Colture

Avocado
Persea americana

17 lug Agrimeccanica

Frutta tropicale? È made in Italy con Irritec

I frutti esotici non arrivano più da paesi lontani ma dalla Sicilia, dove l'azienda supporta gli agricoltori nella coltivazione di mango, avocado, papaia, offrendo soluzioni per l'irrigazione a goccia
mango-irritec

Oggi non bisogna più andare all'estero per trovare mango, avocado, papaia e altri frutti esotici, che sono sempre più diffusi nei supermercati e sempre più coltivati anche in Italia, in particolare in Sicilia. Negli ultimi tempi, si assiste ad una rivoluzione che sta ...

Frutticoltura con le specie tropicali in clima mediterraneo: ricerca e trasferimento

La giornata tecnica organizzata da Irritec, Soi, Università degli Studi di Palermo e di Catania si terrà mercoledì 19 febbraio 2020, ore 9.00, a Borgo D'Orlando, Mirto, (Me)
giornata-frutticoltura-specie-tropicali-20200219-fonte-irritec-750x287

Mercoledì 19 febbraio 2020, si terrà la giornata tecnica "Frutticoltura con le specie tropicali in clima mediterraneo: ricerca e trasferimento" organizzata da Irritec, Soi, Società di ortoflorofrutticoltura italiana, Università degli Studi di Palermo e di ...

Mango, una nuova promessa

I consumatori italiani vogliono sempre più mango e frutta tropicale. Aumentano le superfici made in Italy di queste piante tropicali. Quali sono le reali prospettive? Cosa serve per coltivare mango in Italia?
mango-frutta-tropicale-esotica-by-claudia-otte-adobestock-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

I frutti tropicali sono sempre di più made in Italy, una vera e propria nuova frontiera dell’agroalimentare italiano. Negli ultimi anni infatti il cambiamento climatico e l’innalzamento della temperatura hanno favorito la "naturalizzazione" di piante di ...

Mercati, news dall'estero

Notizie dal mondo nella settimana dal 18 al 24 settembre 2019
ortofrutta-cereali-mercati-duccio-caccioni-agronotizie-mondo

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Spagna Nelle regioni di Alicante, Malaga e Almeria le forti precipitazioni hanno causato danni su grandi estensioni di colture, particolarmente orticole. Le coltivazioni più colpite sarebbero quelle di carciofi, insalate, pomodori, cavolfiori, broccoli e zucchine. Per la frutta: oltre ...


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner