Fertilizzanti no-stress

Della linea Nutriland di Chemia, Biolinfa è un fertilizzante speciale che mostra una spiccata azione antistress a favore delle colture

Contenuto promosso da Chemia :: brand Nutriland
Questo articolo è stato pubblicato oltre 8 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

chemia-biolinfa-confezione.jpg

Biolinfa di Chemia

Stressati non si vive bene. Tanto gli uomini, quanto le piante.
Un corretto approccio nutrizionale può massimizzare le rese colturali influendo non solo sulle esigenze in macro, oligo e microelementi, ma anche su quei processi metabolici che permettono alle piante di rendere al meglio anche quando le condizioni esterne risultino stressanti.
 
All'interno della linea Nutriland di Chemia si evidenzia Biolinfa, integratore e attivatore fisio-nutrizionale che stimola i processi vitali negli organismi vegetali. Favorisce quindi le riserve fisiologiche e biochimiche della pianta svolgendo un'apprezzabile azione antistress.
 
Biolinfa contiene alcuni derivati degli amminoacidi, in particolare dalla L-cisteina, che esercitano un'azione positiva sui processi vitali delle piante, salvaguardandone la vitalità. In particolare viene ridotto il processo di invecchiamento dell’organismo vegetale, fornendo supporto a molte funzioni biochimiche come la respirazione, la fotosintesi, il metabolismo degli amminoacidi, le attività enzimatiche, la resistenza agli stress termico e idrico.
 
L’impiego di Biolinfa è indicato soprattutto su colture orticole, frutticole, floricole ed estensive. La distribuzione può avvenire per aspersione, fertirrigazione o anche attraverso la concia delle sementi, nelle quali Biolinfa aumenta il potere germinativo.
Il prodotto può essere miscelato ai normali trattamenti a base di fertilizzanti e agrofarmaci, senza manifestare fenomeni di fitotossicità.
 
Un altro effetto misurabile che deriva dall'uso di Biolinfa è la maggiore crescita vegetativa, con uno spiccato aumento degli apparati radicali e del conseguente contenuto di zuccheri dei frutti. La coltura beneficia inoltre di maggior resistenza alle avversità climatiche, mostrando anche un apprezzabile anticipo della fioritura, dell'allegagione e della maturazione, grazie al quale si può ottenere un aumento della produzione.
Infine, Biolinfa, influendo sull'allegagione, riduce la cascola e i fenomeni di alternanza di produzione.

Fonte: Chemia

Tag: fertilizzanti

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 268.463 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner