Università degli Studi di Firenze


Piazza S. Marco, 4
50121 Firenze FI
6 lug 2020 Difesa e diserbo

Vite, la fillossera torna a fare danni in Italia

Dopo le devastazioni dell'Ottocento si pensava che fosse un problema superato dall'utilizzo dei portainnesti di vite americana. Ma così non è e dall'Abruzzo al Veneto si moltiplicano le segnalazioni di piante pesantemente colpite da questo afide
fillossera-facebook-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La fillossera è un afide di origine Nordamericana che arrivò in Europa a metà Ottocento e che in pochi anni portò alla quasi estinzione della viticoltura nel vecchio continente. Il problema fu superato innestando le varietà autoctone europee su vite americana, ...

19 giu 2020 Vivaismo e sementi

Quinoa, il boom che arriva dalle Ande

Questo pseudocereale è sempre più presente sulle tavole degli italiani e ora arriva anche la prima varietà made in Italy. Intervista a Paolo Casini dell'Università di Firenze su come coltivare la quinoa in Italia
quinoa-chenopodiacea-quipu-panicolo-pianta-raccolta-byunifi-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Fino a qualche anno era difficile sentire parlare di quinoa in Italia. Poi l’esplosione del mercato e la quinoa è diventata un alimento di un certo interesse. Basti pensare che in alcuni paesi del sud America è alla base dell'alimentazione popolare soprattutto di bambini ed ...

5 giu 2020 Difesa e diserbo

Alternative al dimetoato contro la mosca dell'olivo

Il 30 giugno prossimo scatta lo stop all'utilizzo del dimetoato per la difesa degli olivi dalla mosca olearia. Per continuare ad avere produzioni soddisfacenti è necessario cambiare strategia di difesa, passando da un approccio curativo ad uno preventivo. Ecco come
mosca-orientale-della-frutta-bactrocera-dorsalis-by-scott-bauer-wikipedia-750x501

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

La mosca olearia (Bactrocera oleae) è sicuramente l'avversità chiave nella produzione di olive, sia da mensa che da olio. Le larve di questo insetto si nutrono infatti della drupa dell'olivo, creando danni sia diretti che indiretti, con perdite di produzione e scadimento ...

26 mag 2020 Economia e politica

Un ponte verso la libera professione: appuntamenti con gli agrotecnici

Le competenze di un agrotecnico, come iscriversi all'Albo e le opportunità lavorative. Questi i temi al centro dei webinar
agricoltura-digitale-precisione-giovani-tablet-tecnologie-internet-riso-by-joyfotoliakid-adobestock-750x500

Il Collegio nazionale degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati organizza degli incontri online intitolati "Un ponte verso la libera professione", in cui saranno fornite informazioni ed esperti del settore risponderanno alle domande di chi è interessato ad intraprendere la professione di ...

11 mag 2020 Economia e politica

Vino e coronavirus: come affrontare il futuro?

A causa dell'emergenza sanitaria il settore è in difficoltà. Dal blocco dell'Horeca all'opportunità data dall'e-commerce: l'intervista a Vincenzo Zampi dell'Università di Firenze
vino-bicchieri-rosso-rosato-bianco-by-anaumenko-fotolia-750

Matteo Bernardelli di Matteo Bernardelli

Se c'è un settore che ha sofferto particolarmente gli effetti del lockdown, quello è il mondo del vino. Nel corso dell'anno il valore delle vendite potrebbe crollare del 50% in Europa, secondo le elaborazioni dell'Oiv, l'Organizzazione mondiale della vite e del ...

5 mag 2020 Economia e politica

Versil Green, dall'eucalipto un igienizzante per le mani e non solo

Intervista a Elena Giannini, imprenditrice del settore orto-florovivaistico e titolare di un'azienda che ha lanciato un gel igienizzante a base di eucalipto, per farci raccontare la sua idea, ma anche la storia di una realtà che ha fatto dell'innovazione una risorsa fondamentale
elena-giannini-eucalipto-by-versil-green-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

In questi tempi dominati dall'epidemia di coronavirus ha fatto molto notizia, giustamente, l'idea di una azienda agricola biologica in Versilia specializzata nella produzione di eucalipto e di suoi estratti di produrre un igienizzante per le mani. Una notizia rilanciata dalla stampa non ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

24 apr 2020 Economia e politica

Aceto 100% di kiwi: da scarto a prodotto pregiato

Un bell'esempio di economia circolare grazie al quale i frutti scartati dal mercato per dimensione e forma diventano la materia prima per realizzare aceto, glassa e confettura. La storia della startup L'Agro del Kiwi Srl
aceto-di-kiwi-in-vigna-startup-l-agro-del-kiwi-rubrica-agroinnovatori-apr-2020-fonte-l-agro-del-kiwi

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

"Per fare un tavolo ci vuole il legno, per fare il legno ci vuole l'albero, per fare l'albero ci vuole il seme, per fare il seme ci vuole il frutto, per fare il frutto ci vuole il fiore…". Così iniziava un brano degli anni '70 intitolato "Ci vuole un ...

Rubrica: AgroInnovatori: le loro storie

23 apr 2020 Vivaismo e sementi

Amaranto made in Italy, una nuova coltivazione

Dal 2010 l'Università di Firenze sperimenta la coltivazione di amaranto e quinoa in Italia. Il risultato sono Magnifico e Quipu: due varietà che si adattano ai nostri areali e che rappresentano valida alternativa ai cereali tradizionali
amaranto-subcereale-campo-piata-bybarytek-adobestock-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

L'amaranto (Amaranthus spp.) negli ultimi anni sta riacquistando interesse sia commerciale che mediatico. Questa pianta erbacea annuale è originaria del Messico e del Centro America dove per Maya ed Aztechi rappresentava uno dei cibi principali (oltre che elemento rituale). Questo ...

20 mar 2020 Difesa e diserbo

Mal dell'esca, ecco dieci consigli per difendere le viti

Il mal dell'esca colpisce con sempre maggiore frequenza i vigneti e ad oggi non esistono cure per le viti malate
mal-dell-esca-750x500-winetwork

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il mal dell'esca è una malattia di origine fungina che si sviluppa a carico della parte legnosa della vite. È una malattia ancora poco conosciuta e di difficile studio perché causata da un complesso di numerose specie fungine (tra cui Phaeomoniella chlamydospora, ...

4 mar 2020 Difesa e diserbo

Marciume bruno delle castagne, la malattia emergente dei castagni da frutto

Segnalata già dalla metà degli anni 2000, questa malattia fungina causata da Gnomoniopsis castaneae si sta manifestando come una nuova e seria minaccia per la produzione e la qualità delle castagne. E alcune regioni stanno correndo ai ripari
castagno-castagne-frutti-by-willow-wikipedia-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Si chiama marciume bruno (o marciume gessoso) delle castagne ed è una malattia crittogamica, causata dal fungo Gnomoniopsis castaneae Tamietti, che sta preoccupando sempre più i castanicoltori, i ricercatori e i servizi fitosanitari di diverse regioni ...

8 gen 2020 Difesa e diserbo

Xylella, la Toscana un anno dopo

A metà dicembre 2018 la notizia di quarantuno piante trovate positive al batterio a Monte Argentario, in provincia di Grosseto. A distanza di un anno la situazione è rassicurante, ma la guardia non cala
ginestra-by-dedda71-wikipedia-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Il 12 dicembre 2018, poco più di un anno fa, il Servizio fitosanitario regionale della Toscana annunciava di aver trovato quarantuno piante, arboree e arbustive, positive al batterio Xylella fastidiosa, a Monte Argentario in provincia di Grosseto. Una notizia che suscitò grande ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Università degli Studi di Firenze


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner