BRIVAL, DALLA RICERCA VALAGRO IL NUOVO MATURANTE PER IL POMODORO DA INDUSTRIA

E' il caso di dire che è maturata un'idea vincente
Il prodotto incrementa la percentuale delle bacche rosse al momento della raccolta e in virtù della specifica composizione a base di sostanza organica selezionata consente di migliorare i processi naturali alla base della maturazione delle bacche

Questo articolo è stato pubblicato oltre 14 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, leggi le ultime novità di Valagro.

valagrobrival250.jpg

Nel pomodoro da industria la raccolta avviene in un'unica operazione e non tutti i frutti si presentano completamente maturi. Alla raccolta infatti, una percentuale di bacche è sempre di colorazione verde e/o giallo-arancione ed è ritenuta immatura, rappresentando lo scarto della produzione in campo. E' quindi d'interesse primario massimizzare la produzione commerciabile (rappresentata dai frutti rossi) riducendo al minimo il quantitativo di frutti immaturi presenti al momento della raccolta.

Brival è stato messo a punto dalla ricerca Valagro esattamente per questo obiettivo: incrementare la percentuale delle bacche rosse al momento della raccolta. In virtù della specifica composizione a base di sostanza organica selezionata (metionina), il prodotto consente infatti di migliorare i processi naturali alla base della maturazione delle bacche, aumentando la produzione commerciabile senza riflessi negativi sugli altri aspetti della qualità di produzione (come consistenza o grado brix per esempio).

Brival si applica per via fogliare alla dose di 4 L/ha; la prima applicazione 20 gg dalla raccolta (o almeno il 20-30 % di bacche rosse), la seconda dopo 7-10 gg. Nel caso non sia possibile rispettare il protocollo dei due interventi, si può intervenire con un'unica applicazione a 8 L/ha, 10-15 giorni prima della raccolta.

E' consigliabile associare concimi fogliari a base di potassio al fine di potenziare ulteriormente l'azione del prodotto. Brival può essere associato ai comuni antiparassitari compreso il rame a meno che quest'ultimo non venga applicato a dosaggi molto elevati, per sfruttarne l'azione "stressante".


Per informazione: Valagro - Atessa (CH) - Telefono: 0872 8811 - Telefax: 0872 897416
www.valagro.com
info@farm.valagro.com

Fonte: Agronotizie