Colture

mais

Mais
Zea mays L.

Il mais o granoturco o frumentone (Zea Mais), è un genere di pianta erbacea appartenete alla famiglia delle graminacee o poacee. E’ uno dei più importanti cereali. Con il termine pannocchia si indica comunemente, ma impropriamente, anche l'infiorescenza femminile di mais che in realtà è una spiga, in quanto le singole cariossidi (spighette) sono sessili. L'infiorescenza maschile del mais invece, il cosiddetto ‘pennacchio’, è propriamente una pannocchia, in quanto le spighette sono peduncolate. La granella del mais può essere usata per l’alimentazione umana anche se conservata impropriamente può ammuffire portando al manifestarsi di un particolare fungo (Aspergillus) che produce una micotossina (aflatossina) di straordinaria tossicità. Oltre alla granella, la coltura del mais produce grandi quantità di sostanza secca sotto forma di steli, foglie, cartocci e tutoli che restano sul terreno dopo aver raccolto la granella. La destinazione di questi residui può essere l'interramento o la raccolta con raccoglimballatrici per utilizzarli come foraggio (secco o insilato), lettiera o biocombustibile (biocarburante). Il sistema più rapido e più universalmente diffuso di raccolta del mais è quello con macchina combinata, che esegue contemporaneamente la raccolta e la sgranatura. Le mietitrebbiatrici da mais sono normali mietitrebbiatrici (o trincia semoventi) che per operare sul mais vengono munite di apposita testata spannocchiatrice. Può essere usato anche per usi terapeutici e per la produzione di materie plastiche biodegradabili (o bioplastiche).

Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 6 al 12 novembre 2019
ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Francia Secondo un rapporto dell'ente statale INSEE pubblicato il 7 novembre, il 20% degli agricoltori francesi ha dichiarato un reddito nullo nel 2017. La maggior parte di questi appartiene alle categorie dei coltivatori di cereali e dell'allevamento ovino, caprino ed equino. Il reddito ...

Info aziende

Mais, la tecnologia paga. Sempre

Ben 337 euro ad ettaro di reddito netto in più nei campi di mais gestiti con la minima lavorazione e la semina a dose variabile. Ecco i risultati 2019 della Kverneland Group Academy
campo-mais-ricerca-giovani-by-budimir-jevtic-fotolia-750

L'agricoltura di precisione paga? È questa la domanda che si fanno molti agricoltori e visti i risultati dell'edizione 2019 della Kverneland Group Academy la risposta è: assolutamente sì. Le prove eseguite hanno messo a confronto lavorazioni del suolo tradizionali ...

Cimice asiatica, la conta dei danni

L'insetto ha colpito più duramente al Nord, ma ormai è praticamente ovunque in Italia: la mappa regione per regione
cimice-asiatica-halyomorpha-halys-by-saratm-adobe-stock-750

Barbara Righini di Barbara Righini

Se il Governo ha preso atto dell'emergenza cimice asiatica e l'Unione europea si è detta disponibile a valutare la possibilità di attivare misure straordinarie per aiutare gli agricoltori colpiti nel 2019 da Halyomorpha halys, la conta dei danni nei campi non è ...

Info aziende

Micorrize al servizio delle radici del mais

Dekalb propone la Acceleron® seed applied solutions, atta a esaltare le potenzialità del mais migliorandone l'impianto, il vigore e l'uniformità, riducendo i rischi e ottimizzando le prestazioni
dekalb-concia-micorrize

Massimizzare l'efficienza dell'interazione radici/suolo è uno dei punti focali su cui investire in ricerca e sviluppo. Ogni miglioria in tal senso porta a incrementi produttivi sensibili, consentendo di sfruttare al meglio le disponibilità idriche e nutrizionali. Dekalb ha ...

Video

13 mag 2019 356 visualizzazioni

Drone e T. brassicae per il controllo della piralide del mais

L'utilizzo del parassitoide Trichogramma brassicae distribuito in campo dai droni è una strategia vincente contro la piralide del mais. Purché venga effettuata correttamente Leggi l'articolo completo: https://bit.ly/2LFuHvE Servizio realizzato da: Tommaso Cinquemani In questo filmato: Rossano Remagni Buoli, agricoltore e contoterzista Risalgono agli anni '90 i primi studi sull'efficacia del Trichogramma brassicae per il controllo della #piralide del mais (Ostrinia nubilalis). A quei tempi il parassitoide del dannoso lepidottero veniva distribuito in campo a mano, oppure attraverso l'utilizzo di elicotteri e perfino di deltaplani. Metodi inefficienti e costosi che hanno di fatto bloccato la diffusione di questo strumento di bio-controllo per lungo periodo. Oggi con l'avvento dei #droni, l'utilizzo del Trichogramma brassicae è tornato ad essere una reale possibilità di difesa da parte degli agricoltori. Per illustrare le potenzialità di questo approccio (drone + T. brassicae), il progetto #Trainagro ha organizzato un evento presso la Cascina Valentino, a Pizzighettone (Cremona) a cui ha partecipato il Consorzio agrario dell'Emilia. L'utilizzo del drone per il lancio massivo di T. brassicae ha diversi aspetti positivi. Prima di tutto il fatto di poter operare in campo anche subito dopo un acquazzone. Altro capitolo è la perdita di piante di mais dovute allo schiacciamento provocato dalle ruote del trampolo che anche il miglior operatore non può completamente evitare. Gli aspetti negativi, invece, sono principalmente di natura 'logistica'. Guarda gli altri video della playlist 2019 Notizie agricoltura - 1° semestre: https://bit.ly/2B1AMe3 Tutti i video di AgroNotizie sono su: www.agronotizie.it/video-agricoltura/ Puoi seguirci anche su • www.facebook.com/AgroNotizietwitter.com/AgroNotiziewww.instagram.com/agronotizie Su AgroNotizie trovi approfondimenti dedicati alle tecnologie per l'agroalimentare, dalla precision farming fino alle innovazioni introdotte dal mondo della ricerca. Online, le interviste, i fatti, gli appuntamenti, novità dalle aziende. -------------------------------------------------------- AgroNotizie è un sito del network di Image Line: www.imagelinenetwork.com -- Soundtrack: Corporate Motivational Inspiring Upbeat & Uplifting by StockSounds via EnvatoMarket-AudioJungle

Fotogallery

11 lug 2018

Mais Ogm Fidenato 2018

Campo sperimentale di mais Ogm a Colloredo di Monte Albano, in provincia di Udine


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner