Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini

Difesa integrata: programma di controllo sostenibile su Drosophila suzukii e Ceratitis capitata

Giovedì 11 gennaio alle 14.30 nella sala Conferenze Elsa Morante, Piazzale Capogrossi a Colonna (Rm)

arsial-lazio.jpg

Colonna (Rm), 11 gennaio 2018

Giovedì 11 gennaio prossimo si terrà a Colonna (Rm) l'incontro intitolato "Sviluppo e trasferimento di Sistemi di difesa integrati per il controllo sostenibile della Drosophila suzukii e della Mosca mediterranea della frutta" (Ceratitis capitata) organizzato da Arsial nell'ambito del progetto Dimosfru.
 
L'evento è in programma alle 14.30 nella sala conferenze Elsa Morante nel piazzale Capogrossi ed ha come obiettivo quello di fare il punto con gli operatori agricoli del territorio sui risultati ottenuti nel corso della campagna 2017 e impostare il programma di attività per il nuovo anno.

Dopo i saluti di benvenuto di Augusto Cappellini, sindaco del Comune di Colonna, e Agostino Cappellini, consigliere delegato all'Agricoltura, i programmi del Car e di Arsial per i protagonisti della filiera ortofrutticola saranno presentati da Fabio Massimo Pallottini direttore generale del Car e Antonio Rosati, amministratore Unico di Arsial. Gli obiettivi del progetto Dimosfru saranno poi illustrati da Roberto Bellardini di Car e Claudia Papalini di Arsial, mentre delle metodologie innovative realizzate nel progetto e prospettive future si occuperà Maurizio Calvitti di Enea.

I risultati raggiunti a Colonna e San Cesareo saranno poi esposti da Maria Rosaria Tabilio di Crea-Ofa e Luigi Ramazzotti di Itas G.Garibaldi, seguiranno il dibattito, le considerazioni di Carlo Hausmann, assessore all'Agricoltura della Regione Lazio e le conclusioni di Daniele Leonori, presidente del Consiglio regionale e del senatore della Repubblica, Bruno Astorre.

Scopri i dettagli del convegno su "Difesa integrata: programma di controllo sostenibile su Drosophila suzukii e Ceratitis capitata"

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner