MAP 12+52 di EuroChem Agro. Il concime per la soia

Ideale per la concimazione di presemina o post emergenza precoce della soia, apporta un’importante quota di fosforo insieme ad una piccola quota di azoto ammoniacale

Contenuto promosso da EuroChem Agro
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

map-12-52-eurochem-agro-concime-soia.jpg
La coltivazione della soia, preziosa fonte di proteine vegetali e insostituibile base per la produzione di proteine animali, oltre ad essere interessante da un punto di vista economico,  migliora notevolmente la fertilità dei terreni e si inserisce perfettamente nei cicli delle rotazioni agrarie.

Erroneamente, si è soliti pensare che la pianta di soia sia assolutamente autosufficiente in termini nutrizionali, grazie alle attività simbiotiche che è in grado di mettere in atto.

In realtà, se da un lato è corretto affermare che le richieste di azoto sono assolutamente minimali, dall’altro è assodato di come la coltura si avvantaggi, in particolar modo nelle prime fasi del ciclo fenologico, di una buona dotazione di fosforo assimilabile.

Per massimizzare la redditività economica della coltura, è quindi necessario adottare tutte le tecniche agronomiche volte ad aumentarne la produttività, come ad esempio l’impiego in presemina di un fertilizzante NP ad elevato titolo in fosforo ma a basso contenuto in azoto per non rischiare di inibire i processi simbiotici.

MAP 12+52 di EuroChem Agro è il prodotto ideale per la concimazione di presemina o post emergenza precoce della soia, perché apporta un’importante quota di FOSFORO prontamente disponibile che determina il rapido sviluppo di un apparato radicale ampio e perfettamente funzionale, insieme ad una piccola quota di AZOTO ammoniacale, che supporta lo sviluppo della pianta nelle prime fasi del ciclo vegetativo, quando ancora non è in grado di fissare autonomamente l’azoto atmosferico.

MAP 12+52, oltre a fornire un titolo estremamente bilanciato per questo tipo di coltura, garantisce un elevato livello qualitativo degli elementi nutrizionali presenti: la purezza delle materie prime e il processo di lavorazione assicurano un prodotto finito di qualità ineccepibile.

La forma chimica del fosforo presente, è inoltre estremamente solubile. La vostra coltura sarà pertanto in grado  di assimilare ed utilizzare questo fondamentale elemento nutritivo nel miglior modo possibile e sarà pronta ad affrontare l’intero ciclo vegetativo con la massima efficienza.

EuroChem Agro: ancora una volta il prodotto ideale per le vostre colture!

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 221.690 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner