Benessere animale garantito con KUHN Primor

Utilizzabili anche con trattori dalle potenze ridotte, gli impagliatori Primor 3570, 5570, 15070 e 4260 M Cut Control assicurano lettiera di qualità per i bovini di ogni allevamento

Contenuto promosso da Kuhn Italia
kuhn-primor-5570m-stalla.jpg

KUHN Primor 5570 M all'opera in stalla
Fonte foto: Kuhn Italia

I titolari di grandi allevamenti di bovini da latte e da carne che usano molto la lettiera e alimentano tanti capi devono poter gestire grandi quantità di paglia, nutrire gli animali con foraggi a steli lunghi, muoversi al meglio nelle strutture e ottimizzare le operazioni di distribuzione e alimentazione.

Per rendere più efficienti le attività in stalla servono macchine versatili, capaci di lavorare con prodotti difficili e distribuire velocemente la paglia, magari anche trinciata. Macchine come le impagliatrici della Serie Primor di KUHN: Primor 2060 H-S-M con capacità di 2 metri cubi, 3570 M da 3,5 metri cubi, 5570 M da 5,5 metri cubi (anche con tramoggia per la produzione di miscela con concentrati), 15070 M da 15 metri cubi e 4260 M Cut Control da 4,2 metri cubi. I modelli 2060 H distribuiscono solo paglia, mentre i 2060 S-M anche fieno e insilato di fieno.

Indicati per il mercato italiano, Primor 3570 e 5570 M assicurano alte prestazioni nella distribuzione di paglia, fieno, insilati di mais ed erba. Lo stesso fanno Primor15070 M e 4260 M Cut Control, che in più esegue la trinciatura di paglia e fieno.

 

Caratteristiche della gamma Primor di KUHN
Caratteristiche della gamma Primor di KUHN


Impagliatrici super versatili

Primor 3570 M può ospitare una balla tonda con diametro di 2 metri o due con diametro fino a 1,5 metri, ma anche balle cubiche lunghe fino a 2,7 metri. Ideale per chi impaglia aree stabulari profonde e distribuisce prodotti a stelo lungo (fieno ed erba fasciata), Primor 5570 M accoglie fino a tre rotoballe da 1,50 metri di diametro, riducendo gli spostamenti per il rifornimento di balle.

Compatibili con trattori da 50 a 70 cavalli, i modelli 3570 M e 5570 M distribuiscono al meglio diversi tipi di foraggi grazie a componenti ben studiati. Ad esempio, la trasmissione a cinghia brevettata Polydrive - che aziona il rotore di alimentazione della turbina - garantisce un funzionamento ottimale.

Inoltre, lo scivolo idraulico canalizza i prodotti fini (insilato di mais) verso la mangiatoia assicurando un'alimentazione regolare e pulita, mentre il rotore - munito di otto dischi a sezioni per mantenere l'integrità strutturale degli insilati - sfrutta appositi pettini sagomati per ripartire il foraggio su tutta la lunghezza, alimentando in modo regolare la turbina. Il controllo idraulico dei pettini consente di regolare l'aggressività a seconda del tipo di prodotto.

 

KUHN Primor 5570 al lavoro


La turbina con geometria che consente di posizionare la manica di distribuzione nel prolungamento del flusso di prodotto assicura un'impagliatura omogenea, indipendentemente dalla qualità della paglia. Su richiesta, la manica è orientabile su 300 gradi per impagliare a destra e a sinistra. Ulteriore plus del Primor 5570 M, l'Unroll System (opzionale) usa due pinze idrauliche nel cassone per bloccare e sollevare leggermente la balla in attesa dell'apertura, permettendo di gestire senza problemi la balla già in fase di distribuzione.

Primor 15070, perfetto per grandi allevamenti

Top di gamma della serie introdotto di recente, Primor 15070 può gestire fino a tre balle tonde con diametro di 2 metri o quattro balle rettangolari da 2,70 x 1,30 x 1,20 metri. Abbinabile a trattori da 90-100 cavalli e personalizzabile in base alle diverse esigenze, l'impagliatore può essere caricato con un caricatore o tramite l'abbassamento a terra del portellone idraulico posteriore. Monta una torretta di distribuzione fissa (laterale) oppure girevole che consente l'impagliatura a destra e a sinistra.

Di serie, Polydrive permette di disinnestare in ogni momento i due rotori srotolatori con trenta coltelli che assicurano un flusso uniforme nella turbina grazie alle loro coclee concentriche. La turbina con diametro di 1.700 millimetri e otto pale fisse garantisce una veloce impagliatura e un'ottima fuoriuscita del prodotto, lanciato fino a 18 metri di distanza. Inoltre, un interruttore interrompe in automatico l'avanzamento del trasportatore quando i rotori sono disinnestati. Flusso e forza di taglio sono regolabili idraulicamente a seconda del tipo di foraggio. Disponibile in opzione l'Unroll System.


KUHN-Primor-15070M-stalla.jpg
Impagliatore ad alte prestazioni KUHN Primor 15070


Il nastro trasportatore presenta due gamme di velocità, regolabili tramite potenziometro. Nella gamma Slow, due motori idraulici sui due lati operano insieme permettendo al nastro di muoversi più lentamente, ma con una coppia maggiore sull'albero motore (8.520 newtonmetri). Nella gamma Fast, un solo motore attivo aumenta la velocità del nastro assicurando alti rendimenti con la paglia. Il sistema opzionale Boost Floor con un motore supplementare consente di distribuire prodotti pesanti, evitando interruzioni anche con carichi oltre le 8 tonnellate.

Cut Control: possibile anche la triturazione

In risposta all'evoluzione delle esigenze, KUHN propone anche il Primor 4260 M Cut Control che si distingue per la capacità di trinciare la paglia e per la presenza del cassone largo ben 1,65 metri. Questo può accogliere due rotoballe con diametro di 2 metri e larghezza fino a 1,50 metri o balle cubiche da 2,70 metri e può essere caricato facilmente aprendo la parte posteriore.

L'impagliatore offre gli stessi vantaggi di un modello tradizionale nella distribuzione di foraggi a steli lunghi poiché vanta anch'esso la trasmissione Polydrive per la gestione del rotore con otto dischi a sezioni e una distanza di proiezione della paglia di 17 metri (a destra). In più, però, possiede la funzione di triturazione Cut Control, sviluppata per poter affinare il taglio degli steli a proprio piacimento, ottenere un ritaglio omogeneo, triturare il fieno, eseguire la ventilazione in modalità "senza triturazione".


 KUHN Primor 4260 M Cut Control tritura la paglia
 KUHN Primor 4260 M Cut Control tritura la paglia


Su Primor 4260 M, tre contropettini (uno regolabile idraulicamente) posizionati nella parte superiore della turbina guidano il foraggio sopra le otto pale munite di cinque e sei coltelli alternati all'estremità. Così l'operatore può regolare il posizionamento dei contropettini dalla cabina e quindi impostare la lunghezza di taglio in funzione delle sue esigenze, ottenendo anche la precisione e l'omogeneità del ritaglio desiderate.

La turbina rotante a 620 min-1 garantisce un taglio ad alta velocità, mentre il dispositivo che associa il separatore con la potenza dei 44 coltelli consente di lavorare anche il fieno, permettendo agli allevatori di realizzare una per miscelazione delle fibre prima di incorporarle nel carro miscelatore. Inoltre, la piattaforma della turbina presenta delle palette a stoppia tra ogni coltello che - quando il contropettine idraulico è sollevato - assicurano una ventilazione ottimale.

Focus su trasmissione e rotore

Sui Primor la trasmissione Polydrive aziona il rotore di alimentazione che beneficia della potenza generata dal volano della turbina e gestisce senza problemi anche i foraggi a fibra lunga. In generale, sono necessari solo due minuti e mezzo per distribuire una balla di fieno di 1,4 metri.


Da sinistra, trasmissione Polydrive e rotore per lo srotolamento della balle
Da sinistra, trasmissione Polydrive e rotore per lo srotolamento della balle


La trasmissione - disinseribile idraulicamente tramite i comandi elettrici in cabina - permette l'arresto della distribuzione del foraggio quando si incontrano ostacoli lungo il passaggio e associa l'efficienza della meccanica con la morbidezza dell'idraulica. Il risultato? Un ridotto assorbimento di potenza all'avviamento.

Clean Straw: la polvere è un ricordo

Su tutte le impagliatrici KUHN è disponibile il sistema Clean Straw che, tramite l'aggiunta di acqua nel flusso di prodotto, minimizza il tempo di sospensione in aria della polvere durante le operazioni di impagliatura e permette la deposizione delle particelle in 30 secondi. Il sistema comprende tre ugelli che - montati sulla torretta di distribuzione - irrorano la paglia, una rotella che regola il flusso di acqua e un serbatoio da 64 litri che - trasparente e dotato di valvola di scarico - permette di gestire da 12 a 18 balle.

Clean Straw si accende automaticamente con Polydrive (ad eccezione dei Primor 2060 H/S) e può essere fermato in qualunque momento dalla cabina. Installabile anche su macchine già in esercizio, presenta consumi ridotti, anche perché la quantità di acqua aggiunta è bassa (flusso fino a 1,8 litri al minuto) per preservare la qualità e le proprietà assorbenti della paglia.


Ugelli del sistema Clean Straw su un impagliatore KUHN Primor
Ugelli del sistema Clean Straw su un impagliatore KUHN Primor