Biolchim-PS109: l'innovativa soluzione contro i danni da gelo

Presentato al New Ag International, migliora la resistenza della pianta a condizioni ambientali sfavorevoli e allunga la shelf life dei prodotti

Questo articolo è stato pubblicato oltre 10 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Biolchim.

biolchim-ps109-efficacia-trattamento-contro-gelate-in-zucchino.jpg

Figura 1: effetti del trattamento con Biolchim-PS109 sulla resistenza alle gelate in zucchino (cv Queen)

ll New Ag International, l'evento annuale dedicato all'innovazione in agricoltura, è un appuntamento immancabile per chi come Biolchim fa della ricerca e dello sviluppo di prodotti tecnicamente avanzati il suo punto di forza. 

Quest'anno Biolchim, l'azienda di Medicina leader nella produzione e nella commercializzazione di prodotti speciali, ha sponsorizzato la settima edizione della manifestazione che si è tenuta a Barcellona dal 25 al 27 di marzo, presenziando con un proprio spazio espositivo. 

L'evento è stato inoltre l'occasione per presentare Biolchim-PS109, il primo di una serie di nuovi prodotti a base di estratti vegetali ricchi di principi attivi di recente scoperta che sono il frutto dell'intenso lavoro quotidiano e della sinergia tra il Dipartimento Ricerca e Sviluppo e l'Ufficio Tecnico Biolchim, costantemente attenti alle innovazioni provenienti dal mondo della ricerca scientifica e alle esigenze pratiche del mondo agricolo.

Prove sperimentali dimostrano che l'applicazione fogliare di Biolchim-PS109 aumenta la resistenza delle colture a condizioni ambientali sfavorevoli quali le elevate temperature, la siccità, il freddo o il gelo che inducono la disidratazione dei tessuti vegetali a causa dell'elevata evapotraspirazione (alte temperature), della riduzione dell'assorbimento radicale (freddo) o della formazione di ghiaccio (gelo). 

Biolchim-PS109 agisce a diversi livelli, da un lato formando una pellicola protettiva sulla superficie della pianta che riduce la perdita di acqua senza alterare gli scambi di ossigeno e anidride carbonica (effetto antitraspirante) e dall'altro, stabilizzando gli enzimi e le membrane cellulari mantenendo così inalterata la funzionalità metabolica dei tessuti vegetali (azione osmoprotettiva). 

Gli esperimenti condotti hanno dato riscontri molto positivi circa l'efficacia di questo innovativo formulato e le sue potenzialità applicative. Su pomodoro da industria, una singola applicazione alla piena fioritura del quarto e del quinto palco, verificatasi in corrispondenza di una prolungata esposizione a temperature medie superiori ai 35°C e ridotta umidità relativa, ha indotto un incremento di produzione pari all'8% circa

Risultati simili sono stati ottenuti applicando il formulato otto giorni dopo, durante la fase di accrescimento delle bacche. 

Biolchim-PS109 è un valido strumento anche per aumentare la resistenza delle piante ai danni da gelo: infatti, l'applicazione del prodotto su piantine di basilico, zucchino e lattuga prima dell'esposizione a temperature notturne inferiori allo zero ha drasticamente ridotto la percentuale di piante danneggiate irreversibilmente (Figura 1).

Esperimenti condotti su diverse specie, tra cui zucchino e pomodoro ciliegino, hanno evidenziato che Biolchim-PS109 ha un ulteriore potenziale impiego: applicato nelle fasi immediatamente precedenti la raccolta, Biolchim-PS109 prolunga la shelf-life dei frutti riducendone la perdita di peso e il decremento qualitativo dovuti alla traspirazione (Figura 2).

Figura 2: effetti sulla qualità dei frutti di pomodoro ciliegino dopo 10 giorni di conservazione

I risultati ottenuti sono dunque estremamente promettenti e nella stagione in corso Biolchim S.p.A continuerà ad approfondire le conoscenze tecniche su questo innovativo prodotto con ulteriori prove sperimentali su diverse colture auspicando di poter immettere quanto prima il prodotto sul mercato. 

Fonte: Biolchim