Mal dell'esca della vite, prevenzione e difesa

Tecnici ed esperti a confronto il prossimo giovedì 14 febbraio, ore 9.30 all’Istituto tecnico agrario Bettino Ricasoli di Siena. Incontro organizzato dall'Unione provinciale agricoltori locale

vite-vigneto-collina-by-stefanocarocci-fotolia-7501.jpeg

Siena, 14 febbraio 2019
Fonte foto: © stefanocarocci - Fotolia

Come combattere il Mal dell'esca della vite che sta minando i vigneti in Europa e in Italia andando a minacciare la produzione dell'eccellenza enologica del territorio? A questa domanda risponderà la tavola rotonda "Mal dell'esca, aggiornamenti e proposte" in programma domani, giovedì 14 febbraio dalle ore 9,30 all'Istituto tecnico agrario Bettino Ricasoli di Siena in via Scacciapensieri n 8, organizzata dall'Unione provinciale agricoltori di Siena. Sarà questa l'occasione, attraverso gli interventi degli esperti di settore, per parlare di prevenzione, nuove strategie di difesa e i programmi ministeriali in materia.

I lavori saranno aperti dal presidente di Upa Siena Giuseppe Bicocchi e dal dirigente scolastico dell'Istituto tecnico agrario Tiziano Neri. Ad introdurre il tema Laura Mugnai, professoressa all'Università degli Studi di Firenze, dipartimento di Scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali; sezione Patologia vegetale ed entomologia. I metodi di prevenzione e difesa saranno poi al centro dell'intervento di Stefano Di Marco dell'Istituto di biometeorologia del Cnr. Sarà poi la volta di Christophe Bertsch, professore all'Università di Haute-Alsace (Francia) che illustrerà la percezione del viticoltore e lo sviluppo di nuove strategie di difesa.

L'esposizione dei Programmi ministeriali in materia è affidata a Caio Bruno Faraglia del ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo. Dopo lo spazio riservato agli interventi dal pubblico, le conclusioni sono affidate a Federico Castellucci, presidente della Sezione viticola di Confagricoltura nazionale.

Scopri i dettagli dell'evento sul Mal dell'esca della vite

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner