TS, i substrati 'biondi' della gamma Klasmann - Deilmann

Da diversi anni Agrimport distribuisce il vasto assortimento di substrati a base di torba provenienti dalla Lituania

Questo articolo è stato pubblicato oltre 11 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

substrati-klassmann-d-agrimport-loghi-400.jpg

i substrati 'biondi' della gamma Kalsmann-Deilmann

Agrimport SpA distribuisce da diversi anni un vasto assortimento di substrati a base di torba bionda provenienti dal sito produttivo Klasmann-Deilmann di Silute, in Lituania, che possiede una capacità d'estrazione annua superiore ai 600mila metri cubi di torba e una superficie complessiva di oltre 3.500 ettari.


La gamma TS comprende sia substrati dotati di struttura fine, adatti alla coltivazione di piante orticole in alveolo e packs, sia substrati mediamente fibrosi o molto fibrosi adatti all'invaso di piante ornamentali.
 

Per l'impiego a livello orticolo merita una particolare attenzione la gamma gamma TS 3, costituita da una torba bionda mediamente decomposta le cui caratteristiche fisiche la rendono simile ad una miscela 20% torba nera e 80% torba bionda. In particolare la miscela TS 3 fine, avendo una struttura 0-5 mm sta riscuotendo un ottimo successo nella coltivazione di giovani piante in alveolo.
 

La presenza di fibre e delle frazioni di torba bionda estratta attraverso il sistema a mattonelle "Soden", ha permesso la produzione di substrati specifici per la floricoltura con un'ottima stabilità e un corretto rapporto tra la capacità per l'aria e la capacità di ritenzione idrica, in grado quindi di offrire un ambiente di crescita ideale per l'apparato radicale.
I substrati, tutti arricchiti di un bagnante specifico, di un concime NPK e di un complesso di microelementi, sono inoltre disponibili anche con argilla granulare e perlite.
 

La facilità d'impiego è esaltata dalla flessibilità e dalla poli-funzionalità degli stessi, che si basa nell'individuazione del substrato ideale attraverso una semplice analisi delle dimensioni del vaso e della tipologia del sistema d'irrigazione. In altri termini, maggiore è il diametro del vaso, maggiore deve essere la stabilità e la porosità del substrato e quindi migliore deve essere la struttura del substrato. In generale la gamma TS 3 si adatta molto bene alla coltivazione in vasi piccoli e medi, mentre i substrati TS 4 in vasi medio-grandi o grandi.

 

Esigenze particolari o la presenza di sistemi di irrigazione a flusso/riflusso può a volte consigliare l'adozione delle miscele con perlite.
 

L'elevata qualità dei substrati Klasmann TS è confermata dai risultati estremamente interessanti ottenuti nella coltivazione di Poinsettia, Cyclamen, Pelargonium e delle principali specie floricole presso numerose aziende vivaistiche in Italia e all'estero nonché importanti Istituti di Ricerca.
Altro fattore di sicuro vantaggio è dato dalla praticità delle confezioni da 150 litri o dei Big Bales, che consentono un risparmio nello smaltimento del materiale plastico e una più razionale gestione dello spazio dedicato allo stoccaggio.

Fonte: Agrimport

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 238.859 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner