Corteva Agriscience: orticole sì, peronospora no

Grazie alla completezza della linea antiperonosporica della Casa americana le colture orticole possono essere protette efficacemente nel rispetto delle più moderne richieste delle filiere

Contenuto promosso da Corteva Agriscience Italia
corteva-linea-fungicidi-2021.jpg

La linea fungicidi di Corteva AgriScience

Nelle strategie di difesa delle colture orticole è importante poter disporre di agrofarmaci che garantiscano elevata efficacia, dotati di profilo ecotossicologico favorevole, ridotti intervalli di sicurezza in linea con le richieste della filiera. Corteva Agriscience propone diverse soluzioni per la peronospora andando incontro alle esigenze degli imprenditori agricoli, ovvero raggiungere ottimi standard qualitativi con un aumento della profittabilità.

Corteva raccomanda l’applicazione di strategie preventive di difesa antiperonosporica, partendo dall’inizio dello sviluppo vegetativo della coltura fino agli stadi fenologici di pre-raccolta.

La linea antiperonosporica di Corteva Agriscience propone Zorvec Enicade® NTec e Zorvec Epicaltrin® Tia, soluzioni incentrate sulla nuova sostanza attiva oxathiapiprolin.

Zorvec Enicade® viene venduto in co-pack con amisulbrom (Zorvec Enicade® NTec), mentre Zorvec Epicaltrin® in co-pack con la miscela di cimoxanil e famoxadone (Zorvec Epicaltrin® Tia). Il primo è registrato su pomodoro (pieno campo ed ambiente protetto), patata, melanzana (pieno campo ed ambiente protetto) e lattughe (pieno campo). Il secondo è registrato su pomodoro, in pieno campo e ambiente protetto, come pure patata. Consentono di ridurre il numero totale dei trattamenti, permettendo di intervenire preventivamente con efficacia e persistenza di azione ogni 7-10 giorni.

Dalle numerose prove in campo è emerso che i due co-pack, inseriti in una strategia di difesa antiperonosporica, consentono di arrivare a livelli eccellenti di controllo sia su foglie che su frutto.

Al fianco delle soluzioni a base Zorvec®, le linee antiperonosporiche di Corteva Agriscience prevedono i seguenti fungicidi:
  • linea Curzate®, prodotti a base di cimoxanil disponibili in formulazioni WP e WG e in diverse miscele (mancozeb, fosetyl-Al, famoxadone e ossicloruro di rame);
  • Equation® Pro, a base di cimoxanil + famoxate;
  • Biocupro, a base di rame metallo (poltiglia bordolese);
  • Chantico®, a base di cyazofamide.

Scarica il depliant per le colture orticole

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.668 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner