Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

Frutti belli e buoni

Le applicazioni di Promalin NT, fitoregolatore di Sumitomo Chemical Italia, assicura pezzature dei frutti conformi alle richieste dei mercati

Info aziende
mele-melo-by-lionello-rovati-fotolia-750.jpeg

Promalin NT di Sumitomo Chemical Italia migliora la pezzature dalle mele
Fonte foto: © Lionello Rovati - Fotolia

Promalin NT è un fitoregolatore di Sumitomo Chemical Italia a base di gibberelline e di 6-benziladenina che trova il proprio campo di applicazione su alcune cultivar di melo e pero.

In determinate situazioni ambientali i frutti delle mele appartenenti al gruppo Delicious rosse, sia normali sia Spur, tendono infatti ad assumere una forma schiacciata non conforme alle pezzature richieste dai mercati. Promalin NT provoca una modifica della forma, ovvero un allungamento, che riallinea i frutti agli standard varietali delle zone più vocate.

Inoltre, sulle mele della varietà Golden Delicious, Promalin NT previene o riduce significativamente la rugginosità, fisiopatia che causa un importante deprezzamento della produzione. Sulle mele appartenenti al gruppo Gala consente invece di migliorare l’efficacia del trattamento specifico di diradamento a base di NAD e di aumentare la quantità raccolta al primo stacco.

Infine, Promalin NT può essere anche impiegato su impianti giovani di melo non ancora in produzione e in vivaio, per stimolare l’apertura delle gemme e l’emissione di rami anticipata, migliorare l’angolatura dei rami ed accelerare l’entrata in produzione della pianta. Su pero favorisce invece l’allegagione dei frutti.

Newsletter

L'ultimo numero di AgroNotizie è stato spedito il 7 dicembre a 134.345 lettori iscritti: leggilo ora »

* acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità indicate nell'informativa sulla privacy