I nuovi Nexos di Class, presentati al Sitevi 2021 e nati dalla stretta collaborazione con il Gruppo Carraro, hanno debuttato su suolo italiano in occasione di Fieragricola 2022. Sei gamme e quattro modelli, per un totale di 22 nuovi trattori da 85 a 120 cavalli e larghezze esterne da 1 a 1,55 metri, adatti ad ogni impiego in frutteti e vigneti.

Il motore aggiornato Stage V, una nuova trasmissione e un design - interno ed esterno - completamente rivisitato, sono affiancati da pacchetti di assistenza Maxi Care, finora esclusiva dei trattori ad alta potenza.

 

I nuovi Nexos si distinguono per versatilità, performance, comfort e affidabilità

 

Gamme, modelli e allestimenti per un'offerta completa

Prima novità è la nuova denominazione visibile ora sul cofano del trattore, che vede le precedenti gamme Nexos VE, VL e F, con larghezze di 1, 1,25 e 1,45 metri, diventare le Serie S, M e L con uguali larghezze. Novità assolute sono invece le Serie XL, MD e LD, rispettivamente con larghezze di 1,55, 1,25 e 1,45 metri.

Le gamme MD e LD, caratterizzate da una piattaforma stretta, sono disponibili solo senza cabina, le L e XL possono essere ordinate con o senza cabina, mentre le restanti Serie sono disponibili solo cabinate.

 

I Nexos offrono una grande varietà di soluzioni con larghezze e dotazioni differenti

I Nexos offrono una grande varietà di soluzioni con larghezze e dotazioni differenti

(Fonte foto: Claas)

(Clicca sull'immagine per ingrandirla)

 

Per ogni gamma sono disponibili i modelli 220, 230 e 240 rispettivamente da 85, 92 e 103 cavalli, con allestimento Trend (senza cabina) o Comfort (con cabina) in base alla Serie. Claas introduce poi un nuovo modello di punta, il Nexos 260, da 120 cavalli disponibile solo in versione cabinata per le Serie S, M, L e XL.

 

I modelli Nexos coprono un intervallo di potenza da 85 a 120 cavalli

I modelli Nexos coprono un intervallo di potenza da 85 a 120 cavalli

(Fonte foto: Claas)

(Clicca sull'immagine per ingrandirla)

 

Il trattore specializzato secondo Claas

Il nuovo stile della linea Nexos segue il design a "Y" introdotto nel 2019 con i prodotti Lexion e Trion. Il profilo del cofano, ribassato di 10 centimetri rispetto alle versioni precedenti, permette all'operatore di avere una migliore visibilità anteriore.

 

Il passo, la distribuzione ottimale del peso e il baricentro basso permettono ai trattori di avere più stabilità e capacità di traino elevate, anche con attrezzature pesanti. L'assale anteriore sospeso e regolabile Proactiv permette di avere sempre il massimo livello di comfort con una manutenzione semplice.

 

I Nexos possono sollevare facilmente anche gli attrezzi più pesanti

I Nexos possono sollevare facilmente anche gli attrezzi più pesanti

(Fonte foto: Claas)

 

Grazie a soluzioni per l'aggancio di attrezzature frontali, laterali e posteriori, versatili e compatibili con gli attrezzi di tutti i principali costruttori, i trattori Nexos possono eseguire fino a tre operazioni in un'unica fase di lavoro. Il sollevatore anteriore integrato riduce la lunghezza totale e lo sbalzo frontale per una migliore stabilità e manovrabilità in frutteti e vigneti.

 

Con i nuovi Nexos è possibile abbinare sino a tre passaggi in un'unica fase

Con i nuovi Nexos è possibile abbinare sino a tre passaggi in un'unica fase

(Fonte foto: Claas)

 

Nuovi motori Stage V

Tutti i modelli sono equipaggiati con un nuovo motore FPT a quattro cilindri da 3,6 litri, conforme alla norma Stage V con DPF e SCR (Hi-eSCR2). L'intervallo di cambio dell'olio è di seicento ore di esercizio. L'elevata accessibilità dei componenti principali, come batteria, filtro dell'aria e radiatore, permette una rapida e sicura manutenzione.

 

I nuovi motori Stage V di facile manutenzione aumentano rese e produttività

I nuovi motori Stage V di facile manutenzione aumentano rese e produttività

(Fonte foto: Claas)

 

Il serbatoio, posizionato sotto la cabina, da 75 litri o, in opzione, da 100 litri - ma solo per le gamme M L e XL in allestimento Comfort - garantisce autonomia sufficiente anche per le giornate di lavoro più lunghe.

 

La nuova generazione mantiene l'impianto idraulico invariato: sono disponibili fino a quattro distributori con una portata di 60 litri al minuto. Un secondo circuito separato fornisce ulteriori 27 litri al minuto per il sollevatore posteriore.

Grazie al sistema idraulico, i trattori possono sollevare fino a 3,1 tonnellate posteriormente e 2,8 tonnellate anteriormente. Il controllo elettroidraulico integrato della presa di forza semplifica il lavoro dell'operatore inserendo e disinserendo automaticamente gli attrezzi quando sollevati.

 

Nuova trasmissione Comfort

I modelli Nexos in allestimento Comfort sono disponibili con una nuova trasmissione da cinque marce in tre gamme, in versione meccanica, semplice o con doppiatore meccanico che permette di arrivare fino a 30AV + 30RM. Oppure in versione powershift che, sempre grazie al sistema Twinshift e all'inversore elettroidraulico Revershift, consente trenta marce avanti e 15 retromarce.

I trattori in allestimento Trend dispongono delle stesse tipologie di trasmissione, ma con un numero di marce inferiori: 12 più 12 o 24 più 24 per il cambio meccanico e 24 più 12 per il powershift.

 

La velocità massima nei modelli con trasmissioni da trenta (o 24) marce è 40 chilometri orari. Con il super riduttore si raggiunge una velocità minima di 500 metri/ora.

 

La velocità massima viene raggiunta, nella variante Eco, a 1.700 giri al minuto riducendo i consumi di carburante

La velocità massima viene raggiunta, nella variante Eco, a 1.700 giri al minuto riducendo i consumi di carburante

(Fonte foto: Claas)

 

Il nuovo dispositivo Smart Stop, opzionale, disinserisce la trasmissione automaticamente quando si preme il freno e la rinnesta dopo il rilascio del pedale. Questo rende la frenata, la ripartenza in pendenza e la manovra molto più facili e sicure.

 

Cabina: parola d'ordine ergonomia

La nuova cabina in allestimento Comfort a sei montanti è stata completamente ridisegnata per offrire silenziosità e comfort: dotata di silent block e sedile sospeso, offre una grande libertà di movimento per le gambe grazie al pianale piatto.

Il design del tetto è studiato per adattarsi ai coni di potatura dei frutteti e integrare il sistema di filtraggio della cabina di categoria quattro (secondo EN 15695) che protegge il conducente da polveri, aerosol e vapori pericolosi durante l'applicazione di fitosanitari.

 

La cabina isolata riduce sia l'infiltrazione di sostanze nocive sia il livello di rumore

La cabina isolata riduce sia l'infiltrazione di sostanze nocive sia il livello di rumore

(Fonte foto: Claas)

 

La plancia di comando a destra del conducente, con disposizione migliorata di leve e pulsanti, assicura maggiore ergonomia, controllo e precisione all'operatore. In aggiunta, il sistema Dynamic Steering opzionale riduce il numero di giri del volante durante le manovre.

 

La leva del cambio più corta consente cambi marcia più rapidi e facilita il passaggio

La leva del cambio più corta consente cambi marcia più rapidi e facilita il passaggio

(Fonte foto: Claas)

 

L'allestimento Trend, non cabinato, presenta, invece, una piattaforma ribassata per facilitare l'accesso al sedile. Il cruscotto riporta tutte le informazioni necessarie, in modo semplice e chiaro, e la distribuzione delle leve e dei pulsanti ai lati del sedile aumenta l'ergonomia per l'operatore.

 

Più servizi anche per gli specializzati

I pacchetti Maxi Care Protect e Maxi Care Maintenance, finora esclusiva di trattori di alta potenza e macchine da raccolta, sono disponibili per tutti i nuovi modelli Nexos. Il primo comprende un'estensione della garanzia, mentre il secondo copre i costi di tutti gli interventi di manutenzione.

claas-nexos-260-xl-fa22.jpg
Il nuovo modello Nexos 260 M presso lo stand Claas a Fieragricola 2022 Fonte foto: Agronotizie