ALTO TITOLO DI AZOTO IN NITRAM 34

Impronta propone un concime con un notevole grado di solubilità
Questo concime, realizzato da Impronta, si distingue per essere particolarmente indicato in fertirrigazione. L'alto grado di solubilità e l'assoluta purezza che lo caratterizzano, ne consentono l'impiego in qualunque tipo di impianto di irrigazione e su tutte le colture che richiedono elevati apporti azotati

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Nitram 34.jpg

Nitram® 34 è un concime ad alto titolo di azoto particolarmente studiato per l'uso in fertirrigazione. Il suo alto grado di solubilità e la sua assoluta purezza ne consentono l'impiego in qualunque tipo di impianto d'irrigazione e su tutte le colture che necessitano di elevati apporti azotati.

Nitram® 34 contiene il 34,3% di azoto, di cui metà sotto forma nitrica e metà sotto forma ammoniacale; ciò consente di avere un prodotto con effetto sia pronto (dovuto alla frazione nitrica) che graduale (dovuto alla frazione ammoniacale), molto indicato quindi per interventi di soccorso, per stimolare lo sviluppo vegetativo delle colture ma anche per fornire alla pianta una fonte di azoto disponibile nel tempo.

La cura nel processo di lavorazione ed i rigorosi controlli garantiscono una qualità costante ed una totale sicurezza d'impiego. Grazie all'antimpaccante non oleoso (contenente nitrato di magnesio), Nitram® 34 non lascia residui negli impianti d'irrigazione e non ottura gli ugelli, consentendo inoltre di fornire alla pianta un prezioso nutriente come il magnesio.

L'elevato titolo e l'elevata qualità del prill rendono Nitram® 34 un fertilizzante adatto anche alle concimazioni granulari in copertura.

Nitram® 34  può essere consigliato, ad esempio, sui cereali in copertura in dosi pari a 200-400 kg/ha, su pomodoro dalla pre-fioritura alla fine dell'ingrossamento delle bacche in quantità di circa 400-800 kg/ha frazionati in banda oppure su vite, alla ripresa vegetativa ed al momento dell'allegagione, in dosi di 200-300 kg/ha (le dosi consigliate possono variare in relazione a tecniche colturali, varietà, ecc.).

Per informazioni: Impronta - 50015 Grassina-Bagno a Ripoli (FI) - Telefono: 055 646271 - Telefax: 055 6462777
www.impronta.biz
info@impronta.biz  

 

 

 

 

 

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 188.759 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner