Responsabilità integrale

Disponibile il catalogo prodotti 2014 di Hydro Fert con numerose soluzioni per la nutrizione delle colture, il tutto nel rispetto della salute dell'Uomo e dell'ambiente

Contenuto promosso da Hydro Fert
Questo articolo è stato pubblicato oltre 6 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

hydrofert-copertina-catalogo-2014.jpg

Disponibile il catalogo 2014 di Hydro Fert

Nutrire le colture è già di per sé un passo fondamentale per ottenere raccolti di soddisfazione, ma se al contempo si riesce a stimolare anche le piante ad esprimere al meglio il proprio potenziale genetico e a resistere agli stress, biotici e abiotici, è senz’altro meglio.
Hydro Fert è una società giovane come data di fondazione, essendo nata nel 2002 a Barletta, ma fra le sue fila si annoverano esperienze solide e radicate in materia di produzione di fertilizzanti, sia liquidi sia in polvere idrosolubile, come pure di fertilizzanti organo-minerali, di microelementi e concimi di fondo. Nell’offerta della società barlettana meritano poi un particolare accento i promotori di crescita e gli induttori di resistenza, tipologie di prodotti che si stanno consolidando nel mercato grazie ai tangibili benefici che portano alle produzioni e ai raccolti.
Caposaldo della filosofia di Hydro Fert è la diffusione della cultura della fertilizzazione responsabile e integrata, ottemperando al proprio profilo di missione, ovvero nutrire le piante, ma anche alle più moderne esigenze di tutela della salute dell’Uomo e dell’ambiente.
 

Catalogo 2014

 
Ben sette categorie di prodotti sono raccolte nel nuovo catalogo di Hydro Fert. Fra queste spiccano appunto i promotori di crescita e gli induttori di resistenza, i quali poggiano però anche su prodotti dalla consolidata affidabilità in termini di nutrizione. Il dinamismo della società pugliese si evince anche dal tasso di rinnovamento trasmesso proprio da catalogo prodotti: il 15% circa nei formulati sono infatti delle novità assolute.
 
Una menzione particolare la meritano Neem Care FL e Grow Quick. Il primo è un fertilizzante organico a base di manganese e zinco e manifesta una spiccata azione biostimolante sullo sviluppo radicale. Consentito anche in agricoltura biologica, Neem Care FL va impiegato a dosi comprese fra  25 e 50 kg/ha. Stimolando l’apparato radicale e le difese endogene della coltura la rende più resistente anche agli attacchi dei parassiti del terreno, nematodi inclusi.
Grow Quick è invece un concime organico azotato a base di amminoacidi ed estratti umici aventi anch’essi azione biostimolante e anti stress. Le dosi di applicazione sono di 20-25 kg/ha e permette anch’esso alla coltura di sviluppare apparati radicali più vigorosi e sani. Risulta quindi consigliabile in particolar modo quando si voglia minimizzare gli effetti negativi sulla coltura dovuti agli stress da trapianto.
 
L’utilizzo congiunto di Neem Care FL e Grow Quick esalta infine anche l'equilibrio microbico del terreno, il quale risulta in tal modo meno incline allo sviluppo di situazioni patologiche a danno delle radici. Alcune prove sperimentali hanno evidenziato come l'applicazione dei due formulati incrementi il volume radicale e quindi lo sviluppo vegetativo della coltura, la quale è perciò in grado di esprimere al meglio le proprie potenzialità anche in termini di fioritura, allegagione e accrescimento dei frutti.
 
Scarica il catalogo Hydro Fert in formato pdf 

Neem Care FL e Grow Quick di Hydro Fert

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.837 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner