CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche


Piazzale Aldo Moro, 7
00185 Roma RM
15 ott 2019 Agrimeccanica

Agrilevante 2019, un'edizione da ricordare

Successo per la manifestazione di Bari che con i numerosi incontri e talk in programma ha spaziato dalle macchine agricole alla zootecnica, passando per la sicurezza sul lavoro in agricoltura, la Xylella fastidiosa e l'apicoltura
panoramica-agrilevante-ott-2019-fonte-agrilevante

Giulia Romualdi di Giulia Romualdi

80.200  visitatori complessivi, con il 13,3% di incremento rispetto all'edizione 2017. Numeri da record dunque per quanto riguarda la platea degli agricoltori, operatori economici e tecnici della meccanica agricola, ma anche per quanto riguarda gli operatori esteri (3.600 sul totale dei ...

15 ott 2019 Difesa e diserbo

Life Resilience, una squadra europea contro la Xylella

Abbiamo intervistato Claudio Cantini del Cnr per farci spiegare il progetto comunitario che vede coinvolti Italia Spagna e Portogallo nel contrasto al batterio e per una olivicoltura sostenibile e il ruolo che avrà il nostro istituto di ricerca
life-resilience-progetto-by-life-resilience-jpg

Matteo Giusti di Matteo Giusti

La Xylella fastidiosa continua a minacciare l'olivicoltura mediterranea e non solo, visto che il batterio può attaccare anche altre piante di interesse agrario, prima tra tutte il mandorlo. Un problema difficile da gestire, per non dire da risolvere laddove l'infezione ha preso ...

14 ott 2019 Economia e politica

Xylella, ulivi malati tornano produttivi dopo l'innesto. La parola alla scienza

Ha fatto scalpore la notizia del primo olio ottenuto da piante malate di Xylella innestate con cultivar resistenti. Ma quali sono le reali prospettive per l'olivicoltura pugliese? Lo abbiamo chiesto ad un esperto
xylella-ulivo-la-notte-cnr

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Lo scorso 28 agosto abbiamo dato la notizia, riprendendo un comunicato stampa della Coldiretti, della spremitura delle prime olive provenienti da piante malate di Xylella che erano state innestate con varietà resistenti quali Leccino e Favolosa. Si è trattato di un primo ...

7 ott 2019 Difesa e diserbo

Il drone, un'opportunità per il trattamento della piralide del mais

La giornata dimostrativa Trainagro si terrà il 10 ottobre prossimo a Codogno (Lo), ore 9.00 all'azienda agricola dell'Istituto tecnico agrario statale Itas "A. Tosi"
drone-droni-mais-by-ruslan-ivantsov-adobe-stock-750x500

Il 10 ottobre 2019 si terrà a Codogno (Lo) la giornata dimostrativa Trainagro "Il drone, un'opportunità per il trattamento della piralide del mais" alle 9.00 all'azienda agricola dell'Istituto tecnico agrario statale Itas "A. Tosi" nel viale Guglielmo ...

24 set 2019 Fertilizzanti

Biostimolanti: dai laboratori ai campi

A Piacenza si è tenuto il 2° workshop nazionale "Biostimolanti: dalla ricerca in laboratorio all'utilizzo in campo", momento di condivisione dello stato dell'arte
biostimolanti-agricoltura-ricerca-laboratorio-campo-2019

Biostimolanti: un segmento di prodotti sempre più al centro della ricerca, della tecnica e del marketing nel settore della nutrizione vegetale in ambito agrario. Per tale ragione il 12 settembre 2019, presso il Centro congressi dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di ...

2 set 2019 Economia e politica

Sud, serve più irrigazione contro il rischio di desertificazione

L'appello dell'Anbi a seguito della pubblicazione dei dati del Cnr sulla diminuzione di sostanza organica sotto l'1% in vaste aree di tutte le regioni meridionali: dal 70% della Sicilia al 57% della Puglia, quelle più esposte
desertificazione-italia-dati-anbicnr29ago2019anbi

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

E’ appena terminato un agosto “bollente”, seguito ad un mese di luglio classificato, dall’Organizzazione meteorologica mondiale, come il più caldo dal 1880, da quando cioè si hanno rilevazioni climatiche sistematiche. Non solo: 9 dei 10 mesi di luglio ...

26 ago 2019 Economia e politica

L'Unione europea scommette sull'Intelligenza artificiale

Humane AI, il progetto che riunisce 35 partner provenienti da 17 diversi paesi, mira ad incentivare uno sviluppo etico e sicuro dell'Ia
tecnologie-app-satelliti-innovazione-by-m-gove-fotolia-750

Alessio Pisanò di Alessio Pisanò

"Humane AI" è un progetto cofinanziato dall'Ue che mira a incentivare in modo controllato lo sviluppo dell'Intelligenza artificiale (Ia). In agricoltura sono numerosi i possibili impieghi dell'Ia che mirano ad una maggiore produzione e a colture più sane, al ...

Rubrica: Agricoltura digitale

1 ago 2019 Vivaismo e sementi

Campania, pronto il test rapido del Dna per il castagno

Messo a punto da Crea e Cnr nel quadro di un progetto finanziato dal Psr Campania, punta sulla tecnica Kasp Pcr che risulta economica e facilmente trasferibile alla filiera castanicola regionale. Servirà a certificare i frutti e facilitare i rapporti tra vivaisti e castanicoltori
castagna-castagne-castanicoltura-by-pesca-fotolia-750x750

Mimmo Pelagalli di Mimmo Pelagalli

Si chiamano Mercogliana, Paccuta, Lucente, Marzatica, Olefarella, Tempestiva, San Pietro e Napoletana: e sono le cultivar di castagno (Castanea sativa) che normalmente vengono utilizzate nei castagneti da frutto della Campania settentrionale, in particolare nell'areale di Roccamonfina, in ...

25 lug 2019 Vivaismo e sementi

Quinoa, dagli aspetti agronomici a quelli nutritivi

La quinoa è un pseudocereale che suscita sempre maggiore interesse tra consumatori e agricoltori. Un libro analizza gli aspetti agronomici e nutrizionali di questa coltura
quinoa-nera-rossa-bianca-by-elena-schweitzer-fotolia-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Negli ultimi anni la quinoa (Chenopodium quinoa) sta vivendo una fase di grande successo, dovuta principalmente a due fattori: l'alta percentuale di amminoacidi utili, pari al 13% del peso della granella, e l'assenza di glutine, caratteristica che la rende una pietanza o un ingrediente ...

22 lug 2019 Economia e politica
Info aziende

Mappato il genoma del grano duro. E il made in Italy ringrazia

Il lavoro di un team internazionale ha portato alla mappatura del genoma del grano duro. Il primo passo verso un miglioramento genetico di cui si gioverebbe primo fra tutti il made in Italy
grano-duro-frumento-spighe-spiga-by-adobe-stock-750x541

Tre piatti di pasta su quattro in Europa provengono da un pastificio italiano. Una eccellenza nazionale alla base della quale c'è il grano duro, una coltura diffusa in molte aziende agricole nostrane che tuttavia non sono in grado di soddisfare il fabbisogno del paese. Nello sforzo ...

15 lug 2019 Economia e politica

Grano duro: dall'innovazione all'applicazione

Se n'è parlato all'evento organizzato da Cnr, Crea e Università di Bologna, lo scorso 1° luglio al Consiglio nazionale delle ricerche, che ha visto confrontarsi stakeholder e ricerca
crea-oltre-il-genoma-20190701-fonte-crea

Come tradurre l'innovazione in un'applicazione concreta, a vantaggio della filiera. Di questo si è parlato lo scorso 1° luglio a Roma al Cnr in occasione dell'evento "Oltre il genoma: quali opportunità per la filiera del frumento duro?" organizzato ...

Sfoglia tutti gli articoli di
CNR - Consiglio Nazionale delle Ricerche


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner