ILSA

The green evolution

Dal 1956 ILSA produce e vende concimi organici e organo minerali, solidi e liquidi, biostimolanti e prodotti ad azione specifica. La sua missione è quella di soddisfare al meglio le esigenze di un'agricoltura sempre più specializzata e sempre più attenta alle problematiche ambientali.
Il centro ricerche aziendale e l’innovazione tecnologica consentono ad ILSA di mantenersi ai vertici del settore delle biotecnologie per la nutrizione e la biostimolazione delle piante.
L’azienda è dotata di tre impianti produttivi, due in Italia e uno in Brasile e posiziona i propri prodotti sul mercato italiano ed estero attraverso una selezionata rete di distributori supportati da tecnici e commerciali.
Produce Agrogel® e Gelamin®.

  Contatta l'azienda

Dal 1956 ILSA fornisce agli agricoltori di tutto il mondo prodotti per migliorare i raccolti. Produce e commercializza biostimolanti e prodotti ad azione specifica, concimi organici e organo minerali, solidi e liquidi. Dispone di una gamma completa di prodotti suddivisa in più linee, sia per l'agricoltura convenzionale che biologica. La sua missione è quella di soddisfare al meglio le esigenze di un'agricoltura sempre più specializzata e sempre più attenta alla sostenibilità ambientale. Il C.R.A. (Centro Ricerca Aziendale), attivo fin dal 1976, in collaborazione con le principali università conferma la volontà di miglioramento continuo e consente ad ILSA di mantenersi ai vertici del settore delle biotecnologie per la nutrizione e la biostimolazione dei vegetali.

Agrogel Gelatina per uso agricolo - Ilsa
Per competere a livello globale, nel medio e nel lungo periodo, ILSA innova, rispetta i più alti standard di sicurezza e opera secondo irrinunciabili criteri di sostenibilità ambientale.


Gelamin gelatina fluida per uso agricolo IlsaL’azienda è dotata di tre impianti produttivi, due in Italia (Arzignano-(Vicenza) e Molfetta-(Bari)) e uno in Brasile (Porto Alegre). Gli impianti di cui dispone l’azienda sono altamente automatizzati ed unici nel loro genere, i soli in grado di produrre concimi organici ed organo minerali solidi a rilascio modulato (processo denominato: FCH® - Fully Controlled Hydrolysis) e fertilizzanti e biostimolanti liquidi ad applicazione fogliare e radicale (processo denominato: FCEH® - Fully Controlled Enzymatic Hydrolysis).

Viridem - estratti vegetali per uso agricolo - Ilsa
Oltre alle tecnologie FCH® e FCEH®, che generano i prodotti per la nutrizione caratterizzati dalle matrici esclusive AGROGEL® e GELAMIN® e dagli idrolizzati di Fabaceae del programma VIRIDEM®, l’azienda ha sviluppato tecnologie uniche per la produzione di prodotti biostimolanti come la SFE® – Supercritical Fluid Extraction.


ILSA vende i propri prodotti sul mercato italiano ed estero, a clienti industriali e ad una selezionata rete di distributori che hanno a disposizione tecnici e commerciali sul territorio per la pianificazione delle attività, la gestione operativa e il monitoraggio dei risultati.


Ciò che siamo si deve all'impegno, alla competenza e alla passione di tante persone che hanno lavorato per raggiungere un duplice obiettivo: "fare di ILSA un'azienda solida e credibile e fare agricoltura in modo corretto, rispettando il rapporto che unisce l’uomo e la terra". E' il risultato di continua ricerca, di costante innovazione di processo e di prodotto, del rispetto, della cura e dell'attenzione verso i clienti. La nostra solidità, la nostra credibilità e la nostra volontà di miglioramento continuo ci consentono di competere in tutto il mondo e di offrire ai nostri clienti reali possibilità di crescita economica e professionale. 

3 set 2020 Fertilizzanti

Agricoltura biologica: l'approccio di Ilsa

L'azienda si sottopone spontaneamente e con regolarità alle verifiche di specifici enti certificatori italiani ed internazionali accreditati che stabiliscono la conformità e l'ammissione dei prodotti in biologico
prodotti-ilsa-nutrizione-biostimolanti-ammessi-in-agricoltura-biologica-fonte-ilsa

Che cos’è l’agricoltura biologica? Esistono diverse risposte alla domanda “cos’è l’agricoltura biologica?” a seconda della persona a cui la si rivolge. Può essere, ad esempio, un modo per produrre alimenti più sani, un metodo per ...

6 ago 2020 Fertilizzanti

Idrolisi enzimatica, tecnologia sostenibile per biostimolanti di qualità

Ilsa ha sviluppato delle tecnologie altamente specializzate e automatizzate ed uniche nel loro genere come Fch® - Fully controlled hydrolysis, Fceh® - Fully controlled enzymatic hydrolysis e Sfe® - Supercritical fluid extraction
tecnologie-ilsa-formulati-fonte-ilsa

Ilsa da sempre ha sviluppato delle tecnologie di produzione innovative, efficienti e a basso impatto ambientale, per fornire agli agricoltori fertilizzanti efficaci, efficienti e sostenibili. Ilsa ha chiamato questo approccio unico "The Green Evolution" che è molto di ...

24 lug 2020 Fertilizzanti

Qualità del vino controllata a partire dal campo

Ilsa ha consolidato la sua metodologia per ottenere un'uva più adatta al processo di vinificazione, con prodotti specifici nei momenti giusti di applicazione
vino-bicchieri-rosso-rosato-bianco-by-anaumenko-fotolia-750

Come facciamo a stabilire se un vino è buono? O, al limite, se è migliore di un altro? Il prezzo? La varietà? La cantina di produzione? L’annata? O tutto è riconducibile al solo “assaggio”? Anche l’analisi sensoriale, che attribuisce una ...

6 lug 2020 Fertilizzanti

Olivo: è il momento di stimolare la produzione di olio

La strategia di Ilsa prevede applicazioni fogliari combinate, a partire da agosto e ogni due settimane, con Etixamin Bio-K, IlsaMin S e IlsaC-On
ilsamin-ilcason-etixamin-fonte-ilsa

Ci prepariamo alla fase determinante dell'annata olivicola 2020. Dopo una fase vegeto-produttiva che, anche quest'anno, non ci ha risparmiato momenti di ansia, a causa del freddo di fine marzo che ha rischiato di pregiudicare l'intera produzione, ora si passa alla fase successiva. In ...

23 giu 2020 Fertilizzanti

Come aumentare la qualità del vino?

La soluzione è IlsaC-On, il biostimolante 100% vegetale di Ilsa ammesso anche in biologico
enoturismo-vite-vigneto-uva-by-narin-sapaisarn-fotolia-750x500

Fino a qualche tempo fa nessuno avrebbe saputo come aumentare naturalmente le caratteristiche organolettiche del vino senza dover intervenire sul mosto, ma ora è possibile aumentare il grado zuccherino o la percentuale di alcol potenziale con la giusta fertilizzazione dei vigneti. Oggi ...

16 giu 2020 Fertilizzanti

Etixamin Bio-K, dalla ricerca Ilsa il nuovo maturante per tutte le colture

L'azienda fornisce uno strumento efficace, impiegabile sia in agricoltura biologica che convenzionale
etixamin-bio-fonte-ilsa

In tutte le colture la fase di maturazione dei frutti rappresenta un momento particolarmente delicato, contraddistinto da un elevato fabbisogno energetico. Questo è ancora più vero in agricoltura biologica dove la limitata disponibilità di mezzi tecnici, in ambito nutrizionale ...

29 mag 2020 Fertilizzanti

Deformazioni, spaccature e marciumi dei frutti: cosa fare?

Per evitare i problemi di deprezzamenti, Ilsa ha individuato prodotti ad azione specifica a base di estratti vegetali ad azione biostimolante, vitamine, composti fenolici, calcio, magnesio ed altri composti naturali
ciliegio-ciliegie-by-emirkoo-fotolia-750

Ciliegie, pesche, agrumi, uva, ma anche peperoni, pomodori, meloni per poter essere commercializzati oggi devono rispondere ad elevati parametri di qualità, spesso legati all'aspetto visivo, poiché facilmente e velocemente valutabile. Quindi deformazioni e spaccature, che ...

25 mag 2020 Fertilizzanti

Vite da vino: il grado zuccherino si incrementa dalla fioritura

Per supportare la coltura in questa fase, Ilsa ha sviluppato IlsaminBoro per fornire il giusto apporto di boro alla pianta e IlsaVegetus per favorire una fioritura più breve e una maggior allegagione
uva-bianca-italiana-vite-vitivinicoltura-by-maurizio-fotolia-750

Nell'articolo “Vite da vino: chi ben inizia è già a metà dell’opera. La proposta di Ilsa per le prime fasi di sviluppo della vite” avevamo visto come le prime fasi di sviluppo di questa coltura, dal germogliamento alla formazione degli abbozzi ...

29 apr 2020 Fertilizzanti

Ilsatermiko, il biostimolante naturale di Ilsa

Il formulato dell'azienda, prodotto da un processo di idrolisi enzimatica, aumenta la tolleranza delle piante agli stress ambientali
flacone-ilsatermiko-fonte-ilsa

La primavera è il momento di ripresa vegetativa delle piante, purtroppo è anche il periodo in cui molto spesso esse sono sottoposte agli stress ambientali. Sbalzi di temperatura, vento, piogge non regolari sono solo alcune delle difficoltà che le nostre piante coltivate ...

24 apr 2020 Fertilizzanti

Amminoacidi, qual è il loro ruolo nel migliorare il benessere delle piante

Prove agronomiche, eseguite nel 2019 in Sardegna, hanno riconfermato l'efficienza dei biostimolanti e specialità nutrizionali Ilsa a base Gelamin® ed Idrolizzato enzimatico di Fabaceae®
giovani-giovane-agricoltore-agricoltori-vite-vendemmia-uva-vigneto-by-goodluz-fotolia-750x500

Azoto, fosforo e potassio sono i tre macronutrienti fondamentali presenti nelle soluzioni nutritive e nei fertilizzanti, ma esistono tantissime altre molecole organiche benefiche per le piante coltivate, che aiutano ad ottenere raccolti sani ed abbondanti. Tra esse ci sono gli amminoacidi. In ...

9 apr 2020 Fertilizzanti

Concimi e biostimolanti, 10 idee digitali

Aggiornamento costante per agricoltori, tecnici e consulenti, grazie a piattaforme online
agronomo-agronomi-tablet-campo-soia-agricoltura-digitale-497029784522c08949da6c-by-united-soybean-board-flickr-creative-commons-4-0-alcuni-diritti-riservati

Tutto parte da una domanda: "Come il digitale può aiutare ad orientarsi?" Se ne aggiunge un'altra: "orientarsi verso cosa?" Consideriamo il settore agricolo e ancor più nello specifico la nutrizione delle colture. Perché? Lavoriamo in un comparto ...

26 mar 2020 Vivaismo e sementi

Cosa serve per coltivare la papaya?

Questo frutto tropicale ed esotico è sempre più consumato. Oggi è possibile coltivarlo anche nel Sud Italia, come alternativa alle piante tradizionali. Coltivare papaya non è però facile
papaya-fruttatropicale-fruttoesotico-bypapayadisicilia-750x500

Lorenzo Cricca di Lorenzo Cricca

Il frutto della della papaya (Carica papaya) ha un sapore dolce (pur avendo un basso contenuto in zuccheri) e delicato. A me personalmente ricorda un po' quello del melone, ma con con un aroma molto più intenso ed avvolgente e con sentori tipici dei frutti tropicali in genere. ...

Abbonati al feed RSS di
ILSA su AgroNotizie
Sfoglia tutti gli articoli di
ILSA

Video

16 ott 2018 503 visualizzazioni

11. Si può ridurre il pericolo di nitrati nelle insalate?

ILSA sui social network

YouTube

Vai alla pagina YouTube di ILSA →