Mai più gelate con Fito Antigelo

Il concime invernale di Fito che nutre e protegge dal congelamento

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 4 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

guaber-concime-antigelo.jpg

Fito Concime Antigelo nutre e protegge dalle gelate

L’inverno sta arrivando, e le prime previsioni parlano già di freddo epocale. Sappiamo che per le piante del nostro giardino la minaccia principale è rappresentata dal gelo, che danneggia particolarmente le piante in vaso, poiché la poca terra non protegge a sufficienza le radici.
Molte piante inoltre risentono delle basse temperature anche nella loro parte aerea: come i gerani, che, pur essendo perenni, se abbandonati all’aperto senza protezione muoiono.

Fito Concime Antigelo è stato realizzato per prevenire e combattere le gelate  invernali che danneggiano le piante orticole, ornamentali, floricole e frutticole. Si tratta di un prodotto innovativo, che grazie alla sua formula a base di Sali potassici a basso tenore di Cloro (B.T.C.) fortifica le parti verdi delle piante formando una pellicola che diminuisce il punto di congelamento delle cellule vegetali.

Meccanismo d’azione
Il rivoluzionario concime lanciato da Fito agisce attraverso una doppia azione:
  • Il Glicole e il potassio aumentano la concentrazione di ioni nei succhi cellulari, abbassando il punto di congelamento della cellula vegetale e creando una sottile pellicola protettiva sulla superficie dei tessuti cellulari che protegge la pianta fino a temperature comprese tra i -4°C e -6°C, senza interferire con gli scambi gassosi tra la pianta e l’ambiente.
  • Il Potassio in aggiunta migliora la traslocazione degli elaborati e neutralizza le forme tossiche dell’Ossigeno, aumentando la resistenza della piante alle gelate
Modalità di impiego
Ogni flacone è disponibile in un formato da 500 ml. Si utilizza diluendo il prodotto in acqua, nelle dosi di 125 ml per 2 litri, e bagnando entrambe le pagine fogliari mediante spruzzatore o nebulizzatore. L’intero contenuto permette di preparare 8 litri d’acqua. Si consiglia di effettuare la concimazione una volta a settimana durante il periodo invernale, fino all’inizio della primavera per prevenire le gelate tardive.

Fonte: Guaber

Tag: fertilizzanti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 203.178 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner