Revycare® è il nuovo fungicida a base dell'innovativo Revysol®

BASF ha ottenuto l'autorizzazione d'impiego in Italia per frumento, orzo, farro e triticale. Al via la campagna vendite 2021

revycareit.png

Revycare® arriva sul mercato italiano con risultati eccellenti in ogni circostanza climatica e condizione d'impiego nella protezione dei cereali dalle principali malattie fungine

La Divisione agricultural solutions annuncia la registrazione di Revycare®: il primo fungicida a base di Revysol®, il triazolo BASF di nuova generazione, e della strobilurina F500®. Revycare® ha ottenuto l'autorizzazione dal Ministero della salute alla commercializzazione e impego sulle principali colture cerealicole: frumento, orzo, farro e triticale.

Già introdotto in numerosi paesi europei, Revycare® viene lanciato sul mercato italiano confermando i suoi eccellenti risultati in ogni circostanza climatica e condizione d'impiego nella protezione dei cereali dalle principali malattie fungine, tra cui septoria e ruggini.

"Siamo orgogliosi di mettere a disposizione degli agricoltori italiani, già dalla prossima campagna, Revycare®, un importante aiuto per difendere e migliorare le produzioni cerealicole" - dichiara Jose Antonio Salinas, marketing manager Italia - "In un mercato dove molti triazoli sono soggetti a revisione registrativa, BASF presenta un triazolo innovativo, capace di soddisfare i più alti requisiti regolatori e che costituirà un pilastro della difesa cerealicola nazionale".

Tanti i suoi punti di forza a beneficio degli agricoltori: dalla flessibilità d'impiego, che ne permette l’utilizzo anche in condizioni metereologiche avverse, alla sua ottima selettività in ogni condizione climatica che ne consente l'impiego in miscela con i principali erbicidi. Revycare®, inoltre, si differenzia dai triazoli convenzionali per una persistenza unica e un'elevata velocità d'azione. Tutto questo fa dell'innovativo triazolo BASF un importante alleato nella difesa dalle maggiori malattie fungine dei cereali a paglia.

"Con Revycare® i cerealicoltori acquisiscono un nuovo, efficace strumento di difesa dai patogeni fungini" - spiega Stefano Tarlazzi, technical crop manager cereali - "Introduciamo il nuovo prodotto sul mercato italiano dopo un articolato programma di prove: realizzate per più anni, su tutto il territorio nazionale e in collaborazione con i principali centri di saggio e università. Esperienze in campo che hanno evidenziato, su tutto, l'ottima efficacia e l'elevata selettività del prodotto."
 

Perché Revysol® è il triazolo di nuova generazione

Revysol® è il marchio commerciale della nuova molecola (mefentrifluconazolo) frutto della ricerca di eccellenza di BASF e della sua continua spinta all'innovazione.

Revysol® è il primo isopropanol-azolo, fungicida della famiglia dei triazoli dalle caratteristiche uniche: è infatti dotato di un'innovativa struttura chimica che gli consente di mutare la sua configurazione spaziale. Grazie a questo comportamento Revysol® si lega all'enzima bersaglio (C14-demetilasi) con una forza fino a 100 volte superiore rispetto ai triazoli tradizionali.

La nuova molecola è stata sviluppata per soddisfare il più alto livello di standard regolatori e un nuovo livello di prestazioni sul campo, basate su ottima selettività colturale, efficacia straordinaria, ampia flessibilità di applicazione e protezione di lunga durata.

Oltre a Revycare®, la cui commercializzazione partirà già dalla campagna 2021, Revysol® sarà alla base di altri formulati che verranno introdotti da BASF in Italia nei prossimi anni per le colture della vite e della frutta e, in seguito, anche per le orticole.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 259.088 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner