Colture

mirtillo-nero

Mirtillo nero
Vaccinium myrtillus

Il mirtillo è il frutto delle piante di Vaccinium corymbosum o mirtillo gigante americano. Appartiene al gruppo commerciale dei piccoli frutti. E’ tipico del sottobosco. Vi sono anche le seguenti tipologie: Vaccinium uliginosum o mirtillo blu, Vaccinuim myrtillus o mirtillo nero, Vaccinium ashei o mirtillo conilopide, Vaccinium vitis idaea o Mirtillo rosso. Altre specie diffuse ma di scarso interesse sono: Vaccinium australe o southeastern highbush blueberry, Vaccinium oxycoccus o mortella di palude, Vaccinium angustifolium, Vaccinium macrocarpon o cranberry. I mirtilli contengono discrete quantità di vitamina C e carotenoidi. Sono ricchi di principi attivi ed acidi organici. Hanno proprietà astringenti, antinfiammatorie ed antisettiche. Il loro valore cresce grazie agli aspetti legati alla differenziazione colturale, all’elevata redditività, alla valorizzazione delle aree marginali e alle preferenze dei consumatori sempre più attenti alla salubrità e alle proprietà nutraceutiche. Fra le varietà più diffuse: Duke, Spartan, Brigitta Blue, Bluecrop.

Lamponi e mirtilli: il "sottobosco" è protetto con Robuxta® e Biorete® di Arrigoni

Test in campo hanno dimostrato un sensibile aumento della produttività, anche fino al 70%, e una migliore gestione delle temperature in serra
robuxta-white-policoro-fonte-arrigoni

Insetti nocivi e alte temperature sono i due ostacoli che maggiormente i produttori di piccoli frutti si trovano ad affrontare in estate e che rischiano di compromettere la qualità del raccolto, creando al contempo condizioni di lavoro poco confortevoli per gli operatori. A queste ...

Covid-19: manodopera, un'incognita pesante

Un'emergenza nell'emergenza: l'attuale situazione sanitaria sta mettendo in luce che l'agricoltura italiana dipende dalla manodopera straniera. Ma se da un lato quest'ultima manca, dall'altro c'è il problema opposto. L'analisi da Nord a Sud
lavoro-agricolo-caporalato-raccolta-fragole-by-nick-barounis-adobe-stock-750

Barbara Righini di Barbara Righini

"In pochi giorni la situazione si è ribaltata: fino a qualche giorno fa avevamo paura di non riuscire a reperire la manodopera necessaria per le operazioni nei campi, la raccolta ma anche il diradamento, ora non sappiamo come impiegarla". A parlare è Aristide ...

Bayer lancia Sonata

Nuovo antioidico per vite, colture orticole e piccoli frutti. Sonata è ammesso anche in biologico essendo un prodotto naturale a base di B. pumilus QST 2808
bayer-lancio-sonata

La situazione creata dal Covid-19, il quale ha obbligato a casa milioni di italiani, impedisce eventi di lancio tradizionali come quelli cui il settore agricolo è da molti anni abituato. Ciò non significa però che il mondo si fermi anch'esso, dato che le tecnologie oggi ...

La frutticoltura italiana piange Gilberto Molari

L'inventore del lampone Enrosadira©* si è spento il 3 aprile all'età di 55 anni a Cesena (Fc)
molari-gilberto-vivaimolarigatti-2016macfrut-byagronotizie-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Nella giornata di venerdì 3 aprile 2020 è venuto a mancare Gilberto Molari, uno dei protagonisti della fragolicoltura e del settore dei piccoli frutti degli ultimi trent'anni, grazie alla sua attività di ricercatore ed innovatore sia in campo agronomico che varietale. ...

Video

7 apr 2020 1936 visualizzazioni

Lancio Virtuale Sonata: l'antioidico di origine naturale

Bayer presenta in modalità “virtuale” Sonata, l’antioidico di origine naturale per vite da vino e da tavola ammesso in agricoltura biologica. La presentazione è affidata a Silvia Casalini di Bayer, Responsabile Marketing per i prodotti della Vite, ed è dedicato a tutti i viticoltori italiani che in questo momento di difficoltà continuano a tenere alta la notorietà del vino e delle uve italiane. Seguono utili approfondimenti tramite video, articoli e materiali scaricabili con interviste ad esperti Bayer e non del mondo vitivinicolo tecnico ed economico.


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner