Romeo®, addio alla Phytophtora infestans

Distribuito da Sumitomo, il prodotto ha ottenuto l'estensione di impiego su pomodoro in pieno campo dal 15 maggio al 15 settembre 2021

Contenuto promosso da Sumitomo Chemical Italia :: Sumitomo Chemical Italia - Siapa
pomodori-pomodoro-campo-by-ivan-kmit-fotolia-750.jpeg

Romeo® è un prodotto ad azione puramente preventiva (Foto di archivio)
Fonte foto: © ivan kmit - Fotolia

Venerdì 7 maggio il ministero della Salute ha decretato l'estensione d'impiego di Romeo®, l'induttore di resistenza biologico e multitarget, che potrà essere utilizzato per combattere Phytophtora infestans (peronospora) del pomodoro in pieno campo.

Romeo® ha da sempre dimostrato un'elevata attività di stimolo della produzione di composti naturali di difesa nell'attivazione del metabolismo ossidativo del pomodoro, con una conseguente induzione di resistenza alle principali malattie fungine nel pieno rispetto ambientale e della salute umana.

Il prodotto agisce preventivamente per contatto e, mimando l'attacco di un patogeno, promuove e massimizza la Sar (Resistenza sistemica acquisita). Distribuito sulla parte aerea delle colture è in grado di stimolare una risposta immediata e naturale nella pianta consistente nell'innesco e nell'amplificazione delle difese endogene.

Inoltre, cerevisane sostanza di cui è composto Romeo, è una frazione inerte derivante dal lievito Saccharomyces cerevisiae (ceppo LAS117 non Ogm) per la quale non è stato necessaria la definizione di Lmr poiché riconosciuta dall'Ue come sostanza a basso rischio.
 
Romeo® è stato saggiato in Italia ed in Europa su pomodoro in serra per il controllo di Botrytis cinerea, con risultati paragonabili a quelli degli standard biologici e chimici. Infatti, il prodotto in Italia è regolarmente registrato con n. di reg. 017058 del 16/04/2018 e autorizzato per essere utilizzato su pomodoro in serra.
Quest'anno, grazie all'autorizzazione ministeriale ricevuta, sarà possibile utilizzare Romeo® anche nelle strategie del pomodoro in pieno campo per il controllo della peronospora.

Il periodo di utilizzo per contrastare le infezioni di Phytophtora infestans su pomodoro è di 120 giorni: a partire dal 15 maggio 2021 fino al 15 settembre 2021.
Il dosaggio riportato in etichetta è di 250 g/ha ad applicazione per un massimo di dieci applicazioni. 

Romeo® non agisce direttamente sui patogeni: è un prodotto ad azione puramente preventiva.
Si consiglia di eseguire tre applicazioni del prodotto sin dalle prime fasi di crescita del pomodoro dopo il trapianto in via preventiva e proseguire con altrettante applicazioni in previsione di eventuali piogge.

Romeo®, miscelato agli antiperonosporici di copertura ne innalza l'efficacia e la tempestività garantendo i migliori risultati proprio grazie all'induzione di resistenza che è in grado di innescare nella pianta e creando una forte sinergia tra difesa fungicida endogena e difesa apportata con prodotti fitosanitari.

Meccanismo d'azione

Romeo® è un marchio Agrauxine ed è commercializzato da Siapa e Sumitomo Chemical Italia.

Scarica il nuovo volantino
 
Agrofarmaci autorizzati dal Ministero della salute, leggere attentamente le istruzioni riportate in etichetta. Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l'attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta. È obbligatorio l'uso di idonei dispositivi di protezione individuale e di attrezzature di lavoro conformi (D. Lgs. 81/2008 e ss. mm.)

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.670 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner