Università degli Studi di Bari Aldo Moro


Piazza Umberto I, 1
70121 Bari BA
13 set 2019 Economia e politica
Info aziende

Agrievolution: ricerca e agricoltura saranno sempre legate?

L'evento, organizzato da Bayer, si terrà il 23 settembre 2019 alle 17.30 nell'aula magna di Agraria dell'Università degli Studi di Bari
agrievolution-bayer-23092019-bari

Bayer organizza un incontro itinerante nelle località più agricole del nostro paese per presentare l'evoluzione del settore in Italia, insieme ad autorevoli protagonisti della scienza per conoscere i sistemi del futuro. Il prossimo 23 ...

14 giu 2019 Vivaismo e sementi

TecnoAgrico, un Dss per le colture orticole

Ricercatori dell'Università Federico II di Napoli stanno sviluppando un Dss per ottimizzare la gestione delle colture orticole. Pomodoro, zucchino, fagiolino e non solo
serra-palmieri

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Razionalizzare l'utilizzo degli input produttivi salvaguardando il reddito aziendale e ottenendo produzioni sostenibili. E' questo l'obiettivo che ha spinto Emilio Palmieri, titolare dell'omonima azienda di Mondragone (Caserta), a partecipare a TecnoAgrico. Un progetto che ha come ...

13 giu 2019 Economia e politica

Calabria, il Magliocco dolce è nel Registro nazionale vitigni da vino

L'atto di riconoscimento del Mipaaft è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2019. Klaus Algieri, presidente della Camera di commercio di Cosenza, loda le sinergie tra istituzioni, imprese, università e associazioni di categoria
il-vitigno-magliocco-dolce09giu2019coldiretticalabria

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Il vitigno autoctono Magliocco dolce è stato iscritto nel Registro nazionale delle varietà di vite da vino con decreto del ministero delle Politiche agricole, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 7 giugno 2019. Un successo rivendicato dal presidente della Camera di commercio ...

11 giu 2019 Difesa e diserbo

Sardegna, milioni di cavallette tra le campagne del nuorese

Secondo Coldiretti Sardegna sono stati colpiti i comuni di Ottana, Iscras e Botolana. Allo stato dei fatti è possibile solo prevenire il fenomeno con arature del terreno che ne scongiurino l'indurimento, ideale per l'ovodeposizione e la moltiplicazione di questo autentico flagello
cavallette-a-nuoro09giu2019coldiretti-sardegna

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

In Sardegna scatta l'allerta per l'invasione delle cavallette. "Ce ne sono milioni nelle campagne, circa 2mila ettari, tra Ottana, Iscras e Bolotana e in particolar modo Orani. Ci sono alcune zone in cui si cammina in tappeti di cavallette. Le aziende interessate sono circa una ...

7 giu 2019 Difesa e diserbo

Grano duro, in arrivo varietà resistenti alla fusariosi

Ricercatori dell'Università di Bari sono stati in grado di selezionare varietà di grano duro resistenti alla fusariosi. Sementi che presto dovrebbero essere commercializzate
grano-duro-frumento-spighe-spiga-by-adobe-stock-750x541

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

I cerealicoltori che quest'anno hanno seminato grano duro hanno dovuto fare i conti con una pressione fungina particolarmente intensa. La primavera umida, con piogge frequenti nel mese di maggio, ha creato non pochi problemi soprattutto agli agricoltori del Nord Italia e soprattutto per quanto ...

16 mag 2019 Zootecnia

I sistemi zootecnici e l'impatto dei cambiamenti climatici

Domani, venerdì 17 maggio 2019, al dipartimento di Scienze veterinarie dell'Università di Pisa
20190517-convegno-zootecnia-cambiamenti-climatici

Domani, 17 maggio 2019, è in programma alle 9.30 nell'Aula magna del dipartimento di Scienze veterinarie dell'Università degli Studi di Pisa la giornata di studio intitolata "Impatto dei cambiamenti climatici sui sistemi zootecnici" organizzata in ...

8 mag 2019 Agrimeccanica

Anche al melograno piace l'irrigazione di precisione

L'irrigazione dei 280 ettari coltivati a melograno della Masseria Fruttirossi è gestita con i principi del precision farming. Una tecnica che garantisce ottime produzioni e risparmi
masseria-fruttirossi

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Il melograno (Punica granatum) è una coltura che sta avendo un certo successo tra gli agricoltori italiani. La melagrana piace infatti ai consumatori sia come frutto da mettere in tavola, soprattutto durante le festività, sia come superfood da mangiare a fine pasto o trasformato ...

11 apr 2019 Vivaismo e sementi

Frumento duro, dalla Mesopotamia alla sequenza del genoma

Un consorzio internazionale ha studiato la sequenza completa dei 14 cromosomi della varietà di frumento duro 'Svevo'. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Nature Genetics
durum-wheat-genome-fonte-unibo

La materia prima della pasta, icona del made in Italy alimentare, è stata selezionata dall'uomo, alcune migliaia di anni fa in Mesopotamia, e ad oggi viene coltivata in tutti i continenti. E' il frumento duro, diffuso in Italia alla fine del dell'impero romano. Questa ...

8 apr 2019 Difesa e diserbo
Info aziende

Olivo, la gestione nella filiera moderna

Si è tenuto ad Andria lo scorso 21 marzo l'evento conclusivo della settima edizione di Vigna & Olivo 2019 dedicato all'olivicoltura
vigna-olivo-2019-750

Grande partecipazione al secondo appuntamento 2019 targato Vigna & Olivo: lo scorso 21 marzo nella Sala l'Ottagono di Andria, davanti ad un attento pubblico, si è parlato dell'evoluzione del comparto olivicolo che l'annata trascorsa ha attraversato una fase ...

14 mar 2019 Difesa e diserbo
Info aziende

Vigna & Olivo: protagonista l'olivicoltura

Giovedì 21 marzo 2019 all'Hotel Ottagono si parlerà dell'emergenza Xylella, la gestione di precisione, le novità per la fertilizzazione e le soluzioni per la difesa integrata e biologica
vigna-olivo-andria

Mancano pochi giorni al secondo incontro di "Vigna & Olivo 2019". Dopo il successo del primo appuntamento dedicato alla vite, giovedì 21 marzo prossimo è in programma ad Andria l'incontro che avrà come protagonista l'olivo e la ...

13 mar 2019 Difesa e diserbo
Info aziende

Biorete® di Arrigoni: soluzione anti Xylella fastidiosa per gli orticoltori

Alle recenti preoccupazioni degli ortovivaisti pugliesi, l'azienda risponde con una soluzione per isolare le coltivazioni dal Philaenus Spumarius, vettore infestante di questo batterio
biorete-air-plus-fonte-arrigoni

Alle recenti preoccupazioni degli ortovivaisti pugliesi circa l'estensione del problema Xylella alle piante orticole, Arrigoni risponde con una soluzione per isolare le coltivazioni dal Philaenus Spumarius, vettore infestante di questo batterio. Alcuni vivai si sono già dotati ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Università degli Studi di Bari Aldo Moro


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner