15 anni di innovazione, in un catalogo

Disponibile il catalogo Certis Europe edizione 2019. Molte novità, tecniche e societarie, con un occhio di riguardo anche al web

Info aziende
certis-catalogo-2019.png

Disponibile il nuovo catalogo prodotti di Certis Europe

Un mese ricco di eventi di spessore, il gennaio 2004. Al centro NASA di Pasadena, in California, giunsero le prime immagini inviate dalla sonda spaziale Spirit, da poco planata sul pianeta Marte. Nel frattempo, in Inghilterra, veniva varata la Queen Mary II, il più grande transatlantico mai costruito al mondo.

Anche il settore della fitoiatria italiana vedeva giungere importanti novità nel medesimo mese, ovvero la nascita della filiale italiana di Certis Europe, la quale compie oggi 15 anni.
Fedele al proprio obiettivo di fornire soluzioni per la protezione integrata e sostenibile delle colture agrarie, nei trascorsi tre lustri Certis ha progressivamente sviluppato un catalogo di prodotti e servizi sempre più indirizzati non solo a soddisfare i bisogni specifici degli agricoltori italiani, bensì anche delle filiere agroalimentari.

Coerentemente a tale impegno, anche il 2019 si annuncia gravido di novità, a partire dall'apertura di Certis Italia al segmento dei cereali tramite una linea dedicata e completa di prodotti, destinati ad ampliarsi anche grazie anche al recente accordo in esclusiva stretto da Certis Europe e Kumiai Chemical, proprio azionista, che ha portato allo sviluppo dell'erbicida Effeeda®, dicotiledonicida a base della nuova sostanza attiva fenquinotrione.
 

Un poker di novità

Per il 2019 il catalogo di Certis Europe si accresce grazie a quattro novità tecniche, ovvero Agtrin 25 EC, Duplosan Super, Thiras e Shorttrack. Il primo è un insetticida ad ampio spettro a base di beta-cifluthrin, mentre il secondo e il terzo sono due erbicidi contenenti sostanze attive vocate al diserbo dei cereali a paglia.

Duplosan Super contiene infatti una miscela di diclorprop-P , mecoprop-P e MCPA ed è autorizzato su frumento, duro e tenero, su avena, segale, orzo, triticale e farro. Thiras contiene invece lo specifico graminicida per cereali clodinafop-propargyl, abbinato al proprio antidoto agronomico cloquintocet-mexyl, ed è registrato su frumento tenero e duro.

Capitolo a parte per Shorttrack, fitoregolatore a base di daminozide, in attesa di registrazione, vocato agli usi su colture ornamentali e floricole.
 

Nuovi assetti, anche sul web

Il processo di sviluppo di Certis Europe ha beneficiato anche della fusione con Spiess-Urania, avvenuta nell'aprile del 2018. Tale evento ha generato di conseguenza anche la necessità di una nuova visual identity che fosse maggiormente coerente con il respiro europeo della nuova entità e che fosse in grado di sottolineare le sue caratteristiche precipue, ovvero la modernità di approccio e di visione del futuro da parte dell'azienda.

Oltre a realizzare nuovi materiali e documenti istituzionali e pubblicitari, è stato quindi sviluppato anche il nuovo sito italiano di Certis Europe. Un portale di facile fruizione, ricco di informazioni e documenti, in linea con la nuova visual identity dell'azienda.

Se visivamente il nuovo sito pone l'accento sull'aspetto emozionale, i suoi contenuti permettono agli utenti di ottenere velocemente informazioni sulle linee tecniche e sui prodotti a catalogo, anche grazie ai nuovi strumenti messi a disposizione come per esempio la funzione "Trova Prodotto", la quale permette una facile ricerca delle soluzioni più idonee proposte da Certis in funzione del problema riscontrato.

Consulta il catalogo 2019

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 185.291 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner