CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Via Po 14
00198 Roma RM
12 nov 2019 Fertilizzanti

Colture idroponiche, soluzioni nutritive e fertirrigazione: corso di 1° livello

Organizzato da Silvio Fritegotto, il corso di formazione fornirà conoscenze tecniche di livello professionale per impostare una coltura idroponica e preparare le soluzioni nutritive per la fertirrigazione. Pescia (Pt), 19-20 marzo 2020
corso-idroponica-fritegotto-marzo2020

Per sapere come impostare una coltura idroponica e preparare le soluzioni nutritive per la fertirrigazione l'appuntamento è il 19 e 20 marzo 2020 a Pescia (Lt). Al Crea, Centro di ricerca orticoltura e florovivaismo, si terrà il corso organizzato da Silvio ...

11 nov 2019 Vivaismo e sementi

Il basilico in fondo al mare

L'Università di Pisa ha diffuso i risultati delle analisi fatte sul basilico coltivato nelle biosfere dell'Orto di Nemo, sotto il mar Ligure, scoprendo che ha aspetti qualitativi anche superiori a quello coltivato sulla terraferma
basilico-orto-nemo-by-universita-pisa-jpg

C'è un basilico che cresce sotto il mare e che per molti aspetti è anche meglio di quello che cresce sulla terraferma. Detta così sembra una cosa piuttosto bislacca, invece è una realtà interessante, sia dal punto di vista tecnologico che ...

Rubrica: AgroInnovAzione

31 ott 2019 Zootecnia

Latte, tra scienza e credenza

Il 4 novembre 2019 ore 9.15 al Crea Alimenti e nutrizione di Roma
latte-bottiglie-by-theeradechsanin-fotolia-750

Cosa deve pensare del latte un consumatore confuso e disorientato, alle prese con mille informazioni, spesso contrastanti tra di loro? Sarà questo il focus del workshop "Il latte tra scienza e credenza: facciamo chiarezza", organizzato dalla Sisa, Società italiana ...

30 ott 2019 Vivaismo e sementi

La coltivazione in serra del futuro

L'high tech al servizio dell'ortoflorovivaismo toscano. Il convegno di chiusura del progetto di ricerca Ht-Hg si svolgerà a Pescia (Pt) il prossimo 7 novembre
serra-hi-tech-progetto-crea-pescia-750-500-byprogetto-htg-serre

Il 7 novembre 2019 nella sala convegni Moreno Bambi del Crea-Of, Centro di ricerca orticoltura e florovivaismo, a Pescia (Pt) si terrà il convegno finale del progetto di ricerca: Ht-Hg "High tech - House garden" La coltivazione in serra del futuro: l'high tech al servizio ...

29 ott 2019 Vivaismo e sementi

Pomodorino: genetica e trasformazione, se ne parla in Sicilia

Per il prodotto siciliano è possibile una seconda vita grazie all'industria conserviera? Sarà uno dei temi della terza edizione dell'International Symposium on tomato genetics for mediterranean region. Teatro comunale di Comiso (Rg), il 15 novembre 2019
international-symposium-tomato-20191115

Appuntamento a Comiso (Rg) il prossimo 15 novembre con il 3° International Symposium on tomato genetics for mediterranean region, organizzato dal mensile Agrisicilia. Il convegno internazionale, dedicato al pomodoro giunto alla terza edizione, al Teatro Naselli, che vede il ...

29 ott 2019 Difesa e diserbo

Il futuro della difesa è sempre più 'bio'

Biostimolanti, agrofarmaci biologici, bioerbicidi e molto altro ancora. Durante il World Agri-Tech di Londra l'attenzione di aziende e investitori è stata catalizzata dai prodotti di origine biologica
innovazione-ricerca-frutta-verdura-by-frank-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Quando tra dieci anni gli agricoltori dovranno difendere le proprie colture quali strumenti avranno a disposizione? Se oggi sono gli agrofarmaci di sintesi il pilastro su cui si basa la difesa, in futuro la cassetta degli attrezzi sarà probabilmente più varia. O è almeno ...

Speciale: World Agri-Tech

28 ott 2019 Economia e politica

Info(bio)char: informazioni per un percorso di sostenibilità

Giovedì 31 ottobre 2019, Vertemate con Minoprio (Co), Fondazione Minoprio
ambiente-acqua-sostenibilita-goccia-by-stefan-korber-fotolia-750

Il 31 ottobre 2019 alle 9.00 è in programma a Vertemate con Minoprio (Co) il seminario "Info(bio)char: informazioni per un percorso di sostenibilità" organizzato da Fondazione Minoprio, Crea in collaborazione con l'Ordine dei dottori agronomi e ...

25 ott 2019 Economia e politica

Consumi alimentari e dieta sostenibile, in Italia si può tagliare il 50% delle emissioni

Con un modello sano è possibile ridurre l'impatto ambientale: meno carne e più verdure e legumi
agroalimentare-cibo-dieta-mediterranea-alimentazione-by-denio109-fotolia-750

Tommaso Tetro di Tommaso Tetro

Una banca dati globale sui consumi alimentari individuali è il cuore della piattaforma Gift, messa a punto dalla Fao e dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), a cui l'Italia offre il proprio contributo con il Crea (Consiglio per la ricerca in agricoltura e ...

25 ott 2019 Difesa e diserbo

Salute delle piante: il nuovo regime europeo

Per conoscere le novità della normativa per la difesa dagli organismi nocivi l'appuntamento è giovedì 21 novembre prossimo, ore 10.00, nell'aula magna del Crea Dc a Roma
agricoltura-campo-campi-rsooll-fotolia-750x447

Quali sono le novità della nuova normativa per la difesa dagli organismi nocivi? Se ne parlerà giovedì 21 novembre 2019, dalle ore 10.00, nell'aula magna del Crea Dc, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria Difesa e ...

25 ott 2019 Difesa e diserbo

Cimice asiatica, gli antagonisti naturali sono già al lavoro

Accanto ad Anastatus bifasciatus e nell'attesa di sapere se sarà possibile introdurre Trissolcus japonicus, il nuovo alleato sembra essere Trissolcus mitsukurii. Conferme arrivano dal Friuli Venezia Giulia
cimice-asiatica-by-miyuki-satake-fotolia-750

Barbara Righini di Barbara Righini

L'ambiente sta rispondendo autonomamente alla minaccia Halyomorpha halys. Finalmente dal territorio arrivano buone notizie, almeno per quanto riguarda la prospettiva dei prossimi anni. Mentre si attende una decisione, da parte del ministero dell'Ambiente, sulla possibilità di ...

23 ott 2019 Economia e politica

Con Biotech il made in Italy guarda al futuro

Le varietà tipiche italiane perdono competitività e gli agricoltori sono costretti ad utilizzare cultivar estere. Il progetto Biotech mira a migliorare le varietà su cui si fonda il made in Italy grazie alle moderne biotecnologie
laboratorio-piante-ricerca-by-budimir-jevtic-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Vite, pomodoro, frumento, pesco, albicocco, ciliegio e melo. Sono queste alcune delle colture che hanno permesso al made in Italy di diventare grande nel mondo. Ma i cambiamenti climatici, l'arrivo di nuovi patogeni e il mutamento dei gusti dei consumatori stanno rendendo obsolete le ...

Sfoglia tutti gli articoli di
CREA - Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner