Closer: né cocciniglie, né virosi

L'insetticida di Corteva Agriscience contiene Isoclast active, nome commerciale di sulfoxaflor, ed è specifico per gli insetti ad apparato boccale pungente-succhiante

Contenuto promosso da Dow AgroSciences Italia
corteva-post-dem-closer.png

La proposta di Corteva Agriscience contro cocciniglie e afidi degli agrumi

Isoclast™ active è il nome commerciale di sulfoxaflor, unica molecola di una nuova classe chimici di insetticidi, le sulfoximine. La molecola presenta elevata sistemia acropeta e mobilità translaminare, agendo per contatto e ingestione sui recettori dell’acetilcolina degli insetti target.

Corteva Agriscience propone Closer, il quale contiene 120 g/L di Isoclast active. L'insetticida è autorizzato su agrumi per il controllo della cocciniglia rossa forte (Aonidiella aurantii) e della cocciniglia farinosa (Planococcus citri).

Per valorizzare al meglio il trattamento con Closer è necessario intervenire all'inizio della migrazione delle neanidi alla dose di 400 millilitri per ettaro, utilizzando volumi d'acqua sufficienti per una completa bagnatura delle piante evitando però lo sgocciolamento del prodotto.
 

I punti di forza

Closer™ spicca per efficacia su cocciniglie e afidi, il cui contenimento consente di ridurre il rischio di trasmissione di virosi, grazie alla cessazione dell’attività trofica del vettore. Buona risulta inoltre la selettività nei confronti della coltura e dell’entomofauna utile (e.g.: Aphytis melinus, coccinellidi, crisope), né il prodotto si mostra acaro stimolante, non interferendo sull’azione dei Fitoseidi.


Monitoraggio strategico

Corteva Agriscience mette a disposizione di agricoltori, tecnici e rivenditori un pratico sistema di monitoraggio di Aonidiella aurantii e Planococcus citri, in modo da fornire per ogni regione agrumicola d’Italia la corretta indicazione del momento opportuno per eseguire il trattamento con Closer.

Vai al monitoraggio

Scarica la brochure di Closer

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 240.059 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner