Natech


Via Del Parlamento Europeo 5
50018 Scandicci FI


30 nov 2020 Zootecnia

Nel Chianti si usano gli ultrasuoni contro i cinghiali

Gli ungulati, e in particolare i cinghiali, rappresentano una minaccia importante per la redditività delle aziende agricole. Nel Chianti Classico si sono sperimentati gli ultrasuoni
cinghiali-fauna-selvatica-animali-by-zolastro-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

In Toscana ci sono circa 400mila ungulati tra cinghiali, cervi e caprioli. Animali che negli ultimi anni sono aumentati di numero arrecando gravi danni alle coltivazioni. Questi animali infatti si nutrono di un gran numero di colture e spesso si avventurano anche nei centri urbani alla ricerca di ...

7 nov 2017 Zootecnia

Ultrarep, gli ultrasuoni contro gli ungulati

Presentati all'Accademia dei Georgofili i primi risultati di un sistema innovativo di allontanamento degli animali selvatici dalle coltivazioni, sperimentato per un anno in Chianti con risultati molto incoraggianti
cinghiali-fauna-selvatica-by-alexander-von-duren-fotolia-750

Si è tenuto in questi giorni a Firenze presso l'Accademia dei Georgofili il convegno per la presentazione dei primi dati del progetto Ultrarep, un sistema innovativo per difendere le coltivazioni da cinghiali e caprioli basato su dissuasori acustici prodotti dalla azienda senese Natech, ...

26 apr 2016 Economia e politica

Ungulati, a difendere la vigna ora ci pensano gli ultrasuoni

La Natech ha sviluppato delle trappole ad ultrasuoni che fanno fuggire cinghiali e caprioli quando si avvicinano troppo alla vigna
vigneto-caprioli-natech

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Gli agricoltori che lavorano in zone poco abitate, vicino ai boschi e in collina, sanno quanto la presenza di cinghiali e caprioli rappresenti una minaccia per le viti. Fino ad oggi si difendevano le vigne con reti elettrificate e steccati; oggi una soluzione alternativa arriva da una azienda ...

Rubrica: AgroInnovAzione

Sfoglia tutti gli articoli di
Natech


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner