Agricoltura biologica e mezzi tecnici utilizzabili: disponibile il prossimo aggiornamento Ue

La commissione Ue ha messo in discussione pubblica la bozza del prossimo regolamento, in uscita entro il 2021

biologico-agricoltura-biologica-bykazoka303030-fotolia-750x500.jpg

Nell'ultima versione del regolamento sui mezzi tecnici per l'agricoltura biologica compare una nuova suddivisione in categorie
Fonte foto: © bykazoka Fotolia

In vista della prossima applicazione del regolamento UE 2018/848 sull’agricoltura biologica che ha mandato in pensione il vecchio 834/2007, la commissione Ue ha condiviso pubblicamente il regolamento attuativo con la lista dei relativi mezzi tecnici, che andrà a sostituire l’889/2008. Nella bozza disponibile sul sito della Ue i prodotti fitosanitari utilizzabili in agricoltura biologica sono stati suddivisi in quattro categorie per conformità all’organizzazione del regolamento 1107/2009 riguardante tutti i prodotti fitosanitari:
  • Sostanze di base. Tutte le sostanze di base originate da prodotti ad uso alimentare sono state ammesse in agricoltura biologica, mentre le altre sono presenti in numero limitato, frutto di una valutazione effettuata caso per caso. Sono vietate le sostanze di base con attività erbicida. Le condizioni di utilizzo sono quelle ufficializzate nel documento di approvazione, talvolta con ulteriori limitazioni. Nella versione precedente queste sostanze comparivano sparse, non raggruppate in un’apposita categoria.
  • Sostanze attive a basso rischio. Questa recente categoria di sostanze attive (sostanze attive a basso rischio con esclusione dei microrganismi) contiene per adesso 4 prodotti.
  • Microorganismi. Tutti i microrganismi approvati come prodotti fitosanitari sono ammessi in agricoltura biologica, a patto che non siano di origine Ogm.
  • Altre sostanze attive. Il gruppo “residuale” contiene gli altri principi attivi ammessi in agricoltura biologica, dagli oli ed estratti vegetali, ai feromoni, ai rameici, agli oli minerali. Rispetto alla precedente edizione non si notano particolari variazioni.
Completano la lista dei mezzi tecnici i fertilizzanti e i prodotti utilizzati per la preparazione degli alimenti e dei mangimi.

La discussione pubblica terminerà il prossimo 23 aprile e il regolamento con le eventuali modifiche dovrà entrare in vigore all’inizio del 2022, assieme agli altri provvedimenti costituenti il pacchetto “agricoltura biologica”.
 

Approfondimenti per studiosi, addetti ai lavori o semplicemente curiosi

  • Organic farming - list of products & substances authorised in organic production (update)
  • Regolamento (Ue) 2018/848 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 30 maggio 2018 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio
  • Regolamento (CE) n. 889/2008 della Commissione del 5 settembre 2008 recante modalità  di applicazione del regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici, per quanto riguarda la produzione biologica, l'etichettatura e i controlli
  • Regolamento (CE) n. 834/2007 del Consiglio del 28 giugno 2007 relativo alla produzione biologica e all'etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CEE) n. 2092/91

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 261.751 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner