Exalt 25 SC: la nuova proposta di Corteva contro gli insetti

A base di spinetoram, il nuovo insetticida di Corteva mostra ampia etichetta e spettro d'azione, controllando nottue, tripidi e drosofila

Contenuto promosso da Dow AgroSciences Italia
corteva-exalt-2020.png

Exalt™ 25 SC: nuovo insetticida di Corteva a base di spinetoram

Registrato nel novembre 2019, da Corteva arriva sul mercato Exalt 25 SC, nuovo insetticida della famiglia delle spinosine. Il nuovo insetticida della Casa americana contiene 25 g/L di spinetoram in sospensione concentrata.

Compatibile con i programmi di lotta integrata, Exalt™ 25 SC è utilizzabile su molte colture, come solanacee, cucurbitacee, lattughe, insalate, cavoli, fragola, piccoli frutti, ornamentali e arboree. Nel suo spettro d'azione rientrano nottue come Spodoptera litoralis, Heliotis armigera, Tuta absoluta, Mamestra spp, Pieris spp  e Plutella Xylostella, nonché tripidi quali Frankliniella occidentalis e Thrips tabaci. Infine, il prodotto risulta efficace anche nel controllo di Drosophila suzukii.
 
La dose d'impiego spazia da 2 a 2,4 L/ha, in base alla coltura, per 2 applicazioni/anno.
 

Vantaggi e punti di forza

  • Exalt 25 SC penetra nell'insetto principalmente attraverso il suo apparato digerente (attività di ingestione) e secondariamente tramite l'esoscheletro (attività di contatto);
  • Exalt 25 SC possiede una spiccata attività translaminare che ne consente una rapida traslocazione all'interno dei tessuti vegetali, aumentandone l'efficacia e migliorandone il controllo sugli insetti;
  • Breve intervallo di sicurezza: 7 giorni per cavoli, 3 tutte le altre colture.

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 229.494 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner