Colture

vite-per-uva-da-tavola

Vite per uva da tavola
Vitis vinifera

La vite è una pianta antichissima che da milioni di anni è presente nelle zone temperate del pianeta; solo da qualche migliaio di anni però si è cominciato a produrre vino. Alla fine del 1800 ha cominciato a differenziarsi la coltivazione tra prodotto destinato alla produzione di vino e quello per il consumo fresco. Il frutto della vite è molto ricco di zucchero, soprattutto fruttosio e lattosio. Meno ricco di acqua rispetto ad altri frutti, ha però un effetto diuretico, dovuto al contenuto di potassio. Ha anche proprietà lassative, dovute all'azione di buccia e semi. La vite fa parte dell’ordine delle Rhamnales, famiglia delle Vitaceae o Ampelidaceae, sottofamiglia delle Ampelideae e genere Viti. Per l’interesse commerciale prendiamo in considerazione le specie americane (Vitis riparia, Vitis rupestris e Vitis berlandieri) ed europee (Vitis vinifera). Le viti che noi normalmente coltiviamo appartengono alla Vitis vinifera sativa. Il frutto della vite è una bacca (acino), costituito da un epicarpo o buccia, dal mesocarpo o polpa (tessuto molle e succoso) e dall'endocarpo (tessuto membranoso in cui sono contenuti i semi o vinaccioli). Gli acini sono posti sui pedicelli che formano, con le ramificazioni del grappolo, il raspo. La forma, la dimensione, il colore e il sapore variano a seconda della varietà. I cirri o viticci (erbacei durante l'estate, lignificano con la fine del ciclo vegetativo) sono organi di sostegno volubili. L’impianto dove vengono coltivate la vite si chiama vigneto o vitigno. La vite può essere coltivata per la produzione di uva da vino, di uva da tavola o da mensa, di uva da essicazione e di uva da conserve alimentari. L’uva da tavola può avere varietà con semi e senza semi o apirene. Fra le varietà più diffuse Italia, Victoria, Matilde, Michele Palieri, Zibibbo, Crimson Seedless. La scienza che studia il vino si chiama enologia. Possiamo avere uva con acini di colore bianco o giallo e rosso. I vini che vengono prodotti da questi acini possono essere bianchi, rossi o rosati. Menzione a parte meritano i vini passiti per la metodologia di produzione. Fra le varietà più diffuse Falanghina, Fiano, Greco di Tufo, Verdicchio, Aglianico, Primitivo, Nero d’Avola, Chardonnay, Pinot, Sauvigon, Cabernet Sauvigon, Merlot, Brunello, Sangiovese, Trebbiano, Montepulciano.

Info aziende

Remedier: prevenire il Mal dell'Esca conviene

Le importanti video-testimonianze di chi lo ha provato e i risultati sperimentali ne confermano l'efficacia, anche economica, a salvaguardia del vigneto
remedier-fonte-gowan

Remedier è il biofungicida a base di due ceppi di Trichoderma, autorizzato e utilizzato ormai da qualche anno per il contenimento del Mal dell'Esca della vite, una malattia del legno ad eziologia complessa che può causare anche ingenti danni ai vigneti. Da applicare in vigneto ...

Mal dell'esca, combatterlo su più fronti

Dati, criteri e approcci forniti da esperti internazionali per affrontare le malattie del legno. L'incontro, organizzato dal Consorzio di tutela del Gavi, si terrà giovedì 14 marzo 2019, ore 9.30 nella sala convegni del Relais Villa Pomela, a Novi ligure (Al)
colpo-apoplettico-mal-dellesca-fonte-consorzio-tutela-del-gavi

Il Mal dell'esca non è un'unica malattia, ma una serie di patogeni che affliggono la pianta della vite con tempi e modalità diverse. Sono infatti meglio definite al plurale "malattie del legno" e costituiscono una seria minaccia, dal momento che colpiscono ...

Info aziende

Kop-Twin: l'equilibrio del Solfato Tribasico, la prontezza d'azione dell'idrossido

Il formulato rameico di Chimiberg è ad ampio spettro d'azione. La formulazione liquida priva di solventi consente di ottimizzare la distribuzione granulometrica delle particelle in sospensione
kop-twin-flacone-fonte-chimiberg

Kop-Twin è il formulato rameico di Chimiberg (marchio di Diachem Spa) ad ampio spettro d'azione che abbina l'equilibrio del Solfato Tribasico (TBCS) e la prontezza d'azione dell'idrossido (180 g/l di rame da TBCS + 120 g/l di rame da idrossido). L'ottimale ...

Info aziende

Heliocuivre®, l'anticrittogamico rinnova la sua formula

Per migliorare l'adesività e la persistenza del prodotto di Biogard, a base di rame idrossido, sono stati aggiunti gli alcooli terpenici ottenuti da resine estratte dal legno di conifere
heliocuivre-fonte-cbc-biogard

Il rame (Cu) ha fatto la storia della difesa crittogamica delle colture agricole ma, ancora oggi, occupa uno dei ruoli principali nella difesa fitosanitaria nei confronti delle principali avversità fungine, non solo in agricoltura biologica, ma anche in produzione integrata: è ...

Video

7 nov 2017 528 visualizzazioni

Pomacee, drupacee e vite, la difesa secondo BASF

Sercadis®, BASF lancia l'innovativo fungicida per pomacee, drupacee e vite agronotizie.imagelinenetwork.com/difesa-e-diserbo/2017/11/07/sercadissupregsup-basf-lancia-l-innovativo-fungicida-per-pomacee-drupacee-e-vite/56297 Efficace, selettivo e adatto a programmi di difesa a residuo ottimizzato, arriva sul mercato italiano dopo anni di sperimentazioni e prove in campo: guarda il video ••• In questo filmato: Stefano Ballerini, marketing manager BASF Italia - Crop Protection, Vanes Rubboli, marketing crop manager Frutta e Vite BASF Italia - Crop Protection e Marco Pancaldi, technical crop manager Frutta BASF Italia - Crop Protection Servizio realizzato da: Barbara Righini Tutti i video di AgroNotizie sono su www.agronotizie.it/video-agricoltura/ Puoi seguirci anche su • www.facebook.com/AgroNotizietwitter.com/AgroNotizie Su AgroNotizie trovi approfondimenti dedicati alle tecnologie per l'agroalimentare, dalla precision farming fino alle innovazioni introdotte dal mondo della ricerca. Online, le interviste, i fatti, gli appuntamenti, novità dalle aziende. -------------------------------------------------------- AgroNotizie è un sito del network di Image Line: www.imagelinenetwork.com -- Soundtrack - Intro-outro: Upbeat Corporate by Canoe_Music via EnvatoMarket-AudioJungle

Fotogallery

31 lug 2013

Massey Ferguson trattori - evento Agricola 2000 - Sicilia 2013


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner