Syngenta Italia

Sviluppare il potenziale delle piante al servizio della vita

Syngenta è uno dei principali attori dell'agro-industria mondiale, ed è impegnata nello sviluppo di un'agricoltura sostenibile attraverso ricerca e tecnologie innovative. Il gruppo impiega più di 27.000 persone in oltre 90 paesi che operano con un unico proposito: "Sviluppare il potenziale delle piante al servizio della vita".

  Contatta l'azienda

Syngenta nel mondo
La parola Syngenta, unione dal greco “syn” e dal latino “gens”, indica la volontà di “accomunare persone e cose”.
Syngenta è una delle principali aziende dell'agro-industria mondiale.
Il gruppo impiega più di 27.000 persone in oltre 90 paesi che operano con un unico proposito: Bringing plant potential to life (Sviluppare il potenziale delle piante al servizio della vita).
Attraverso la nostra eccellente competenza scientifica, la nostra presenza su scala mondiale e l'impegno nei confronti dei nostri clienti, aiutiamo ad accrescere la produttività delle colture, a proteggere l'ambiente e a migliorare la salute e la qualità della vita.
Per maggiori informazioni su Syngenta potete consultare i siti web www.syngenta.com e www.syngenta.it.
Syngenta in Italia
La Società nasce ufficialmente in Italia nel 2000 dalla fusione tra il ramo agricolo di Novartis e di AstraZeneca.
Syngenta Italia conta sulla collaborazione di circa 400 dipendenti distribuiti tra gli uffici di Milano, il sito produttivo di Casalmorano (CR), e la stazione sperimentale di Foggia.

Anche in Italia, le divisioni Crop Protection (Protezione delle piante) e Seeds (Sementi) si posizionano ai vertici dei rispettivi mercati relativamente alle quote di mercato.
 
Per ulteriori informazioni: www.syngenta.it
 

Consulta il nostro catalogo prodotti


catalogo prodotti Syngenta
 
10 lug 2020 Difesa e diserbo

Orondis chiude i conti con la peronospora

Parte della strategia Syngenta, il nuovo prodotto è stato testato sul pomodoro da industria a Giugliano in Campania da Sagea, ma può avere anche altri impieghi in orticoltura
strategia-syngenta-rindoml-orondis-2-01-lug-2020-mimmo-pelagalli

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Migliorare in maniera apprezzabile la difesa del pomodoro da industria dagli attacchi di peronospora negli stadi di ingrossamento delle bacche e della maturazione è possibile: azzerando la superficie media colpita sulle bacche e sugli steli, dove la presenza del fungo fitofago si abbassa ...

7 lug 2020 Difesa e diserbo

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

7 luglio 2020: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Tredicesimo aggiornamento di "In&Out", con i formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. Nulla cambia rispetto all'aggiornamento precedente, del 16 giugno, quanto a nuove sostanze o agenti ...

6 lug 2020 Difesa e diserbo

Taegro, è il ceppo a fare la differenza

Syngenta ha lanciato Taegro, un fungicida di origine naturale che protegge vite e orticole contro oidio, botrite, bremia e sclerotinia. Il segreto dell'efficacia è racchiuso nel particolare ceppo di Bacillus amyloliquefaciens selezionato dai ricercatori, l'FZB24
taegro-bacillus-fzb24-750x500

Per la difesa di vite e orticole da patogeni fungini come oidio, botrite, bremia e sclerotinia gli agricoltori hanno uno strumento in più nella loro cassetta degli attrezzi: Taegro. Si tratta di un fungicida di origine biologica lanciato da Syngenta all'inizio dell'anno, a base di ...

3 lug 2020 Difesa e diserbo

Orondis®: le nuove strategie che cambiano le regole del gioco

Efficace e flessibile nell'impiego, la nuova Linea Orondis® di Syngenta rivoluziona la difesa contro le peronospore delle colture orticole, anche in chiave anti-resistenza
syngenta-orondis-2020-apertura

La lotta contro le peronospore delle colture orticole è resa sempre più complessa da molteplici fattori. Se da un lato il mercato esige solo prodotti perfetti nella forma e nella sostanza, la normativa preme sempre più verso prodotti dai profili tossicologici e ambientali ...

1 lug 2020 Economia e politica

L'impegno di Syngenta per una agricoltura tre volte sostenibile

Con una diretta streaming è stato presentato il nuovo Good growth plan, il piano di Syngenta per promuovere una agricoltura sostenibile dal punto di vista sociale, ambientale ed economico. In grado di proteggere la biodiversità e contrastare i cambiamenti climatici, garantendo cibo sano e sicuro a tutti
mietitrebbiatrice-by-creaturart-fotolia-750x422

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Gli agricoltori hanno davanti una sfida epocale: riuscire a produrre cibo sano e sicuro per sfamare una popolazione mondiale in aumento, garantendo allo stesso tempo la sostenibilità ambientale, economica e sociale delle produzioni. Il tutto in un contesto di cambiamenti climatici che ...

29 giu 2020 Difesa e diserbo

Popillia japonica, novità per contrastare l'insetto

Il ministero della Salute ha dato il via libera all'utilizzo del chlorantraniliprole come principio attivo utile al controllo delle forme larvali in pieno campo
popillia-japonica-by-michael-pettigrew-fotolia-750

Via libera dal ministero della Salute, su richiesta della Regione Lombardia (congiuntamente al Piemonte) all'utilizzo del chlorantraniliprole come principio attivo utile al controllo delle forme larvali in pieno campo di Popillia japonica. Si tratta di una sostanza dalla ...

25 giu 2020 Difesa e diserbo

Acelepryn: un nuovo alleato contro la Popillia

È targato Syngenta ma viene distribuito da Icl Italia, specialista nella gestione dei tappeti erbosi e del garden. Il nuovo insetticida contiene clorantraniliprole e risulta efficace contro Popillia japonica
popillia-japonica-by-michael-pettigrew-fotolia-750

Buone nuove per chi debba contrastare le proliferazioni di Popillia japonica, per lo meno sui tappeti erbosi. Ai sensi dell’art. 53 del regolamento (CE) n. 1107/2009, è stato autorizzato in deroga per usi di emergenza fitosanitaria l'insetticida Acelepryn, contenente ...

25 giu 2020 Difesa e diserbo

Syngenta Group: l'unione fa la forza

Syngenta AG, Adama e Sinochem creano un gruppo con sede a Basilea di rilevanza globale
syngenta-erik-frywald-ceo

Sarà in vetta alle posizioni di mercato per quanto riguarda il business degli agrofarmaci, grazie alla somma di Syngenta e di Adama. Sempre grazie a Syngenta occuperà anche la terza posizione al mondo per le sementi. Infine, la forza di Sinochem in Cina rende il gruppo leader nel ...

23 giu 2020 Difesa e diserbo

L'estate calda della cimice asiatica

Sempre più presente nei frutteti italiani, inclusi i noccioleti, Halyomorpha halys minaccia i raccolti in diverse regioni italiane. Syngenta offre tre differenti soluzioni: Karate Zeon®, Karate Zeon® 1.5 ed Evure® Pro
cimice-asiatica-by-miyuki-satake-fotolia-750

Sempre più polifaga e diffusa, la Cimice asiatica (Halyomorpha halys) diviene progressivamente più aggressiva man mano che i frutti attraversano la fase di ingrossamento e di successiva maturazione. In tal caso le punture dell'apparato buccale della Cimice li danneggiano ...

19 giu 2020 Difesa e diserbo

Ampligo®: 300 millilitri di sicurezza

Contro piralide e diabrotica del mais Syngenta propone Ampligo®, a base di lambda-cialotrina e chlorantraniliprole, sostanze attive a elevato grado di complementarietà d'azione
campus-cavallerleone-mais-semina-densa-2

Ne bastano 300 millilitri e il mais è protetto da lepidotteri pericolosi come piralide o sesamia, ma anche dagli adulti di diabrotica, coleottero le cui popolazioni possono essere contenute anche in estate prima che possano riprodursi e dare così il via alla generazione larvale che ...

16 giu 2020 Difesa e diserbo

Agrofarmaci In&Out: cosa entra, cosa esce, cosa cambia

16 giugno 2020: formulati che arrivano, formulati che ci lasciano e modifiche di etichetta significative. Una sintesi periodica di cosa cambia fra gli agrofarmaci
flacone-agrofarmaci-gli-aggiornamenti-tema-caldo-dicembre-2019-fonte-image-line

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Dodicesima puntata di "In&Out", con l'aggiornamento dei formulati che entrano ed escono nei cataloghi di diverse aziende. Nel computo anche eventuali autorizzazioni in deroga. Al 16 giugno, fra le nuove sostanze attive o agenti attivi risultano autorizzate due new entry, ...

15 giu 2020 Difesa e diserbo

Agrofarmaci, quando è l'origine (biologica) a fare la differenza

Da parte delle aziende dell'agrochimica c'è un interesse crescente verso le soluzioni di origine biologica per la difesa delle culture. E per cercare di soddisfare le richieste della filiera si moltiplicano gli investimenti in startup
agricolturasostenibilecoccinellabypixabaypexels750x500

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Lo scorso marzo Syngenta Venture, il fondo di corporate venture capital di Syngenta, ha investito in WeedOut, una startup israeliana che sta sviluppando un sistema di diserbo biologico. È questo l'ultimo di una serie di investimenti fatti da parte delle aziende dell'agrochimica in ...

Abbonati al feed RSS di
Syngenta Italia su AgroNotizie
Sfoglia tutti gli articoli di
Syngenta Italia

newsletter
16 apr 2020

AFFIRM OPTI: l'insetticida innovativo che garantisce sicurezza di risultati

AFFIRM OPTI è un'innovativa formulazione "pepite" studiata appositamente per il controllo dei lepidotteri delle colture frutticole in qualsiasi stadio larvale.

Mantiene le caratteristiche di efficacia che hanno reso AFFIRM l'insetticida di riferimento per il controllo dei lepidotteri in agricoltura, permettendo contemporaneamente una riduzione del dosaggio ed una maggior facilità d'uso

AFFIRM OPTI è sinonimo di produzioni sempre in linea con le più severe richieste della filiera agroalimentare.

Clicca sull'immagine per saperne di più

Leggi la newsletter...

Video

6 lug 2020 232 visualizzazioni

TAEGRO, l’importanza del ceppo FZB24

A base di Bacillus amyloliquefaciens ceppo FZB24, TAEGRO protegge la vite e le colture orticole da botrite e oidio. Grazie alla sua origine biologica, i bassi dosaggi e il ridotto intervallo di sicurezza (4h), TAEGRO è indicato sia all’interno di programmi di difesa integrata sia in agricoltura biologica. Inoltre è facile da usare e non imbratta la vegetazione.

Fotogallery

28 lug 2014

Syngenta in campo - MaisExpert Campus 2014

Per info: agronotizie.imagelinenetwork.com/speciali/syngenta-in-cam... Tratto dalla presentazione: Mezzi di difesa efficaci e moderni, genetiche adatte alla soddisfazione di ogni esigenza produttiva, sia in tema di granella, sia di trinciato, con una marcia in più sul fronte della miglior gestione della risorsa idrica. Questo è ciò che troveranno in campo i visitatori degli eventi Mais Expert Campus 2014 di Syngenta. L'offerta di Syngenta presentata nel 2013 che permette di sfruttare al meglio la risorsa idrica anche in condizioni di sua scarsità si arricchisce di un'ulteriore importante elemento: un prodotto innovativo in grado di proteggere la coltura dalle malattie fungine e di fornire anche un benefico effetto sulla fisiologia della pianta che consente di massimizzare vigore e produttività. Mais Expert Campus sarà declinato sui temi della produzione a destinazione zootecnica, alimentare e della produzione di biogas.

Syngenta Italia sui social network

YouTube

Vai alla pagina YouTube di Syngenta Italia →

The Good Growth Plan

Gli impegni concreti per il futuro dell’agricoltura

The Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell’agricoltura - è l’ambizioso piano relativo all’impegno concreto che Syngenta intende assumere per contribuire alla sicurezza alimentare nel rispetto dell’ambiente. The Good Growth Plan consiste in tre sfide e sei impegni misurabili, da raggiungere entro il 2020, con cui Syngenta vuole dimostrare che agricoltura e salvaguardia dell’ambiente possono coesistere e che l’aumento della produzione agricola può avvenire in modo sostenibile, senza spreco di risorse.


The Good Growth Plan in Italia

Declinare il piano “The Good Growth Plan - Gli impegni concreti per il futuro dell’agricoltura” nel contesto agricolo italiano vuole per Syngenta lavorare su 3 elementi fondamentali che fanno dell’agricoltura italiana un’eccellenza mondiale:

  • Promuovere un’Agricoltura Intensiva Sostenibile
  • Salvaguardare la qualità delle produzioni
  • Promuovere le peculiarità delle filiere agroalimentari italiane

Scopri i Progetti italiani

Gestione Multifunzionale del territorio

Mira a dimostrare come un’agricoltura intensiva produttiva e un ambiente ricco e vivo in termini di biodiversità possano coesistere sfruttando le aree marginali delle aziende agricole come i bordi campo

Grano Armando

Il contratto di filiera che permette di garantire grano di qualità 100% italiano a un marchio di pasta premium del pastificio De Matteis

Protocolli di qualità per la filiera vitivinicola

Il protocollo di coltivazione per l’uva da tavola e l’uva da vino sviluppato per soddisfare i requisiti di sostenibilità della Grande Distribuzione richiesti ai produttori viti-vinicoli per favorirne l’accesso ai mercati

Filiera di qualità del pomodoro da industria

Il protocollo di coltivazione del pomodoro da industria che aiuta a far sistema tra produttori e trasformatori italiani e a rispondere ai requisiti di sostenibilità dei mercati nazionali e internazionali

Water Optimization Corn

Il protocollo di coltivazione creato per ottimizzare le risorse idriche nella coltura del mais grazie alla combinazione di ricerca genetica tradizionale con programmi di semina, concimazione e difesa fitosanitaria

HYVIDO

La tecnologia sviluppata da Syngenta per aiutare gli agricoltori a produrre orzo di qualità in quantità, grazie alla combinazione di nuovi ibridi di orzo con un protocollo di coltivazione studiato per consentire una massimizzazione delle rese

Formazione sulla sicurezza alimentare, la tutela del lavoratore e dell'ambiente

Ha lo scopo di sensibilizzare chi lavora in agricoltura ad avere un ruolo centrale in termini di responsabilità sociale, di tutela della salute e dell’ambiente

 

Redazionali