Fritegotto. Dopo il successo di partecipanti a Latina, i prodotti biostimolanti destano sempre molto interesse. In questi ultimi anni si parla con sempre maggiore insistenza dell'utilizzo di questi prodotti in agricoltura. Sono sostanze di origine naturale o minerale e microrganismi benefici che, utilizzati in dosi appropriate, attivano i processi fisiologici coinvolti nell'assorbimento e nell'assimilazione dei nutrienti, nella tolleranza a stress ambientali e nella biosintesi di composti fitostimolanti e nutraceutici.

L'impiego di biostimolanti in agricoltura permette quindi di migliorare la produttività delle colture, incrementare la qualità e conservabilità dei prodotti e ridurre l'impiego di input di agrochimici. Entrando più nello specifico, i biostimolanti includono prodotti a base di acidi umici e fulvici, estratti di alghe, idrolizzati proteici di origine animale e vegetale, chitina e chitosani, silicio, fosfiti, complessi organo-minerali, ma anche microrganismi benefici tra cui le micorrize.

Obiettivi del corso
Il corso si pone l'obiettivo di affrontare le problematiche legate all'utilizzo dei biostimolanti, partendo dalla conoscenza della fisiologia delle piante, per poi approfondire i vari aspetti legati al loro funzionamento e al loro utilizzo. Un focus speciale sarà dedicato nella parte finale del corso, anche ai microrganismi utili e alle micorrize per il loro effetto biostimolante.

Programma:
Il corso si terrà all'Hotel Saccardi Quadrante Europa, Via Ciro Ferrari, 8 - 37060 a Caselle di Sommacampagna (Vr), e sarà strutturato in un giorno, dalle 9.00 alle 17.00, con sette ore di lezione effettive:
 Parte: 1 - Introduzione sui biostimolanti  
 Parte: 2 - Origine delle materie prime e processi produttivi 
 Parte: 3 - Classificazione e legislazione 
 Parte: 4 - Fisiologia delle piante e meccanismi di azione dei biostimolanti
 Parte: 5 - Modalità di impiego dei biostimolanti
 Parte: 6 - Discussione finale e consegna attestati di partecipazione

Al termine del corso, che sarà tenuto dal professor Giuseppe Colla del Dipartimento Dafne dell'Università degli Studi della Tuscia, Viterbo, sarà consegnato un attestato di frequenza valido per i crediti formativi per gli iscritti agli albi professionali. 

Posti disponibili: minimo 20, massimo 40. I corsi si terranno solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti.

Per maggiori informazioni clicca QUI

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 277.176 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner