SANDEK, INOCULO DI FUNGHI MICORRIZICI

Si tratta di un formulato specifico per applicazioni radicali a base di micorrize e microrganismi antagonisti
Il suo impiego permette di migliorare la fertilità del terreno, l'efficienza della nutrizione e la crescita radicale e vegetativa delle piante favorendo condizioni di maggior sanità della rizosfera a discapito di sostanze inibitorie per le piante e microrganismi patogeni che attaccano l'apparato radicale o il colletto delle piante

Questo articolo è stato pubblicato oltre 13 anni fa

Scopri tutte le notizie aggiornate sull'agricoltura, puoi trovarle con la ricerca articoli.

agribiotec_interf_top_01.jpg

Sandek è un formulato specifico per applicazioni radicali, a base di micorrize e microrganismi antagonisti con elevate capacità biostimolanti. I vantaggi delle micorrize si concretizzano in un aumento del numero di primordi radicali e in una maggior crescita e sviluppo radicale. Inoltre si evidenzia l'incremento dell'assorbimento di nutrienti minerali come azoto, potassio e magnesio e specialmente di quelli a lenta diffusione nel suolo (fosfati solubili, zinco, boro); aumento della resistenza allo stress idrico e alla salinità; miglioramento della struttura del terreno grazie alla formazione di aggregati. Bacillus subtilis e Trichoderma spp. facilitano lo stimolo dell'accrescimento radicale e della produttività della pianta attraverso l'inibizione dell'attività di microrganismi deleteri nella rizosfera; diminuzione e inattivazione di composti tossici o inibitori per lo sviluppo radicale; aumento della disponibilità e relativo assorbimento di nutrienti; aumento dell'efficienza dell'apporto e dell'utilizzo di azoto; produzione di sostanze stimolanti (enzimi, fattori di crescita, ormoni, vitamine).

L'impiego di Sandek permette di migliorare la fertilità del terreno, l'efficienza della nutrizione e la crescita radicale e vegetativa delle piante, favorendo condizioni di maggior sanità della rizosfera a discapito di sostanze inibitorie per le piante e microrganismi patogeni che attaccano l'apparato radicale o il colletto delle piante quali Pythium spp., Fusarium spp., Botrytis spp., Sclerotinia spp., Risoctonia spp. e Verticiluim spp. La maggior presenza di Bacillus subtilis garantisce una rapidità d'azione molto elevata e una maggiore solubilità e quindi adattabilità a differenti impianti di distribuzione.

Per informazioni:
Agribiotec
41032 Cavezzo (MO) - Tel. 0535 46702 Fax 0535 59195

Fonte: Agronotizie

Ti è piaciuto questo articolo?

Registrati gratis

alla newsletter di AgroNotizie
e ricevine altri

Unisciti ad altre 206.510 persone iscritte!

Leggi gratuitamente AgroNotizie grazie ai Partner