AgroNotizie

Settimanale di tecnica, economia ed innovazione in agricoltura

Le novità  per l'agricoltura


Via Gallo Marcucci, 24
48018 Faenza RA
26 lug 2021 Economia e politica

La corsa delle macchine

L'innovazione e i progressi in campo digitale spingono le macchine agricole. Ma per le pere i conti sono in rosso. Riabilitato lo zucchero e sarà battaglia sul Nutriscore. Avanzano le bioenergie. Diminuiscono gli ettari a grano e aumentano quelli a vite
edicola-di-agronotizie-giugno-2020-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

La pera lancia l'Sos Tutta colpa delle gelate che si sono succedute l'una all'altra fra la fine di marzo e l'inizio di aprile. A farne le spese le produzioni frutticole, ma i danni maggiori sono quelli che si registrano nella produzione delle pere e dunque in Emilia Romagna, al ...

Rubrica: Rassegna stampa

21 lug 2021 Economia e politica

Un mondo vegetariano

La tendenza di mercato è verso i prodotti "plant based" e verso le carni di qualità. Se ne prenda buona nota
plant-based-meat-hamburger-vegetariani-by-aamulya-adobe-stock-750x500

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Per la serie "non tutti sanno che", l'Italia dopo l'India è il paese con il maggior numero di vegetariani nel mondo. In un recente rapporto Eurispes si evince che, nel nostro Paese, quasi una persona su dieci segue una dieta vegetariana; più precisamente ...

21 lug 2021 Difesa e diserbo

Difesa dalla tignola dell'olivo, meglio il terreno lavorato o inerbito?

C'è una maggiore presenza di tignole negli oliveti inerbiti o diserbati? Uno studio spagnolo prova a dare una risposta
olivo-ulivo-olivi-ulivi-oliveto-olive-by-oleg-znamenskiy-fotolia-750x750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

L'olivicoltore ha sostanzialmente tre metodi di gestione della flora spontanea a disposizione: lavorazioni superficiali del terreno, sfalciatura/trinciatura oppure diserbo chimico. Tutti questi approcci hanno dei pro e dei contro che abbiamo analizzato in questo articolo. Ma un ...

19 lug 2021 Economia e politica

Il verde non è gratis

Si chiama Fit for 55 e promette un forte taglio delle emissioni. Ma costerà molto. Intanto si rubano anche le api. Negli investimenti il vino fa concorrenza all'oro. Il vigneto conviene assicurarlo. La carne torna in tavola
edicola-di-agronotizie-giugno-2020-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

Se le api vanno a ruba Accade in Lombardia come nelle Marche, in Friuli Venezia Giulia come in Piemonte o in Emilia-Romagna e in tante altre regioni italiane. Sono i furti di alveari che si stanno moltiplicando in questi ultimi mesi un po' ovunque. Si tratta, come scrive Claudia Osmetti ...

Rubrica: Rassegna stampa

16 lug 2021 Difesa e diserbo

Residuo zero: opportunità o trappola?

Si stanno moltiplicando le proposte di filiere controllate a residuo cosiddetto "zero". Vediamo perché tale approccio può essere fuorviante per i consumatori, illusorio per gli agricoltori e vantaggioso solo per industrie e Gdo
banco-verdura-ortofrutta-filiera-gdo-by-studio-gi-adobe-stock-750x361

Donatello Sandroni di Donatello Sandroni

Meglio chiarirlo subito: se i residui di agrofarmaci risultano inferiori ai limiti di legge, essi non rappresentano rischi per la salute dei consumatori, né quando un agrofarmaco è presente da solo, né in cumulo con altre sostanze attive. Di ciò ne testimoniano ...

15 lug 2021 Economia e politica

Garantiamoci un futuro: aumentiamo la riserva idrica

Il cambiamento climatico è un fatto indubitabile. Per il nostro Paese esiste l'assoluta necessità di un grande piano infrastrutturale per aumentare la riserva idrica
acqua-agricoltura-canale-by-naj-fotolia-750

Duccio Caccioni di Duccio Caccioni

Possiamo discutere per decenni sulle cause del riscaldamento globale, possiamo struggerci dal senso di colpa oppure maledire le macchie solari - una cosa risulta comunque indubitabile: il riscaldamento c'è ed è sicuro che inciderà profondamente sulla vita del pianeta. ...

13 lug 2021 Economia e politica

Innovazione, la Cina cavalca l'onda della startup AgTech

Il settore alimentare, dal campo alla tavola, attira gli investitori che in Cina puntano su startup innovative a ritmo crescente. A fotografare il fenomeno ci pensa un report di AgFunder
agricoltura-cinese-cina-riso-by-michel-adobe-stock-750

Tommaso Cinquemani di Tommaso Cinquemani

Nonostante la crisi economica causata dalla pandemia di coronavirus, lìeconomia cinese è in fermento e il settore agroalimentare attira investimenti da finanziatori cinesi e non. D'altronde il Paese ha una popolazione enorme il cui fabbisogno alimentare non riesce ad essere ...

12 lug 2021 Bioenergie

L'erba storna, una risorsa in via di estinzione?

Possibile utilizzo come sovescio e per la produzione di biodiesel aeronautico. A cura di Mario A. Rosato
erba-storna-sec-art-lug-2021-rosato-fonte-dip-scienze-della-vita-uni-trieste

Mario A. Rosato di Mario A. Rosato

L'erba storna (Thlaspi arvense L.) è una pianta annuale della famiglia delle Brassicaceae, probabilmente originaria dall'Asia ed introdotta accidentalmente in tempi remoti assieme ad altre colture (archeofita). Si trova praticamente su tutto il territorio nazionale, in aree non ...

12 lug 2021 Economia e politica

Le etichette del dissenso

Continua la campagna contro il Nutriscore, che vede l'Italia in prima fila. Intanto la Russia boicotta lo Champagne e il Prosecco se ne avvantaggia. Sempre più profonda la crisi della frutta. Il vino conteso fra Milano e Verona
edicola-di-agronotizie-giugno-2020-fonte-agronotizie

Angelo Gamberini di Angelo Gamberini

La battaglia dello Champagne Una volta giunto in Russia non potrà chiamarsi "Champagne", ma dovrà accontentarsi del meno nobile appellativo di "spumante". Si apre così una nuova guerra commerciale della quale il 5 luglio si occupano molti quotidiani e fra ...

Rubrica: Rassegna stampa

Sfoglia tutti gli articoli di
AgroNotizie


Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner