L'ALTA QUALITA' DI RICINITO, FERTILIZZANTE IN POLVERE E PELLET

Arriva sul mercato un nuovo prodotto, del tutto innovativo

Due le formulazioni che l'azienda veneta Delta Concimi srl ha messo in commercio: la tipologia in polvere e quella in pellet, quest'ultima arricchita dalla matrice di letami umificati  in grado di aumentare l'effetto benefico su nutrizione e fertilità del terreno

Questo articolo è stato pubblicato oltre 15 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

Foto Ricinito Polv.jpg

Ricinito è un fertilizzante organico di origine completamente vegetale, in quanto rappresenta la frazione proteica più nobile del seme di ricino dopo l'estrazione dell'olio.

Ricinito si annovera tra i concimi organici azotati di "alta qualità", garantendo una nutrizione azotata a "lenta cessione" e graduale nel tempo; la durata dell'azione nutrizionale è di circa 80/120 giorni, in funzione del tipo di terreno, delle quantità utilizzate, della tecnica di coltivazione.
Una delle sue principali peculiarità è data dal contenuto di alcune sostanze particolari tra cui un alcaloide la ricinina.
La loro liberazione nel terreno comporta un effetto di repellenza e di antagonismo nei confronti di animali terricoli e parassiti fungini radicali e al colletto.

Ricinito si presenta allo stato fisico di scagliette/polvere della dimensione di 1 -3 mm:

1) igienicamente puro, privo di agenti patogeni

2) esente da metalli pesanti da residui di lavorazioni industriali

3) non contiene Ogm (Organismi geneticamente modificati).

Tutti i componenti del prodotto sono ammessi per l'impiego in Agricoltura biologica  ai sensi

del Reg. Cee 2092/91 e successive modifiche ed integrazioni della Circolale Mipaf n°8 del 13 settembre 1999

Il prodotto è iscritto nel Registro dei fertilizzanti Bio di Isnp .

Ulteriore,  importantissima novità è la formulazione di Ricinito Pellet, ottenuto per miscela della matrice originaria in polvere/scagliette con letami umificati per molti mesi.

In questa tipologia di formulazione si associano i pregi del prodotto originale con la ricchezza apportata dalla matrice di letami umificati aumentando cosi l'effetto benefico sulla nutrizione e sulla fertilità del terreno.
Il pellet si presenta molto asciutto, di facile distribuzione, di ottima tenuta in tramoggia durante l'operazione di spandimento (no rottura o sfarinamento).

Le dimensioni dello stesso sono di circa 7-10 mm in lunghezza per 3 mm di diametro.
Al prodotto cosi ottenuto viene infine addizionato un esclusivo inoculo batterico che ne amplifica le azioni nel terreno e sulla coltura.

Caratteristiche fisiche:

Peso specifico:  0,63 kg/l

Miscibilità: possibile con tutti i prodotti polvere sia organici che minerali;

Odore: inodore e non soggetto ad evoluzioni anomale nel tempo durante la conservazione (se fatta secondo norma);

Stabilità nel tempo: totale; (se fatto secondo norma) non genera processi fermentativi in fase di stoccaggio in quanto prodotto con matrici stabili;
Disgregazione: graduale e completa in condizioni di umidità ed attività biologica che attiva la mineralizzazione nel terreno

Tutti i componenti del prodotto sono ammessi per l'impiego in Agricoltura biologica ai sensi

del Reg. Cee 2092/91 e successive modifiche ed integrazioni

della Circolale Mipaf n°8 del 13 settembre 1999

Il prodotto è iscritto nel Registro dei fertilizzanti Bio di Isnp .

 

Per informazioni: Delta Concimi srl - San Pietro di Morubio (Vr) - Tel. 045 6969011 - Fax 045 6969012  e-mail: deltasas@email.it

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 191.492 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner