Subvert, per il controllo della tignoletta della vite

Suterra® presenta il prodotto fitosanitario più avanzato e specifico per il controllo sostenibile di Lobesia botrana

Contenuto promosso da Suterra Europe Biocontrol
suterra-subvert-fonte-suterra.png

La sostanza attiva contenuta in Subvert™ è il feromone specifico di Lobesia botrana

Suterra®, azienda impegnata nel controllo sostenibile dei parassiti, presenta Subvert. Un prodotto rivoluzionario, frutto dell’instancabile lavoro del reparto R&D dell’azienda.

Subvert, soluzione a base di feromoni in formulazione liquida microincapsulata, può essere facilmente distribuito con le attrezzature e le modalità comunemente adottate in vigneto.

"Subvert è uno strumento nuovo e innovativo. In Suterra® vogliamo sempre essere all'avanguardia e sviluppare prodotti che risolvano in modo semplice e sostenibile i problemi legati agli attacchi di parassiti in agricoltura", spiega Julio Aparicio, crop manager Suterra® per l’Italia.


Innovativo e persistente

Subvert è stato sviluppato tenendo in considerazione aspetti che rendono il prodotto innovativo eunico per il controllo della tignoletta: "Non lascia residui nell’uva, è molto più persistente di altri prodotti utilizzati per il controllo degli insetti dannosi ed evita l’insorgenza di fenomeni di resistenza", sottolinea Julio Aparicio.

La sostanza attiva contenuta in Subvert™ è il feromone specifico di Lobesia botrana. Il prodotto, irrorato in vigneto, controlla la popolazione del parassita, riducendo conseguentemente i danni da esso provocati. L'innovazione risiede nella sua formulazione microincapsulata, che permette di integrarne l'uso nei normali trattamenti fitosanitari.

"Uno dei vantaggi dell'utilizzo di Subvert è la sua grande persistenza", spiega Aparicio, con particolare riferimento all'azione prolungata di questo sistema di biocontrollo dalla modalità di azione unica. "La chiave del successo di Subvert by Suterra® è la sua esclusiva tecnologia di microincapsulazione, che permette un rilascio progressivo del feromone in vigneto, per un periodo fino a 4 settimane".
L'uso di Subvert riduce drasticamente la necessità di insetticidi e parallelamente agisce sulle popolazioni che questi ultimi non raggiungono. Inoltre, la specifica modalità di azione non genera fenomeni di resistenza nei parassiti.


Facile da usare, sicuro e sostenibile, ideale per i mercati più esigenti

"Subvert è un prodotto estremamente flessibile, che va incontro alle esigenze di un mercato che necessita di una crescente versatilità", spiega Aparicio.
Suterra pone infatti particolare attenzione alla redditività dei propri clienti, sviluppando prodotti in grado di soddisfare i più elevati standard di mercato. In quest’ottica, Subvert è la chiave per la gestione integrata dei parassiti e per le strategie a zero residui, trattandosi di un prodotto dall’ottimo profilo ambientale, selettivo per la tignoletta e rispettoso dell’enotomofauna utile.

Inoltre, Subvert si adatta al modo di lavorare abituale del viticoltore. La sua formula permette un'applicazione semplice, che comporta semplicemente la miscelazione con acqua e l’irrorazione.

"Subvert presenta anche un ulteriore vantaggio, rispetto ad altri prodotti fitosanitari, nei trattamenti di fine stagione, in quanto non è necessario raggiungere la parte interna del grappolo perché il prodotto sia efficace. È ideale per controllare le generazioni del parassita che si sviluppano a ridosso della raccolta. Un modo conveniente ed efficace per ottenere uve più sane", conclude il crop manager.

Suterra® mette la tecnologia più avanzata al servizio dell’agricoltore e lo affianca, con soluzioni innovative, di semplice utilizzo e rispettose dell’ambiente e della salute degli operatori, nel raggiungimento della redditività.
Per maggiori informazioni: servizioclienti@suterra.com
 

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 254.058 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner