Crefis - Centro ricerche economiche sulle filiere sostenibili


Via Camerlenghi 2
46100 Mantova MN
11 giu 2021 Zootecnia

Carne, mercati alla riscossa

Quasi tutti i comparti della zootecnia europea segnano spunti al rialzo. L'Italia segue lo stesso trend, con l'unica eccezione dei conigli. Ma i margini degli allevamenti sono erosi dall'aumento dei costi
numeri-della-carne-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

I bovini nella Ue La produzione in calo, le esportazioni in crescita, i flussi di export che migliorano. Una situazione ideale per qualunque mercato, in questo caso per le carni bovine europee, che grazie a questa congiuntura favorevole continuano a spuntare aumenti di prezzo. Se ne ha conferma ...

4 giu 2021 Zootecnia

I costi affondano la suinicoltura

Leggero recupero dei prezzi, ma le tensioni sui mercati delle materie prime erodono la redditività degli allevamenti, come evidenziano le analisi del Crefis. Bene solo la stagionatura
prosciutti-dop-ag

I prezzi dei suini da macello aumentano, seppure di poco, ma i margini degli allevamenti di suini continuano a perdere terreno. Lo evidenzia l'indice Crefis, il Centro per le ricerche economiche sulle filiere sostenibili dell'università cattolica di Piacenza, diretto da Gabriele ...

6 mag 2021 Zootecnia

Si aggrava la crisi dei suini

I margini degli allevamenti erosi dalla battuta d'arresto del mercato e dall'aumento dei costi. Una situazione che avvantaggia i macelli. Va meglio per i prosciutti del circuito tutelato
suini-muso-y-amal

Altra battuta d'arresto sul mercato dei suini, che dopo il lieve recupero dei mesi scorsi vede i prezzi dei suini da macello arretrare nuovamente. Chi non si ferma sono invece i costi di produzione, spinti verso l'alto dalle tensioni sui mercati delle materie prime per ...

14 apr 2021 Zootecnia

Carne, continua il recupero

Sui mercati europei i prezzi sono in ripresa in tutti i segmenti, ma sul mercato italiano resta qualche incertezza per i bovini. Bene gli avicoli, però il divario con lo scorso anno è ancora alto
numeri-della-carne-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

I bovini nella Ue Il mercato europeo delle carni bovine continua a segnare spunti al rialzo, tanto da coprire e superare il divario con le quotazioni dell'anno precedente. Accade sia per le carni sia per i prezzi del vivo, dove gli aumenti sono anche più marcati. Per i vitelli maschi ...

6 apr 2021 Vivaismo e sementi

Girasole, in Italia sono 123mila gli ettari e la produzione sfiora le 300mila tonnellate

Dal convegno di Assosementi e del Crea è emerso che i margini di crescita sono elevati, ma è necessario istituire una filiera
girasole-campo-di-girasoli-by-sergii-figurnyi-adobe-stock-750x500

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

In Italia cresce la superficie coltivata a girasole, che nel 2020 ha raggiunto i 123mila ettari con un incremento del 3,5% rispetto all'anno precedente. Stessa cosa vale per la produzione che aumenta dell'1,7% rispetto al 2019 e arriva a sfiorare le 300mila tonnellate (298mila per la ...

31 mar 2021 Zootecnia

Restano in rosso i conti dei suini

L'aumento delle quotazioni eroso dall'aumento dei costi per l’alimentazione degli animali. Ancora in positivo i risultati dei macelli. I prosciutti a marchio di origine non recuperano il gap nei confronti del prodotto generico
suinetti-soybean-board

In marzo le quotazioni dei suini da macello sono aumentate, la redditività degli allevamenti invece si è ridotta. Un paradosso solo apparente, che le analisi del Crefis, il Centro ricerche economiche sulle filiere sostenibili dell’Università Cattolica di Piacenza ...

19 mar 2021 Economia e politica

EVENTO ONLINE - Il futuro del girasole in Italia

Mercoledì 31 marzo 2021 dalle 10.30 all'incontro online promosso da Assosementi e Crea si parlerà delle prospettive della coltura tra nuova Pac, mercato e ricerca
girasole-fonte-assosementi

Il prossimo 31 marzo dalle 10.30 è in programma il webinar "Il futuro del girasole in Italia: le prospettive della coltura tra nuova Pac, mercato e ricerca", promosso da Assosementi, l'Associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, e dal Crea, Consiglio per la ...

16 mar 2021 Zootecnia

Per la carne mercati in ripresa

Mentre in tutti i comparti il mercato europeo viaggia con il segno più davanti, in Italia cedono posizioni gli avicoli. Dagli allevamenti segnali di aumento della produzione. Se eccessiva ne soffriranno i prezzi
numeri-della-carne-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Il mercato della carne bovina europea tenta il recupero. La prima settimana di marzo registra aumenti in tutte le tipologie, sia per il vivo sia per il macellato, ma restano alcune “sofferenze”, in particolare per le quotazioni del vivo. Per i vitelli, sia da latte sia da carne, i ...

9 mar 2021 Zootecnia

Suini, il mercato tenta il recupero

I prezzi degli animali da macello risale, ma non compensa le perdite subite l'anno scorso. L'aumento dei costi di produzione frena la ripresa dell'indice di redditività degli allevamenti calcolato dal Crefis
suino-cinta-senese-ag

Il prezzo dei suini da macello continua a segnare spunti al rialzo, ma la redditività degli allevamenti resta compromessa. Colpa anche dell’ulteriore incremento dei costi per l’acquisto delle materie prime per l’alimentazione degli animali. Così l’indice di ...

12 feb 2021 Zootecnia

Segno più solo per i bovini

Migliora il mercato europeo delle carni bovine, trascinando anche l’Italia. Si allenta, ma di poco, la crisi dei suini. Segnali di cedimento per gli avicoli mentre aumentano i costi di produzione
numeri-della-carne-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Continua a recuperare posizioni la carne bovina sui mercati europei. La media del prezzo del vivo rilevata dalla Commissione europea nella prima settimana di febbraio è in aumento per tutte le tipologie. In alcuni casi è stato anche colmato il divario con i prezzi dello scorso ...

5 feb 2021 Zootecnia

Bilancio negativo per i suini

Arretra ancora la redditività degli allevamenti, nonostante il lieve recupero dei prezzi di mercato. Colpa dell’aumento dei costi per l’alimentazione, come mostrano le analisi del Crefis. Frenata anche per l’industria di macellazione
suino-box-affacciato-orangeaurochs

Restano in rosso i conti dei suini nonostante il recupero dei prezzi che il mercato ha registrato nelle prime settimane del nuovo anno. Colpa del pesante aumento dei costi delle materie prime utilizzate per l'alimentazione, che ha ulteriormente eroso i margini degli allevamenti. L'indice ...

Sfoglia tutti gli articoli di
Crefis - Centro ricerche economiche sulle filiere sostenibili


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner