Colture

olivo

Olivo
Olea europaea L.

L'olivo o ulivo (Olea europaea L.) è una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Oleaceae. È una pianta molto longeva: in condizioni climatiche favorevoli può vivere anche mille anni. I suoi frutti, le olive, sono impiegate per l'estrazione dell'olio e, in misura minore, per l'impiego diretto nell'alimentazione. A causa del sapore amaro dovuto al contenuto in polifenoli, l'uso delle olive come frutti nell'alimentazione richiede però trattamenti specifici finalizzati alla deamaricazione (riduzione dei principi amari), realizzata con metodi vari. ll frutto è una drupa ovale, di colore variabile dal verde al violaceo. La polpa è carnosa e contiene il 25-30 % di olio, raccolto all'interno delle sue cellule sottoforma di piccole goccioline. Il seme è legnoso, ovoidale, ruvido e di colore marrone. È una pianta sempreverde, la cui attività è pressoché continua con attenuazione nel periodo invernale. Per quanto riguarda le cultivar, il parametro che viene maggiormente utilizzato nella classificazione è quello che le suddivide in relazione alla destinazione del frutto. In base a ciò si distinguono: cultivar con olive da olio, ad esempio per la produzione di olio Evo - olio extravergine di oliva (Bosana, Canino, Carboncella, Casaliva, Coratina, Dolce Agogia, Frantoio, Leccino, Moraiolo, Pendolino, Rosciola, Taggiasca), cultivar con olive da mensa (Ascolana Tenera, Oliva di Cerignola, Sant'Agostino), cultivar a duplice attitudine (Carolea, Itrana, Tonda Iblea).

Acque di vegetazione, ecco come smaltirle a costo zero

Ricercatori dell'Enea hanno messo a punto un impianto in grado di produrre gas come metano e idrogeno partendo dalle acque di vegetazione dei frantoi
olio-oliva-olive-produzione-by-vkara-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La molitura delle olive genera due sottoprodotti principali: la sansa, composta da polpa e noccioli esausti, e le acque di vegetazione. Queste ultime sono formate da acqua (circa il 70-80%), acidi grassi e fenoli in percentuali variabili tra loro. Lo smaltimento delle acque di vegetazione ...

Info aziende

Eko Oil S: quando l'olio di paraffina diventa protagonista

Ampliata la disponibilità di insetticidi naturali nel catalogo di Xeda Italia
eko-oil-s-fonte-xeda

Nella gamma di insetticidi "consolidati" di Xeda Italia, BTK 32 WG (Bacillus thuringiesis), Estel (piretrine) e Botanigard SE (Beauveria bassiana), è stato recentemente inserito l'insetticida naturale Eko Oil S a base di olio di paraffina. Con l'arrivo di Eko Oil S per ...

Xylella, l'infezione punta verso il confine con la Basilicata

Il dato emerge dagli ultimi referti ufficiali del monitoraggio. Il ministro Centinaio e il presidente Coldiretti Prandini ieri sorvolano il Salento bruciato dalla batteriosi
prandini-e-centinaio-sorvolano-salento20mag2019coldiretti

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Non avanza solo verso nord, la Xylella fastidiosa punta anche a ovest e giunge a pochi chilometri dal confine con la provincia di Matera con i nuovi casi di contagio in provincia di Taranto, dove ben sei olivi sono stati infettati a Montemesola ed uno a Crispiano. Lo si legge negli ultimi ...

20 mag Fertilizzanti
Info aziende

Metodologia Ilsa, maggior produzioni e tolleranza a stress ambientali su olivo

Sfruttando le conoscenze fisiologiche dell'olivo e al fine di ottimizzare le produzioni, Ilsa ha cercato di migliorare queste fasi di sviluppo mediante l'uso di biostimolanti e specialità nutrizionali
oliveto-fonte-ilsa

In olivicoltura un oliveto deve essere mantenuto in maniera tale da permettere una gestione economicamente conveniente per l'imprenditore agricolo. Per questo occorre che siano ottimizzati i fattori (luce, temperatura, disponibilità di elementi nutritivi e acqua) che influenzano i ...

Video

15 mag 2018 781 visualizzazioni

Tracciabilità dell'olio, il Mipaaf si affida a blockchain

Tracciabilità dell'olio di oliva, il Mipaaf si affida a blockchain https://agronotizie.imagelinenetwork.com/agricoltura-economia-politica/2018/05/15/tracciabilita-dell-olio-di-oliva-il-mipaaf-si-affida-a-blockchain/58650 Presentata a Cibus la piattaforma digitale basata su blockchain per tracciare le produzioni di olio di oliva e aceto di vino. Uno strumento al servizio di consumatori e aziende agricole ••• In questo filmato: Luigi Polizzi, dirigente Mipaaf e Carla Buffolino, business integration manager Almaviva Servizio realizzato da: Tommaso Cinquemani Tutti i video di AgroNotizie sono su www.agronotizie.it/video-agricoltura/ Puoi seguirci anche su • www.facebook.com/AgroNotizietwitter.com/AgroNotizie Su AgroNotizie trovi approfondimenti dedicati alle tecnologie per l'agroalimentare, dalla precision farming fino alle innovazioni introdotte dal mondo della ricerca. Online, le interviste, i fatti, gli appuntamenti, novità dalle aziende. -------------------------------------------------------- AgroNotizie è un sito del network di Image Line: www.imagelinenetwork.com -- Soundtrack - Intro-outro: Upbeat Corporate by Canoe_Music via EnvatoMarket-AudioJungle

Fotogallery

12 lug 2018

Fascia di ulivi tra Assisi e Spoleto

L'organizzazione Onu per agricoltura e alimentazione ha inserito i 9mila ettari della fascia olivata tra le due città umbre tra i suoi Globally Important Agricultural Heritage Systems


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner