Università degli Studi di Torino


Via Leonardo da Vinci 44
10095 Grugliasco TO
8 lug 2020 Economia e politica

Vino, la degustazione si impara all'Università

Sono aperte le iscrizioni al corso promosso da Onav e Università degli Studi di Torino. La prima edizione aveva fatto sold-out
degustazione-vino-vini-bicchiere-fonte-onav-750x500

Aprono le iscrizioni per la seconda edizione della Scuola universitaria per maestri assaggiatori di vino, Sumav. Istituita dal dipartimento di Scienze agrarie forestali e alimentari dell'Università degli Studi di Torino in collaborazione con l'Onav, Organizzazione nazionale ...

17 giu 2020 Difesa e diserbo

Frudur-0, le produzioni del convenzionale con i residui del biologico

È possibile ottenere rese e sanità della granella tipiche della difesa convenzionale con i residui del biologico? È questa la sfida lanciata da Frudur-0, che ha come obiettivo proprio quello di costituire una filiera del grano duro a residuo zero
progetto-frudur0-agricola2000-750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I consumatori italiani ed europei sono sempre più attenti al tema dei residui dei prodotti fitosanitari nel cibo. E nonostante solo l'1,8% dei campioni analizzati nell'anno 2018 (dati Efsa) abbia registrato valori fuori norma, la Gdo, l'Unione europea e l'opinione pubblica ...

Speciale: Campo Demo

15 giu 2020 Difesa e diserbo

Cimice asiatica, i primi lanci di vespa samurai sono realtà

Pronti, partenza, via: in Emilia Romagna sono iniziati oggi, 15 giugno 2020, i primi lanci di Trissolcus japonicus. Sono 110 le vespe rilasciate nelle campagne di Campogalliano (Mo) e nei prossimi giorni sarà la volta delle altre regioni del Nord Italia
lanci-vespa-samurai-assessore-alessio-mammi-coi-tecnici-del-servizio-fitosanitario-modenese-giu-2020-fonte-regione-emilia-romagna

Barbara Righini di Barbara Righini

Invocata per mesi, il giorno X è arrivato: finalmente i primi lanci di vespa samurai contro la cimice asiatica, sono realtà. Oggi, lunedì 15 giugno, nelle campagne di Campogalliano (Mo), sono state rilasciate 110 vespe (cento femmine e dieci maschi). Trissolcus japonicus, ...

5 giu 2020 Difesa e diserbo

Mais, il diserbo alle prese con l'imprevedibilità del clima

Durante Campo demo 2020 dedicato al mais sono state messe a confronto le principali miscele erbicide disponibili sul mercato. A causa anche della scarsità di precipitazioni i trattamenti di pre-emergenza hanno avuto grosse difficoltà, è andata meglio per quelli di post-emergenza
campo-demo-mais-agricola-2000-2020

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

In un diserbo ogni maiscoltore cerca efficacia e selettività. Ma da qualche anno a questa parte sono sempre più importanti anche la versatilità, per poter far fronte ad un clima che cambia, e l'assenza di resistenze. Durante il Campo demo 2020 che si è tenuto a ...

Speciale: Campo Demo

3 giu 2020 Difesa e diserbo

Campo demo 2020: diserbo del vigneto e gestione delle resistenze a glifosate

Nell'ambito di Campo demo 2020 si è svolta a Costigliole d'Asti una giornata dedicata al diserbo del vigneto. Le prove hanno voluto verificare le migliori strategie di controllo della flora spontanea, in particolare di quella resistente al glifosate. Nonché strategie alternative all'utilizzo di questa molecola
campo-demo-vite-2020

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quali sono le strategie vincenti per il diserbo della vite? E come si possono gestire le resistenze sviluppate da alcune infestanti al glifosate? Sono queste alcune delle domande a cui Campo demo 2020 dedicato al diserbo della vite ha provato a dare una risposta. Ventuno tesi gestite dal ...

Speciale: Campo Demo

29 mag 2020 Economia e politica

EVENTO ONLINE - Plant health 2020: salute delle piante, salute dell'uomo

Un confronto virtuale con ospiti internazionali organizzato da Agroinnova per parlare della salute delle piante
festival-piante-20200529-fonte-agroinnova

Il Festival Plant Health 2020 non si ferma e si trasforma in versione virtuale. L'emergenza sanitaria in corso ha imposto l'annullamento delle conferenze, degli spettacoli e delle mostre inizialmente previsti ma Agroinnova celebra con modalità differenti l'Anno internazionale per la salute delle ...

28 mag 2020 Economia e politica

Quale lavoro per l'agricoltura post Covid-19?

L'agricoltura può rappresentare un settore di impiego per molte persone che a causa dell'epidemia di coronavirus hanno perso il posto di lavoro. Ma per trovare occupazione servono competenze specifiche. Di questo e altro si è parlato durante il webinar organizzato dagli Stati generali del mondo del lavoro
stati-generali-mondo-lavoro-webinar-27-maggio

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il mondo del lavoro nel settore agricolo è unico rispetto agli altri comparti produttivi. La maggior parte delle persone impiegate è infatti un lavoratore autonomo e del milione di dipendenti il 97% sono operai, il 90% dei quali sono impiegati a tempo determinato. Emerge dunque un ...

Speciale: Stati generali mondo lavoro - Agrifood

26 mag 2020 Economia e politica

Un ponte verso la libera professione: appuntamenti con gli agrotecnici

Le competenze di un agrotecnico, come iscriversi all'Albo e le opportunità lavorative. Questi i temi al centro dei webinar
agricoltura-digitale-precisione-giovani-tablet-tecnologie-internet-riso-by-joyfotoliakid-adobestock-750x500

Il Collegio nazionale degli agrotecnici e degli agrotecnici laureati organizza degli incontri online intitolati "Un ponte verso la libera professione", in cui saranno fornite informazioni ed esperti del settore risponderanno alle domande di chi è interessato ad intraprendere la professione di ...

19 mag 2020 Vivaismo e sementi

EVENTO ONLINE - Castanicoltura italiana: un decalogo di priorità

Uncem presenta il webinar che si terrà giovedì 21 maggio 2020 ore 17.00
castagno-castagne-castanicoltura-by-underworld-fotolia-750

Giovedì 21 maggio prossimo alle 17.00 è in programma il webinar "Castanicoltura italiana: un decalogo di priorità" in cui castanicoltori, tecnici, ricercatori, imprenditori esporranno concrete priorità per la castanicoltura da frutto ...

4 mar 2020 Difesa e diserbo

Marciume bruno delle castagne, la malattia emergente dei castagni da frutto

Segnalata già dalla metà degli anni 2000, questa malattia fungina causata da Gnomoniopsis castaneae si sta manifestando come una nuova e seria minaccia per la produzione e la qualità delle castagne. E alcune regioni stanno correndo ai ripari
castagno-castagne-frutti-by-willow-wikipedia-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

Si chiama marciume bruno (o marciume gessoso) delle castagne ed è una malattia crittogamica, causata dal fungo Gnomoniopsis castaneae Tamietti, che sta preoccupando sempre più i castanicoltori, i ricercatori e i servizi fitosanitari di diverse regioni ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Università degli Studi di Torino


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner