Pioppi protetti, legname assicurato

Da Agriphar una linea completa di soluzioni per la difesa del pioppo contro le più importanti patologie e avversità

Info aziende
Questo articolo è stato pubblicato oltre 5 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

agriphar-pioppeto.jpg

La linea Agriphar per la difesa dei pioppeti

Il pioppo è risorsa di grande rilevanza per in termini economici, dal momento che l’83% del legno da lavoro utilizzato in Italia deriva da questa coltura arborea. Inoltre, anche dal punto di vista ambientale il pioppo gioca un ruolo antagonista all’accumulo dei gas serra nell’atmosfera, dato che il rapporto tra CO2 assorbita e prodotta nel processo produttivo è di 15:1. Inoltre, questa coltura mostra possedere un’importante azione come biofiltro, prelevando dal suolo i metalli pesanti.  Infine, il pioppeto svolge anche una fondamentale azione antierosione dei suoli, superiore a qualsiasi altra coltura.
La domanda interna di legno di pioppo richiederebbe circa cento mila ettari di coltura, di cui oggi se ne dispone di circa la metà. Di questi 50 mila ettari, circa 4500 ha sono certificati da enti di tutela dell’ambiente forestale e sono capaci di assorbire 700 mila tonnellate di CO2 e di fissare 200 mila tonnellate di carbonio all’anno (da G Nervo et al.; N Azzi; Piacenza 11Nov 2011)
 

Una patologia, grandi danni

 
La Marssonina è la malattia più pericolosa. Può arrivare a provocare defogliazioni importanti che se non vengono adeguatamente controllate almeno fino a Settembre (fine dell’accrescimento), inducono gravi perdite di produzione finale di legno.

Danni da Marssonnina su pioppo
Contro questa patologia Agriphar propone Syllit 355 SC (355 g/l SC), a 2 litri/ha, o Syllit 65 (65% WG) a 1,2 Kg/ha.
Syllit 355 SC e Syllit 65 sono fungicidi a base di dodina, sostanza attiva ammessa nelle coltivazioni certificate dagli enti di tutela forestale. Con soli due trattamenti, che possono salire a tre negli anni più difficili, è in grado di controllare perfettamente la Marssonina.
Syllit 355 SC e Syllit 65 sono miscibili con gli insetticidi Agriphar impiegabili contro i fitofagi del pioppo, ovvero Chlorcyrine 550 EC (cipermetrina e chlorpyrifos), Cythrin 50 EC e Desk (cipermetrina), Deltaplan SC (deltametrina), Methior e Dimistar (dimetoato), Orbit 220 EC (cipermetrina e clhlorpyrifos metile).

I più comuni fitofagi del pioppo

(scarica il catalogo insetticidi di Agriphar)
 
 
 
Nota: Dodina è un principio attivo esclusivo AGRIPHAR. Per maggiori informazioni sulla miscibilità di Syllit con gli altri agrofarmaci, visita il sito www.agriphar.it.
 

Fonte: Agriphar

Tag: agrofarmaci

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 207.669 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner